Cerca Hotel al miglior prezzo

Lorica, sciare sulle montagne della Calabria, relax sul lago Arvo

Pagina 1/2

Come se si trattasse di una perla rara, che conferisce prestigio e eleganza a chi la possiede, i comuni calabresi di San Giovanni in Fiore e Pedace si contendono la frazione di Lorica. La piccola località, affacciata sul lago Arvo e appollaiata a oltre 1500 m di quota sulle montagne della Calabria, è in effetti a metà strada tra i due paesi in provincia di Cosenza, compresa nel territorio di entrambi.

Dominata dalla mole imponente del monte Botte Donato, Lorica ha alle spalle una lunga storia che la vide nascere come umile paese agricolo. Ben presto le bellezze naturali giustificarono la realizzazione di un grande campeggio, che iniziò ad attirare un numero sempre crescente di turisti, ma negli anni Settanta il successo rischiò di esaurirsi: la predilezione per la vicina stazione di Camigliatello sottrasse a Lorica molti fedeli visitatori, e la località visse un periodo di crisi. Fortunatamente un’attenta opera di valorizzazione sta riportando la cittadina all’antico splendore, rendendo giustizia a questi luoghi magici, piacevolissimi in ogni stagione dell’anno. Oggi siamo di fronte al fiore all’occhiello dell’Altopiano Silano, sede del Parco Nazionale della Sila nonché rinomata località sciistica.

La spettacolare collocazione geografica non si limita a regalare panorami mozzafiato, ma dà vita anche a condizioni climatiche ottimali, che in ogni stagione sanno creare la giusta atmosfera per qualunque tipo di vacanza. In inverno le temperature basse, che in gennaio vanno dai -2°C ai 2°C, garantiscono qualche nevicata suggestiva che prepara le piste agli sportivi; in estate invece un sole onnipresente e una brezza gradevole invitano a passeggiare all’aria aperta: il mese più caldo dell’anno è luglio, con valori medi compresi tra i 12°C e i 19°C. Le piogge, che non osano guastare lo splendore delle giornate estive, toccano il picco massimo tra novembre e dicembre, quando cadono circa 108 mm d’acqua al mese.

Sono queste le condizioni climatiche che attraggono ogni anno tantissimi sportivi, pronti a scivolare lungo le piste emozionanti del comprensorio sciistico. Gli impianti del Cavaliere, a breve distanza dal centro di Lorica, sono di recente realizzazione e prevedono un’ampia offerta di tracciati diversi, adatti ai principianti così come ai professionisti. La cabinovia consente di raggiungere il rifugio sulla vetta del monte Botte Donato, la montagna più elevata della Sila, ma questo è soltanto uno degli splendidi punti panoramici della zona. Il divertimento è assicurato, con una cabinovia e due skilift che raggiungono le diverse piste del comprensorio, una pista artificiale per il bob e tanti rifugi per ristorarsi e distendersi ad alta quota.

Dove sciare?

A Lorica è possibile sciare sul comprensorio sciistico Villaggio Palumbo - Sila Fine stagione.

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Villaggio Palumbo - Sila.
... Pagina 2/2 ...Anche la bella stagione ha in serbo molte sorprese, che faranno la felicità di chi ama passeggiare e respirare aria pura: sulle montagne, tra prati e foreste, si possono percorrere innumerevoli sentieri a piedi, in bicicletta o a cavallo, e si può praticare il bob estivo. Nei laghi artificiali ci si può rilassare pescando all’ombra degli alberi, e lungo i torrenti si può provare l’avventura del canottaggio.

Camminando, oltre alla fauna e alla flora interessanti del parco naturale, ci si può imbattere nell’antico romitorio duecentesco realizzato dai frati, oppure nelle torri fortificate, dotate di ponte levatoio e feritoie, utilizzate in passato dai proprietari terrieri per proteggersi dalle incursioni dei briganti. E se le meraviglie di Lorica non vi bastassero, a due passi dal paese c’è Carlo Magno, una località pittoresca sulla strada per San Giovanni in Fiore, con tante piste per lo sci di fondo e scorci panoramici da cartolina.

Ma le vacanze a Lorica non prevedono soltanto sport e passeggiate: il paese, nonostante la vocazione turistica riscoperta di recente, è anche ricco di tradizioni e usanze popolari, che si mostrano ai visitatori attraverso le feste e gli eventi organizzati durante l’anno. Le occasioni più importanti sono i festeggiamenti di ferragosto, con il concerto della banda e la processione della statua della Madonna, le celebrazioni natalizie e il capodanno con i falò in varie parti del centro. Negli ultimi anni la stagione estiva prevede, per tutto il mese di agosto, la manifestazione SILANFESTA, con tanti concerti di musica moderna lungo le rive del lago.

Per raggiungere Lorica potete scegliere tra varie opzioni. Se viaggiate in auto dovete percorrere l’autostrada A3 e uscire a Cosenza, immettervi sulla SS 107 Silana Cosenza-Crotone e procedere sulla statale fino al bivio per Lorica: da qui si continua per una decina di chilometri seguendo le indicazioni, finché non si giunge a destinazione. Per chi sceglie il treno c’è la stazione di Cosenza, a meno di 50 km, mentre gli aeroporti più vicini sono quelli di Lamezia e Reggio Calabria, rispettivamente a 89 km e 214 km da Lorica.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close