Cerca Hotel al miglior prezzo

Lona-Lases (Trentino): il lago e la visita al comune della Val di Cembra

Lona-Lases, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Lona-Lases è un incantevole dittico comunale sparso che riunisce due piccolissimi borghi (Lona e Lases) la cui popolazione in totale arriva a malapena a 900 abitanti. Siamo nel Trentino Alto Adige più bello e ricco di suggestioni impresse da una favolosa amenità naturalistica: come ci si gira e gira, infatti, tutto è verde come se ci si trovasse immersi in un mare di smeraldi fruscianti allo spirare della fresca brezza che arriva dalle cornici montane caratteristiche del panorama regionale.

Il tranquillo paesello è ubicato proprio nel punto di collegamento tra la Valle di Cembra e l’altipiano di Piné, perso nell’eco di un placido silenzio che solo la fauna locale riesce a rompere con la piena armonia dei suoni spontanei, nulla dunque a che vedere con il trambusto delle città più grandi. Lona-Lases sembra accomodare allora i gusti dei turisti più meditabondi, dei poeti in cerca di ispirazione e dei villeggianti pronti a distanziarsi nettamente dai ritmi della vita caotica metropolitana. Qui si cambia registro, qui si cambia dentro e in meglio e ci si confronta con un’imperitura pace impossibile da scuotere.

Cosa vedere

L’esile centro abitato è un gentile agglomerato di pittoresche case ancora legate alla tradizionale forma del cormèl, ergo parrà strano e curioso notare le minute abitazioni addossate l’una all’altra come a voler condividere tutto, compreso il materiale con il quale sono costruite, il porfido di cui tanto si palesa ricco il territorio. Più isolate le dimore allocate in prossimità delle malghe, ad esempio Vasoni Bassa, posta a 1.652 metri di altitudine e raggiungibile percorrendo lungamente una mulattiera da malga Fregasoga. Vi si trova un ricovero imbastito dal Corpo Forestale, che ne ha ristrutturato interamente la struttura. Di proprietà comunale è l’ancor più elevata malga Vasoni Alta, la cui cascina a 1.975 metri d’altezza è stata convertita in un bivacco per i più avventurosi. Il tragitto per arrivarci è comunque assolutamente agevole grazie ai sentieri SAT 468 e 470 che serpeggiano fra prati, boschi, castagneti e uliveti.

Il Lago di Lases e i dintorni

Il cuore sinuoso della Valle di Cembra è rappresentato degnamente dal Lago di Lases, specchio lacustre molto pescoso e dalle sponde intriganti da esplorare. E' uno dei principali laghi balneabili del Trentino Alto Adige. Qualche dato: 110 mila mq di superficie, 30 metri di profondità (il fondale si presenta sabbioso cosiccome alcune spiagge) e felici notizie per tutti quelli che vogliono farci un salto perché risulta naturale e soprattutto balneabile (vengono periodicamente organizzati persino corsi di immersione subacquea). Il perimetro misura ca. 2 km e in molti usano percorrerlo a piedi ma anche in bicicletta per i bei dislivelli che stimolano le pedalate anche dei meno allenati.

Dato che l’area è costituita da un biotopo davvero affascinante, si segnala la possibilità di seguire il sentiero C46 che conduce nell’abbraccio di una sostanziosa varietà di ambienti naturali di riconosciuto valore botanico e geologico. Si pensi che a Palù Redont e in Val Fredda giacciono le tipiche “buche di ghiaccio”, ovvero cavità e affossamenti dovuti a una frana dalle quali esce aria fredda andando a formare in inverno autentici blocchi di ghiaccio. Se si sceglie questo itinerario si programmi 3 ore di cammino lungo il quale 16 punti di osservazione si dotano di aree sosta utilizzate per fotografare, scrivere e rilassarsi.

Come arrivare a Lona-Lases

Il paese è comodamente raggiungibile in auto percorrendo l’Autostrada del Brennero A22 fino a Trento Nord, imboccando poi la SS 12 e la SS 612 che attraversa diverse realtà zonali; in treno occorre arrivare a Trento e da qui proseguire in autobus; aeroporti di riferimento risultano essere il “Valerio Catullo” di Verona, l’aeroporto di Bolzano e il “Marco Polo” di Venezia.

  •  

News più lette