Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Albissola Marina

Albissola Marina (Liguria): la spiaggia sulla Riviera del Beigua

Pagina 1/2

La costa ligure è come un anfiteatro che ha per platea il mare, costellato di borgate con lo sguardo rivolto alle onde: tra questi spettatori d’eccezione, intenti a respirare la brezza mediterranea, Albissola Marina è una delle località turistiche più ridenti e amate, incastonata nella Riviera di Ponente in provincia di Savona.

Popolata da poco più di seimila abitanti, la cittadina ligure appartiene alla Riviera del Beigua, che prende il nome dal monte omonimo, e della prestigiosa Associazione Italiana Città della Ceramica, di cui è membro fondatore.

Storia ed origine del nome

Situata a 45 km da Genova, a 3 km da Savona e a una manciata di passi dal mare, Albissola Marina è separata dal vicino comune di Albisola Superiore dalla foce del torrente Sansobbia. I più attenti si accorgono subito che tra Albissola e Albisola c’è una “s” di differenza: la diversità dei toponimi è dovuta a un singolare errore avvenuto nel 1615, quando la nostra borgata divenne comune autonomo e fu battezzata dalla Consulta Araldica con una lettera di troppo. Il refuso si è tramandato per generazioni, e da allora è rimasto immutato il nome di Albissola Marina.

Cosa vedere ad Albissola Marina

La storia del comune iniziò dunque con una svista, che però sembrerebbe averle portato fortuna: oggi ci si trova di fronte a una borgata ridente ed ospitale, intrisa di tradizioni immortali e costellata di monumenti interessanti, ma soprattutto bordata da un mare incantevole e da spiagge accoglienti. Tra gli edifici più belli del centro c’è sicuramente la Chiesa Parrocchiale di Nostra Signora della Concordia, realizzata sul finire del XVI secolo ma preceduta da una facciata grandiosa di epoca novecentesca, con una pianta di tipo basilicale e una divisione interna in tre navate. Come uno scrigno dal contenuto prezioso, la chiesa custodisce alcune opere d’arte di grande pregio: da segnalare le due pale d’altare dipinte da Andrea Ansaldo, una tela che raffigura Gesù crocifisso tra i Santi Bartolomeo, Giuda Taddeo e Longino realizzata da Giovanni Carlone, e un’altra pala in formelle policrome di ceramica che rappresenta la Natività ed è opera di Girolamo Urbinate e Agostino Salomone. Alzando il naso all’insù si possono apprezzare i raffinati affreschi di Paolo Gerolamo Brusco.

Un secondo edificio di culto, poco lontano dalla chiesa, è l’Oratorio di San Giuseppe del 1608, a navata unica e presbiterio a pianta quadrata. La facciata esterna è caratterizzata da linee leggere e ariose, con tre ampie finestre e una decorazione a strisce orizzontali bicolore; all’interno si scoprono invece i pregiati scranni lignei del coro, il dipinto del Riposo in Egitto di Domenico Fiasella e il crocefisso processionale realizzato da Anton Maria Maragliano.

Tra i monumenti civili più belli c’è Villa Faraggiana, una residenza ottocentesca appartenente al Comune di Novara, oggi sede di un piccolo museo. Da vedere le grandi sale decorate in maniera elegante, colme di statue e fontane sontuose, in particolare la Galleria delle Stagioni e la Camera Dorata, ma anche la Cappella della Misericordia e il giardino esterno.

Il lungomare e le spiagge

Il gioiello più variopinto non si trova in un edificio, bensì all’aria aperta, vicino al mare e sotto il cielo terso della Liguria: si tratta del Lungomare degli Artisti, una passeggiata pittoresca lunga circa un chilometro, tappezzata di mosaici realizzati a partire dal 1963. Il risultato è uno scenario colorato e scintillante, composto da venti pannelli bianchi e azzurri e da alcune vere e proprie opere d’arte: tra le rappresentazioni che agghindano il litorale ci sono le “Nature” di Lucio Fontana e il “Monumento ai caduti di tutte le guerre” realizzato da Leonardo Leoncillo.

... Pagina 2/2 ... Se sul lungomare gli artisti hanno lasciato le tracce del loro talento, la natura ha donato alla costa ligure un fascino unico, e anche ad Albissola Marina si possono ammirare scorci magnifici. Con la bellezza selvaggia delle scogliere si fonde la linea morbida degli arenili più ampi e soffici, e il fondale è adatto ai giochi dei più piccoli. Per rilassarsi, ristorarsi e godere di ogni comfort si può contare sulle strutture moderne di numerosi stabilimenti balneari, che vi offriranno tutti i servizi che possiate desiderare. Da segnalare oltre ai bagni lungo la Passeggiata degli Artisti la spiaggia libera attrezzata Le Vele.

Il Clima di Albissola Marina

A garantire le condizioni ideali per la tintarella, invece, ci pensa il clima gradevolissimo di Albissola Marina, di tipo mediterraneo, con estati calde e ventilate e inverni miti, mai eccessivamente freddi. Le temperature medie di gennaio, il mese più rigido, vanno da una minima di 1°C a una massima di 12°C, mentre in luglio e agosto si passa dai 16°C ai 29°C. Le precipitazioni, scarse in estate, si concentrano principalmente tra l’autunno e l’inverno, e il mese più piovoso è ottobre, con una media di 106 mm di pioggia.

Eventi, sagre e manifestazioni

Con tante giornate di sole e un’aria pura e fresca, Albissola Marina si presta allo svolgimento di feste e eventi culturali, che si susseguono per tutto l’anno. In aprile, ad esempio, si svolge il “Festival Internazionale della Maiolica”, dedicato alla raffinata arte della ceramica, mentre in settembre si celebra la festa patronale.

Tra le manifestazioni estive la più golosa è la Sagra del Maialetto, che dura qualche giorno tra la fine di luglio e l’inizio di agosto: nello scenario splendido del Parco Faraggiana si possono degustare le specialità della cucina locale, in particolare gli gnocchetti, accompagnate da vini prelibati.

L’evento più atteso dell’inverno sono invece i mercatini natalizi, che portano in riva al mare le atmosfere tipiche dei villaggi nordici: in un clima abbastanza mite, che contrasta piacevolmente con l’aria natalizia, si dispongono innumerevoli bancarelle coloratissime, agghindate di luci e cariche di prodotti artigianali e dolciumi.

Come arrivare

Per raggiungere Albissola Marina si può contare su collegamenti comodi ed efficienti, qualunque sia il mezzo di trasporto scelto per il viaggio. Situata lungo l’ex Strada Statale 1 Via Aurelia, oggi Strada Provinciale 1 Via Aurelia, la cittadina non dispone di un proprio casello autostradale ma è raggiungibile dalla vicina uscita di Albisola Superiore, sull’autostrada A10. Se si sceglie il treno c’è la stazione di Albisola Superiore lungo la linea Ventimiglia-Genova, sul tratto compreso tra Savona e Genova, mentre l’aeroporto più vicino è il Cristoforo Colombo di Genova, a circa 40 km dalla meta.

Cortesia foto: Comune di Albissola Marina
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close