Cerca Hotel al miglior prezzo

Cacela Velha (Portogallo): vacanza sulla costa del Sotavento Algarvio

Ua tranquilla spiaggia a due passi dalla Spagna: questa potrebbe essere la definizione giusta per Cacela Velha, una cittadina costiera del Sotavento Algarvio, all’interno dell’area oggi compresa nel Parque Natural da Ria Formosa, sviluppatasi soprattutto nel XVII secolo, quando fu integrata nella linea difensiva della costa e si costruì la Fortezza.

Il luogo presenta segni di occupazione e attività ittiche di lunga data. Probabilmente già uno scalo marittimo per i navigatori Fenici, gli scavi archeologici hanno rivelato l’esistenza di un’importante villa romana, un quartiere residenziale “almoada” (XII e XIII secolo), visibile presso il Poço Antigo vicino alla Ribeira di Cacela, e una necropoli cristiana risalente al XIV secolo.

Nel 1823, il re D. Dinis concesse alla popolazione la “Carta de Foral” (per la concessione di privilegi), segno dell’importanza economica e sociale che la cittadina raggiunse in epoca medievale. Il centro storico comprende la Fortezza, l’Igreja Matriz e una cisterna “almoada”.

Dove si trova Cacela Velha? La località è facile da raggiungere volando su Faro, il principale aeroporto del sud del Portogallo. Una novolta noleggiato un mezzo si può velocemente imboccare la strada litoranea N125 in direzione est, verso la Spagna, e raggiungere in pochi minuti Cacela Velha dopo aver costeggiato il Parque Natural da Ria Formosa.

Un tempo l'unica attività di questa parte del Sotavento Algarvio era la pesca, ma oggi il turismo rappresenta una grande fetta delle entrate, e non c'è da stupirsi vista la grande bellezza dei paesaggi costieri. Oltre a numerosi complessi alberghieri sono sorti numerosi bar e ristoranti, e se vi piace il pesce Cacela Velha è una delle località migliori per gustare le specialità a base di calamari.

Oggi la località merita una visita per la magnifica vista sul mare e sulle isole del Parque Natural da Ria Formosa, che si estende parallelo alla costa. Uno dei punti panoramici più apprezzati è quello della Fortaleza, la fortezza che domina la costa fin dal XVII secolo.

Tra le manifestazioni da segnalare, il maggior evento culturale della città è senza dubbio la "Noites da Moura Encantada", la notte della Mora incantata, con Cacela Velha che si anima di musica, bancarelle di artigianato, sul tema moresco.

Nelle vicinanze di Cacela, in località Fábrica, piccole imbarcazioni di pescatori assicurano il collegamento con le isole, di cui potrete apprezzare le tranquille spiagge sabbiose. Cacela Velha è anche famosa per una spiaggia gay.

La zona del Rio Formosa è una fantastica laguna costiera collegata al mare con un sistema di 6 ingressi che si aprono lungo una collana di isole che si estende da ovest della città fino ad arrivare nella zona di Faro.

L'area protetta si estende su di una superficie di 170 km quadrati, e diventa un luogo privilegiato per il birdwatching ad autunno e primavera. Il perido migliore per la stagione balneare è invece, ovviamente, l'estate, grazie al caldo secco, la scarsità di piogge, e le temperatura dell'acqua che raggiungono valori gradevoli, prossimi a quelli mediterranei.
Foto wikipedia, cortesia: Marc Ryckaert
  •  

 Pubblicato da - 29 Marzo 2016 - ę Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close