Cerca Hotel al miglior prezzo

Moravske Toplice (Slovenia) e le Terme 300: cure termali e divertimento

Pagina 1/2

Allontanandosi dal confine italiano e procedendo verso la Slovenia ci si immerge a poco a poco in una campagna verdeggiante e ricca, intrisa di profumi genuini e dominata dai suoni dolci dei luoghi più rilassanti. Attraversando coperte verdi di pascoli e boschi si raggiunge finalmente Moravske Toplice, una cittadina di circa 6100 abitanti nella Slovenia nord-orientale.

Sebbene le attrazioni culturali e i monumenti non siano moltissimi, la località è la meta vacanziera perfetta per chi vuole staccare completamente e abbandonarsi ai ritmi lenti, godendosi un soggiorno all’insegna del relax e del benessere. Qui infatti il fiore all’occhiello sono le sorgenti termali, che danno il meglio di sé nell’accogliente centro Thermalium. Si tratta di un vero e proprio paradiso di pace, dove la preziosa acqua termale “nera” sgorga da profondità comprese tra i 1175 e i 1467 metri e affiora con una temperatura di ben 72°C: quasi un miracolo, visto che solitamente le acque ricche di idrocarburi sono fredde.

Le acque calde di Moravske, provenienti dall’antico mare pannonico, sono state dichiarate nel 1964 elemento curativo naturale, ma oltre agli effetti terapeutici si sono rivelate utili per rinfrescare e tonificare l’organismo, migliorare l’irrorazione sanguinea, ridurre l’agitazione nervosa e accelerare l’abbronzatura della pelle esposta al sole. Annesso al centro di cura e benessere c’è il fantastico parco termale acquatico Terme 3000, un complesso moderno di piscine realizzate nell’estate del 2000. E’ un parco acquatico ricreativo composto da ben 20 piscine, tra vasche coperte e all’aperto, a cui si aggiungono il fiume con le rapide, i geyser, le cascate, i massaggi e le correnti d’acqua. L’attrazione più spettacolare è una torre di 22 metri con due tobogan di 170 e 140 metri. Saune turche e finlandesi, un solarium, un’area giochi per i bambini riccamente attrezzata, i ristoranti e la fornita birreria completano l’offerta del centro, circondato di alberghi accoglienti e confortevoli.

A Moravske, però, i monumenti interessanti non mancano del tutto. Dopo essersi rigenerati nello scenario rasserenante delle terme sarà gradevole passeggiare per il piccolo centro cittadino e nelle vicinanze, alla scoperta delle chiesette e degli edifici più caratteristici. Tra le chiese più belle, ad esempio, vale la pena di visitare quella di San Martina nella vicina Martjanci, una magnifica costruzione medievale in stile gotico con pitture a muro di pregio. Da vedere anche la chiesa dell’Ascensione di Bogojina, eretta tra il 1925 e il 1927.

... Pagina 2/2 ...Ma il patrimonio più ricco di Moravske è forse quello naturale, infatti nella campagna che abbraccia il paese c’è un intreccio appassionante di sentieri ciclabili, ben segnalati e curatissimi, ideali per delle belle pedalate nel verde. In un paesaggio pressoché intatto, punteggiato qua e là di borghi dall’architettura graziosa, potrete scegliere tra percorsi di difficoltà differenti, tutti altrettanto affascinanti e costellati di scorci panoramici indimenticabili.

Il divertimento sarà invece assicurato dalle serate danzanti che vengono organizzate in paese, specialmente nella stagione estiva, insieme ai concerti e agli eventi culturali allestiti nel centro. Impagabili sono le serate di folclore, dedicate alle tradizioni locali, perfette per conoscere a fondo la quotidianità e gli usi di Moravske. Chi ha voglia di affidarsi alla dea bendata può tentare la fortuna al Casinò 3000.

Raggiungere Moravske Toplice dall’Italia non è difficile: chi viaggia in auto, da Trieste, dovrà superare il valico di confine e dirigersi verso Lubiana quindi verso Maribor. All’altezza di Radenci si prende la deviazione verso Murska Sobota e Moravske Toplice. Se scegliete questa soluzione, prima di avventurarvi in Slovenia ricordatevi di acquistare il regolare bollino per il transito in autostrada. Per chi preferisce l’aereo gli aeroporti più vicini sono quelli di Graz, in Austria, a 90 km, quello di Zagabria in Croazia, a 140 km, e quello di Lubiana a 190 km circa.

Ad abbracciarvi, una volta giunti a destinazione, ci sarà il clima salubre e mite della zona, caratterizzato da temperature sempre piacevoli e precipitazioni non troppo abbondanti. Le temperature medie del mese più freddo, gennaio, vanno da una minima di 3°C a una massima di 7°C, mentre in luglio si pass dai 20°C ai 28°C. Le precipitazioni vanno da un minimo di 7 giorni di pioggia al mese, in estate, a un massimo di 9 giorni mensili in primavera e in autunno.
loading...
close