Cerca Hotel al miglior prezzo

San Nicolao (Corsica): il borgo della Costa verde e la spiaggia di Moriani

San Nicolao contribuisce in maniera sensibile a popolare un’Alta Corsica brulicante di piccoli paesi e località che attendono di essere riempite dai turisti: il comune si mostra controtendente e con i suoi 1.652 abitanti punta il piede quale realtà rilevante nel cantone Castagniccia.

Giace là, sulle pendici ridenti del Monte Castello d’Osari, dove distendersi proprio come farebbe una sirena spiaggiata, prostrata al sole d’estate con i suoi cinque villaggi che tracciano una rete accattivante di sentieri ramificati lungo la Costa Verde, motivo di intrattenimento all’aria aperta per tutti coloro intenzionati seriamente a percorrere chilometri e chilometri di sterrati immersi nella natura o praticare sport fra i più vari, dalla camminata alla nordic walking, dalla corsa al ciclismo su mountain bike.

Non un posto prettamente per giovani ma anche per giovani: qui la movida non si palesa come un’abitudine propriamente radicata, preferita alle serate più soft da trascorrere sul lungomare, traghettando la famiglia per le vie del minuscolo centro urbano che da offrire ha sana tranquillità e quell’impagabile sensazione di pace agli antipodi della routine caotica cittadina. In zona troneggia però un ilare avamposto dipendente dal comune di San Nicolao – la spiaggia di Moriani – ricettacolo di tanti differenti forme di divertimento per tutte le età, un divertimento che si snoda fra i servizi solidi di una stazione balneare collaudata a 40 km da Bastia, affascinanti percorsi campestri, un parco giochi per bambini, una base nautica e tutto il calore della Costa Verde, lingua di sabbia lunga oltre 17 chilometri con 23 città collegate e perciò comode da visitare.

E’ dal lontano 1930 che quest’area ad alta densità turistica – sorvegliata e pienamente accessibile ai disabili - seguita a crescere potenziando l’offerta e calamitando massicciamente l’attenzione dei villeggianti europei. Il litorale è accarezzato da acqua turchese ma anche l’immediato hinterland sa farsi ampiamente piacere: a vista è possibile scorgere i resti della torre genovese e quanto rimane dell’antico borgo di Padulella, mentre l’acquedotto romano (utilizzato fino al XIX secolo) costituisce oggi solo una reliquia, sebbene non abbia perso la propria importanza storica e ingegneristica, che gli va riconosciuta. La cornice tutt’intorno protende all’orizzonte moltissime case della vecchia tradizione architettonica, edificazioni realizzate con materiali locali come la pietra e l’ardesia scisto.

Il cuore di San Nicolao pullula di chiese e chiesette, sulle quali trionfa certamente la parrocchiale che, insieme al suo pregevole campanile tutt’altro che discreto, è stata dichiarata Monumento storico in virtù della sua indiscutibile bellezza. Ancora una volta occorre addentrarsi nell’entroterra per trovare ulteriori spunti di visita: a Santa Reparata di Moriani si trova la sorgente dell’Acqua Citosa, naturalmente frizzante e ricca di ferro.

Una galleria e un ponte di pietra collegano San Nicolao alla Cascata dell’Ucelluline, un prodigio di Madre Natura ch’è un autentico spettacolo specialmente nelle ore notturne, quando l’effluvio idrico beneficia di un’illuminazione ai limiti del magico tra le braccia di un paesaggio eccezionale. Tutti questi presupposti non possono che indurre il turista a prendere in mano la cartina dell’isola corsa per prepararsi a una full-immersion di vacanze da sogno fra le carezze della campagna e le tentazioni seducenti del mare, con un grande vantaggio di cui si fregia San Nicolao rispetto ad altre località dell’area: non mancano né appartamenti da affittare né tantomeno aree camping o zone bungalow che testimoniano la cura con cui gli autoctoni cullano intelligentemente una risorsa fondamentale per la Corsica, il turismo. Se alcuni punti dell’isola sono palesemente lasciati un po’ andare, a San Nicolao non è ne

mmeno lontanamente pensabile trascurare il forestiero, anzi è buona premura farlo sentire a proprio agio in un luogo che ha davvero tanto da mostrare. In località Linguizzetta esiste persino un villaggio naturista, il Club Corsicana, sensibile alle necessità di quanti ritengono più appropriato fruire delle bellezze naturali in piena libertà, senza la costrizione dei vestiti e a contatto epidermico con la terra, l’aria e l’acqua.

Come arrivare
Da Bastia occorre imboccare in auto la N193 e successivamente la N198 che arriva sia a San Nicolao che alla spiaggia di Moriani.
  •  
close