Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Lourmarin

Lourmarin, visita al borgo del Luberon in Provenza

Pagina 1/2

In un territorio cosparso di resti di antiche popolazioni che si erano insediato in questa zona già dal X secolo a.C., il piccolo villaggio di Lourmarin, ai piedi della Combe de Lourmarin, sul versante meridionale del massiccio montuoso del Luberon, è oggi diventato una deliziosa meta turistica per quanti sono di passaggio nella la vallata del fiume Durance.
Siamo nel sud della Francia, nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, in un luogo scelto anche dai Romani come postazione militare, prima che i saraceni li cacciassero dalla Provenza nel VII secolo d.C.

Il Comune di Lourmarin nacque nel XVI secolo in seguito ad uno dei tanti accordi tra aristocratici di quel periodo: il Medioevo aveva già lasciato in eredità a Lourmarin anche un castello, restaurato ed ingrandito da muratori italiani che lo trasformarono nel primo castello provenzale costruito in stile rinascimentale.
In questo che ancora oggi è uno dei più belli della regione – celebre è la sua scala a chiocciola di 93 gradini ricavata partendo da un pezzo unico – si trovano attualmente opere d'arte e mobili antichi; l'edificio è visitabile tutto l'anno (tranne l'1 gennaio e il 25 dicembre) ed è di proprietà della famiglia Vibert.

Un tempo semplice villaggio di agricoltori, dalla seconda metà del XX secolo Lourmarin ha intrapreso una nuova strada, fatta di valorizzazione del proprio patrimonio che lo ha trasformato in un gioiello capace di attirare visitatori da tutto il mondo: le sue stradine acciottolate che si incrociano nel centro del paese sono costellate di boutique alla moda e gallerie d'arte, a testimonianza del crescente flusso turistico e del forte richiamo che esercita su artisti, scrittori ed intellettuali di tutto il mondo. Non a caso, nel locale cimitero, sono sepolti alcuni grandi scrittori come Albert Camus (Nobel per la letteratura nel 1957) ed Henri Bosco.

Fa un certo effetto pensare che in un paese di poco più di 1.000 abitanti vi siano ben 20 gallerie d'arte, eppure questo è Lourmarin, un villaggio abitato da artigiani, artisti e da ricchi stranieri che l'hanno scelto come residenza per via della sua tranquillità e dell'alta qualità della vita. Tuttavia, qui non si trovano solo negozi d'arte o di souvenir: curiosando per le sue strade sono infatti visibili ben quattro fontane (quella del lato settentrionale del castello, la fontaine aux trois têtes, la fontaine de la Place e quella in Place de l'église), un campanile (chiamato Castellas) sul quale si trova un orologio del XVII secolo e una piccola chiesa, costruita in origine attorno all'anno 1000 d.C. e restaurata più volte nel corso dei secoli successivi.

Eventi
... Pagina 2/2 ... Nel mese di ottobre si svolge l'iniziativa “Lourmarin des Arts”, una serie di incontri ed eventi organizzati dagli artisti e dalle gallerie di Lourmarin.
Il mercato settimanale di Lourmarin si svolge i venerdì mattina tra boulevard du Rayol e place H.Barthelemy.

Come arrivare
Lourmarin si trova immerso nel Parco regionale del Luberon, nel dipartimento della Vaucluse, ed è facilmente raggiungibile in auto dalle principali cittadine nei dintorni: Cavaillon dista 33 km, Pertuis 18 km, mentre la più grande Aix-en-Provence dista 35 km.
L'aeroporto di riferimento per chi scegli di viaggiare in aereo è quello di Marsiglia Provenza (60 km), situato a nord-ovest della città di Marsiglia.

Altre informazioni
L'ufficio turistico di Lourmarin (pl. H.Barthelemy) è aperto dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 12:30 e dalle 15 alle 18.
Permaggiori informazioni sul Luberon potete visitare il sito www.luberoncoeurdeprovence.com; notizie turistiche sulla regione Provence-Alpes-Côte d'Azur si possono trovare all'indirizzo www.tourismepaca.fr e sul sito dell'Ente turistico francese.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close