Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Koflach

K÷flach (Austria): le terme e le attrazioni della cittÓ della Stiria

Koflach è uno dei più grandi paesi della Stiria occidentale, dato che, con i cuoi circa 10.000 abitanti, rappresenta addirittura il capoluogo del distretto del Voitsberg, che si trova nella parte meridionale dell'Austria, ad una cinquantina di km dal confine con la Slovenia.

Questa importante cittadina sorge una ventina di km ad ovest del capoluogo regionale Graz ed è famosa soprattutto per le sue rinomate strutture termali e per essere il punto di partenza migliore per scoprire il circostante e famosissimo Lipizzanerheimat, cioè l'area in cui ha sede l'allevamento di cavalli Lipizzani, celebre in tutta Europa da secoli.

Anche se non è una cittadina in cui si possa trovare una vivace movida notturna, quindi, questo grosso borgo alpino promette grandi motivi di attrazione a chi decide di farne la destinazione per le proprie vacanze.

Le Terme di Koflach

Passando per Koflach, una destinazione di viaggio di grande interesse da non perdere assolutamente è rappresentata dallo stabilimento delle Terme Nova, un vasto complesso dedicato al benessere, al relax ed anche alle cure con la medicina naturale dell'acqua all'interno di una vastissima area di verde. Sono famose per la modernissima struttura, caratterizzata da una imponente architettura in vetro e per la grande versatilità dell'impianto che, con una ampia gamma di trattamenti che spaziano dalla grotta termale al percorso Kneipp, lascia soddisfatto qualsiasi visitatore in cerca di benessere e relax. E' inoltre un centro rinomato per la cura e la riabilitazione che abbinano massoterapia e fisioterapia ai classici benefici derivanti dall'acqua termominerale.

Cosa vedere a Koflach

Appena fuori dal centro abitato di Koflach, con un tragitto di soli tre km, si arriva a Piber, la cittadina austriaca diventata famosa dopo la Prima Guerrra Mondiale, quando vi fu trasferito dalla originaria sede di Lipicza in Slovenia l'allevamento dei pregiati e famosissimi cavalli lipizzani impiegati presso la Scuola di equitazione spagnola di Vienna. Ecco perchè la zona nei dintorni di Koflach prende il nome di Lipizzanerheimat (cioè "Patria dei Lipizzani") ed è famosa per la possibilità di andare a vedere da vicino questi splendidi esemplari di cavallo e le esercitazioni in cui vengono provate le ben note evoluzioni nel corso delle quali i pregiati destrieri vengono condotti dai loro esperti cavalieri.

Anche se molto meno famosi rispetto ai celeberrimi cavalli Lipizzani, ci sono nei dintorni importanti monumenti di rilevanza storica da visitare, come la Chiesa di Santa Barbara, visitabile gratuitamente e famosa soprattutto per il redesign dell'edificio da parte del grande architetto Friedensreich Hundertwasser, e l'Osterreichisches FreilichtMuseum di Stubing, cioè il Museo austriaco all'aria aperta che propone una visita al centinaio di casette ben conservate nel tipico stile della campagna stiriana.

Cosa fare: attività, eventi e manifestazioni

Fra un bagno termale ed un massaggio rilassante, Koflach consente di concedersi almeno una visita ai principali monumenti della grande città capoluogo di Graz che è sia bella da visitare dal punto di vista storico e culturale, che vivace e movimentata per quanto riguarda la vita notturna. D'altra parte Graz è il secondo centro urbano dell'Austria ed ospita inoltre ben tre Università per un totale di circa 40.000 studenti, il che giustifica ampiamente la frizzante atmosfera di svago che si respira in città.

I principali avvenimenti da non perdersi nelle immediate vicinanze di Koflach sono rappresentati dalle tipicità più famose di questo territorio: da un lato i famosi cavalli Lipizzani di Piber, le cui scuderie possono essere visitate nei mesi estivi gratuitamente tramite un'apposita visita guidata; dall'altro, il pregiato artigianato locale, con oggetti soprattutto in legno, che viene celebrato presso il piccolo borgo di Stubing nel corso dell'Erlebnistag, animata fiera organizzata ogni anno l'ultima settimana di settembre, in cui vengono messi in mostra i capolavori di intaglio della tradizione locale fra concerti musicali e spettacoli di danza.

Per chi ama lo sport non mancano certo nei dintorni di Koflach le possibilità di fare attività all'aria aperta: a pochi km dal capoluogo del Voitsberg infatti si trova il complesso montano delle Alpi della Lavanttal, con vette che superano i duemila metri come lo Zirbitzkogel, la cima più alta con i suoi 2.396 metri. Il comprensorio delle Lavanttaler Alpen rappresenta una splendida e ben attrezzata meta sciistica d'inverno ed un'ottima destinazione per percorsi escursionistici e panoramici d'estate. Subito alla periferia di Koflach si trova anche la grande area naturale detta Piberstein, realizzata appositamente come oasi per passare piacevolmente il tempo libero a due passi dalla città. In questo complesso naturale punteggiato da numerosi laghetti è infatti possibile sia rilassarsi prendendo il sole sui vasti prati e leggendo un libro, che fare un piacevole pic-nic ed un bel bagno nel corso della bella stagione. L'oasi di Piberstein è inoltre attrezzata con campi per giocare a tennis e beach-volley, e presenta anche un'area per il campeggio.

Come arrivare

Il modo migliore per arrivare a Koflach è viaggiare in aereo, grazie al fatto che l'aeroporto di Graz sorge giusto a metà strada fra il capoluogo della Stiria e la cittadina termale.
Conviene quindi atterrare a Graz e poi noleggiare un auto oppure anche approfittare del comodissimo servizio di treni che porta alla stazione di Koflach in meno di un'ora. Molto comodo anche il collegamento in bus, che non richiede alcun cambio.
Anche chi viaggia usando un mezzo di spostamento autonomo (auto/moto/camper) può raggiungere questa località prendendo Graz come punto di riferimento, e percorrendo quindi l'Autostrada A2 da Villach in direzione di Graz, per poi uscire allo svinccolo di Packsattel una trentina di km prima del capoluogo e proseguire per una ventina di km fino a destinazione.
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close