Cerca Hotel al miglior prezzo

Rostock e Warnemünde: viaggio tra otto secoli di storia e tanto mare

Rostock, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Rostock è caratterizzata dagli edifici, antichi e recenti, costruiti con il materiale tipico della costa: il cotto. Campanili di chiese che sembrano ergersi fino al cielo, conventi e case di commercianti, case con il tetto spiovente di tutte le epoche e navi a vela ondeggianti nel porto cittadino.

Tradizione e modernità si fondono in modo particolare in questa città. La "figlia bella" di Rostock è la località balneare baltica di Warnemünde. Nata come paese di pescatori e sviluppatasi in un’attraente località balneare è la perla sul Mar Baltico con i suoi moli, il faro e moltissimo fascino marinaro.

II famoso orologio astronomico del 1472 nella chiesa Marienkirche ticchetta ancora con il suo meccanismo medievale, ed è l’unico del suo genere al mondo. La chiesa St. Petri, seconda per dimensione, invita a prendere l’ascensore per ammirare uno splendido panorama che spazia dal centro fino al porto. Il vecchio municipio nella piazza Neuer Markt è un edificio interessante con un portico barocco e una storia che riporta indietro di 750 anni.
La sede principale dell’università fondata nel 1419 è una sontuosa espressione dell’orgoglio dell’università più antica dell’Europa settentrionale.
Warnemünde è una località balneare nelle vicinanze ed è un’attrazione di per sé; le piccole case di pescatori, la nuova passeggiata lungomare, il faro, le piccole barche a vela e le grandi navi di linea costituiscono un cocktail invitante.

Il Volkstheater Rostock propone teatro classico, teatro musicale, balletto e la Norddeutsche Philharmonie. Gli spettacoli della nuova generazione di giovani artisti della Scuola di Musica e Teatro rappresentano un importante arricchimento della vita culturale della città anseatica. L’arte contemporanea viene esposta nella Kunsthalle. Il museo storico-culturale, nel convento Zum Heiligen Kreuz, presenta l’arte medioevale come il "Dreikönigsaltar" (l’altare dei re magi), dipinti ed arte artigianale. Lo "Schiffbauund Schiffahrtsmuseum Rostock" (museo delle costruzioni navali e della navigazione) spiega la storia ed il presente della navigazione e della costruzione navale nell’area baltica ed è allestito a bordo del "Traditionsschiff" all’interno dell’area del parco IGA.

II parco IGA è un’ampia area con luoghi d’interesse come i Giardini delle Nazioni o il Museo Navale; bellissimo anche lo splendido panorama sul porto d’oltremare. II parco è stato istituito in occasione della "Internationale Gartenbauausstellung IGA Rostock 2003" (esposizione internazionale di giardinaggio). Gli antichi bastioni lungo le mura cittadine sono delle verdi oasi nel cuore della città. Il "Kurpark" della località balneare Warnemünde e le estese aree boschive della brughiera di Rostock sono considerati un rifugio per chi cerca relax ed un diversivo dalla spiaggia.
Se capitate da queste parti in inverno, non perdetevi il grande mercatino di Natale, uno dei più importanti del nord della Germania.

Come arrivare a Rostock:
In aereo si può optare per lo scalo di Rostock-Laage
In treno la stazione ferroviaria Rostock Hauptbahnhof ha collegamenti IC con le principali stazioni tedesche.
Le autostrade che servono la città sono la A19 e la A20

Periodo consigliato da il Turista: giugno-agosto per le temperature gradevoli e le molte ore di luce.
Temperatura media annuale di Rostock 8,5 °C con medie di circa 0 °C a gennaio e 17 °C a luglio. Luglio risulta anche il mese più piovoso con una media di 71 mm di piogge, contro i 31 mm di febbraio che risulta il mese più avaro di precipitazioni.

Fonte foto, cortesia: wikipedia
Autore: Darkone,

Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 


  •  
close