Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Odda

Odda: la cittą, la cascata Tyssestrengene e la Roccia di Trolltunga

Pagina 1/2

Odda è preceduta dalla nomea di città più brutta della Norvegia. A contenderle il poco invidiabile primato sono alcune località del Finnmark, ma a ben guardare il giudizio è eccessivamente severo. Cittadina di poco più di 7.000 abitanti della contea di Hordaland, Odda è sì la capitale industriale della regione dell’Hardanger - un’area ricca di stabilimenti siderurgici e quindi piuttosto inquinata - ma è anche l’insediamento più interno del Sørfjorden, fiordo laterale dell’incredibile Hardangerfjord. Insomma, da brava cittadina norvegese anche Odda è circondata da scenari fiabeschi, che comprendono un’impetuosa cascata e le cime innevate del grande ghiacciaio Folgefonn.

La storia di Odda ha radici antiche. Venne fondata nella prima metà del XIII secolo e cominciò a svilupparsi sulla scia della vicina Røldal, una quarantina di chilometri più a sud. Tuttavia le dimensioni del centro rimasero ridotte fino al boom industriale della metà del Novecento, quando comparvero numerose fonderie che attirarono lavoratori provenienti da ogni angolo della Norvegia. Ecco perché Odda ha rappresentato un ottimo campione di studio per gli esperti di lingue e dialetti, che hanno condotto ricerche sui vari idiomi parlati in città. Dal 1908 gli stabilimenti di Odda si distinsero per la produzione di cianammide, un composto organico molto usato in agricoltura.

Ormai lo avrete capito: agli occhi di un turista l’aspetto più interessante di Odda è l’ambiente che la circonda. A una manciata di chilometri dal centro svetta l’enorme ghiacciaio Folgefonn, il terzo della Norvegia per dimensioni. Durante l’estate, tra la metà di giugno e ottobre, la zona è frequentata da appassionati di sci, snowboard e slitta, mentre a quote più basse si incontrano escursionisti e gitanti della domenica che godono della bellezza degli scorci sull’Hardengerfjord. Tra i percorsi più interessanti c’è il sentiero di circa un’ora di cammino che risale la Valle di Buer fino al ghiacciaio.

Da non perdere la cascata Tyssestrengene, a Skjeggedal, appena 5 km a est di Odda. L’acqua si riversa a valle dalla cima di una collina alta 700 metri. Per raggiungerla ci sono due possibilità: compiere l’intero tragitto a piedi, impiegando dalle 8 alle 10 ore, o accorciarlo prendendo la funicolare Magelibanen, che sale per 960 metri a una pendenza media di oltre 42°, ma che funziona solo il mercoledì e il venerdì. I più allenati dovrebbero cimentarsi nel trekking completo, davvero emozionante, a patto di essere muniti di abbigliamento e scarpe adatte. Nei pressi della cascata c'è la famosa Roccia di Trolltunga, la cosiddetta "lingua del Troll", una spettacolare conformazione granitica a strapiombo sul lago artificiale Ringedalsvatnet.
... Pagina 2/2 ...
Info utili: quando andare e come arrivare a Odda

Nonostante l’alta quota Odda gode di un clima temperato oceanico, con inverni relativamente miti e estati molto piovose. Questo per via dei venti occidentali che soffiano tutto l’anno, sospingendo le perturbazioni dall’Oceano Atlantico alla Scandinavia, e in particolare alla costa ovest della Norvegia. La media totale annua delle precipitazioni sfiora i 2.000 mm di pioggia, la maggior parte dei quali si concentra d’estate. In compenso la temperatura media è piuttosto gradevole, pari a 2°C in gennaio e 16°C in luglio.

L’aeroporto più vicino è il Flesland Airport di Bergen, uno scalo aereo di dimensioni ridotte servito da alcuni voli nazionali, situato poco meno di 80 km a nord-ovest di Odda. Per raggiungere Jondal, situata sulla sponda sud-orientale dell’Hardangerfjord, si impiegano circa 2 ore e 30 minuti di autobus. Sempre in autobus ci si può spostare anche da/verso Voss, distante 2 ore e 15, e Oslo, raggiungibile in circa 7 ore. Noleggiando un’auto si possono snellire molto i tempi degli spostamenti, guadagnando una maggiore autonomia nella scelta degli itinerari.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close