Cerca Hotel al miglior prezzo

Costa Adeje (Tenerife): localitą emergente delle Canarie

Pagina 1/2

Situata appena a nord-ovest di Playa de Las Americas e Torviscas, la Costa Adeje è una località emergente della zona turistica del sud dell’isola di Tenerife. La sua posizione è perfetta per chi cerca la comodità dei servizi e la vicinanza con le principali attrazioni turistiche della zona, ma al contempo vuole vivere una vacanza rilassata, senza gli eccessi e la vitalità notturna di Playa de Las Americas.

Per arrivare in Costa Adeje si deve volare sull’Aeropuerto Tenerife Sur (Sofia Reina) e da qui prendere l’autostrada TF-1 in direzione di Los Cristianos-Playa de las Americas; superate le due località si prosegue in direzione di Adeje. Poco prima di raggiungere questa località, presso il villaggio di Fanabè c’è l’uscita che permette di scendere verso la costa in direzione di La Caleta ed arrivare in Costa Adeje. Qui la vacanza verte sulla magia della costa vulcanica bordata da acque verde smeraldo, ed il clima dell’isola aiuta non poco a gustarsi questa tratto di costa affascinante. Il periodo migliore per godere di questo mare è la stagione estiva, da giugno a settembre con assenza di piogge, lunghe giornate soleggiate e temperature estive ma gradevoli.

Le medie rimangono intorno ai 24 °C ma non è mai eccessivamente caldo di giorno grazie al clima secco ed asciutto della porzione sud-occidentale di Tenerife. Anche l’oceano presenta temperature adatte alla balneazione con valori di circa 24 °C, magari l’acqua è un po’ fresca ma si riesce a praticare snorkeling e sport acquatici senza bisogno della muta. In inverno la temperatura media scende intorno ai 16 °C che comunque un valore che corrisponde alla nostra primavera (per questo le Canarie sono conosciute come le isole dell’eterna primavera), in questo periodo possono verificarsi delle piogge ma in genere i guasti si risolvo in poco tempo. Il mare della Costa Adeje in inverno mantiene temperature intorno ai 18-20 °C e con questi valori è consigliabile l’utilizzo di una muta di protezione.

Costa Adeje è sinonimo di mare e sono quindi le sue spiagge la sua vera attrazione turistica. La costa inizia praticamente da molo di Puerto Colon che si trova ad ovest dell’ultima spiaggia di Playa de las Americas e cioè Playa del Bobo. Da qui in successione si susseguono Playa Puerto Colon, Playa Torviscas, Playa de Fanabè e Playa del Duque appena a nord dell’omonimo castello. Proseguendo il litorale tende a diventare più selvaggio e roccioso e la Costa Adeje termina poco più a nord-ovest, presso Playa Paraiso. Tutte le spiagge sono attrezzate con servizi vari, ombrelloni, lettini docce e qui si possono praticare tutti gli sport acquatici più in voga.
... Pagina 2/2 ...
Playa Puerto Colon è anche detta Playa la Pinta ed è una arenile raccolto ma molto spettacolare. Misura una lunghezza di circa 200 metri e la sua profondità nel settore più vasto raggiunge quasi 50 metri. Una serie di barriere frangiflutti la separa dalla vicina grande Playa de Fanabè, che può essere suddivisa in due parti, Playa Torviscas a sud e Playa Fanabè a nord, con la divisione formata da un molo in massi e camminamento in cemento dalla lunghezza di un ottantina di metri. Le due spiagge in totale coprono un estensione di circa 800 m con una profondità di una cinquantina di metri, che con la bassa marea possono arrivare a sfiorare i 70 metri. Al largo una serie di scogli artificiali protegge la spiaggia dall’erosione da parte delle potenti onde dell’oceano. La spiaggia termina in corrispondenza del Grand Hotel Anthelia. Dal promontorio prospiciente si può ammirare la costruzione della Casa del Duque, una specie di castello che venne eretto nelgli anni ’30 per ordine del Duca di Abrantes.

Tra le attrazioni nei dintorni della Costa Adeje segnaliamo l'inferno di Ravina è una delle passeggiate più note di tutta l'isola e viene visitata da escursionisti e turisti durante tutto l'anno. Il percorso è molto spettacolare, consente di vedere una varietà di flora e fauna dell’isola e si congiunge al celebre Barranco del Infierno. Adeje presenta anche una celebre attrazione turistica, il parco acquatico di Aqualand, con molti giochi d’acqua ed esibizioni di delfini addestrati. Chi invece vuole vedere i simpatici cetacei saltare al naturale, può aderire ad una delle numerose proposte di whale watching e dolphin watching che vari tour operator propongono presso diversi alberghi e nelle agenzie di viaggio.

Dal punto di vista atistico la Costa Adeje offre presso l’omonimo capoluogo la Chiesa di S. Orsola e il sito di El Convento con numerose opere di arte sacra. Anche la Casa Fuerte è un monumento storico, risalente al sedicesimo secolo.
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close