Cerca Hotel al miglior prezzo

Le cittą coloniali messicane: dove l'oggi e il domani si incontrano

Messico, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Le città coloniali sono luoghi sospesi tra tradizione e modernità, prima tra tutte San Miguel de Allende, la suggestiva città degli artisti, dall’atmosfera d’altri tempi, che conserva un centro storico pressoché intatto, un vero e proprio gioiello dichiarato monumento nazionale.

Non meno affascinante è Guanajuato, città dove da sempre si svolge un’intensa attività a ricordo dell’autore del “Don Chischotte”, che le è valsa la nomina a “Capitale Cervantina dell’America”. È una cittadina dallo spirito allegro, come quello dei suoi estudiantinas - giovani studenti che fedeli alla tradizione si sentono cantare come moderni menestrelli per le sue strette stradine - ed è ospite perfetto per i suoi visitatori, che accoglie con la sua naturale bellezza, già questa sufficiente a renderla indimenticabile.

Altra magica città è Morelia, dichiarata patrimonio culturale dell’umanità dall’Unesco, le cui strade sono incapaci di condurre in luoghi che non siano incantevoli e scortano i visitatori ammaliati verso i meravigliosi edifici cittadini, echi monumentali dell’epoca vicereale che si riflettono negli occhi attenti dei turisti. Infine, irrinunciabile tappa è Guadalajara, da alcuni considerata la città più messicana del Messico, un luogo vivo e vissuto, che coinvolge ed attrae migliaia di visitatori.
  •  
close