Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Montreal

Montreal (Quebec): cosa vedere e cosa sapere della città

Pagina 1/2

Montreal è la città più popolosa della provincia Canadese del Quebec: sorge sull’isola di Montreal, nel punto in cui i fiumi San Lorenzo e Outaouais si incontrano, comprendendo anche una costellazione di 74 isole minori, molte delle quali disabitate. Caratteristica peculiare di Montreal è certamente la sua varietà linguistica e culturale, che vede il francese come lingua madre per circa il 69% degli abitanti, e quindi lingua francofona di comunicazione in città, affiancato da una minoranza anglofona e altre lingue di tipo diverso, tra le quali una forte minoranza italiana concentrata nella cosiddetta Petite Italie.

La città è sempre stata un vivace porto commerciale, rivolto soprattutto agli scambi con il continente Europeo, oltre ad ospitare molte industrie e ad essere sede di grandi compagnie del Quebec (Hydro-Québec, Bombardier, Banque Nationale, Quebecor) e dell’Organizzazione Internazionale dell’Aviazione Civile (ICAO) e del Trasporto Aereo (IATA). L’economia non è certo la sola risorsa a mantenere viva la grande Montreal: si tratta infatti anche del cuore culturalmente più attivo della regione, con le sue università McGill, Concordia, Università de Quebec e Università di Montreal, e i suoi centri di ricerca.

Questa vitalità è visibile nelle manifestazioni che le strade della città propongono annualmente, come il festival del Jazz, il festival musicale “Francofolies” e la kermesse di teatro umoristico “Juste puor rire”, oltre ad un eccezionale concorso di arte pirotecnica, l’“International des feux Loto-Québec”, e il Gran Premio del Canada di Formula 1.

Tra gli eventi passati da ricordare spiccano: l’esposizione universale organizzata nel 1967; la prima edizione degli “Out games” tenutasi nel 2006, quando Montreal è stata nominata “capitale mondiale del libro”; infine l’accreditazione, nel 2007, di “Geoturismo” da parte del Center for Sustainable Destinations della National Geographic Society.

Lo splendido porto vecchio, soglia varcata da innumerevoli esploratori di un tempo, oggi brulica di attività commerciali e culturali e vanta la presenza di un moderno Centre de Sciences, vasta costruzione dedicata alla scienza e alla tecnologia. Da qui partono poi diverse escursioni lungo il fiume, che conducono alla conquista di avventurose rapide per poi riportare i turisti alle rassicuranti porte del centro città. Gli amanti della natura potranno godere inoltre delle attività estive all’aria aperta proposte nel Parc Jean-Drapeau, su un’isola in mezzo al fiume, o lanciarsi nel pattinaggio e nello sci di fondo in inverno. In più Montreal è percorsa da ben 600 km di pista ciclabile.

... Pagina 2/2 ... Una passeggiata piuttosto originale e unica nel suo genere è quella nella città sotterranea, una vasta rete di gallerie di oltre 30 km, dove si trovano numerose attività commerciali ed è possibile usufruire di un’efficace metropolitana. Un percorso più tradizionale ma non ricco di fascino è quello che attraversa la città vecchia, dove i vicoli lastricati sono battuti dai calessi e vegliati dai palazzi sette e ottocenteschi, sino a giungere al cospetto della preziosa e imponente basilica neogotica di Notre Dame. Molte sono le belle chiese a Montréal, ragion per cui venne soprannominata, in passato, la “città dei cento campanili”, e il romanziere Mark Twain scrisse che, in questa città, “non ci si poteva permettere di lanciare un sasso a caso senza mandare in frantumi la vetrata di una chiesa.”

Numerosi sono i punti panoramici dai quali si può godere di una splendida vista su Montreal: primo tra tutti il Mont Royal, l’altura cittadina resa rigogliosa da uno splendido parco e sulla quale si erge l’imponente Oratoire Saint-Joseph (oratorio di San Giuseppe), meta di pellegrini da tutto il mondo. Anche dal culmine della torre cittadina il panorama toglie il fiato: la slanciata costruzione guarda verso il Parco olimpico, realizzato in occasione dei Giochi del 1976. Di fronte al Parco c’è il Giardino botanico di Montréal, il secondo al mondo per importanza, che ospita esposizioni ricche e varie, suggestivi giardini cinese e giapponesi e, infine, un Insectarium.

Da vedere sono poi gli oltre trenta musei che costellano la città: Pointe-à-Callière, museo di storia e archeologia, con reperti di 350 anni fa e narratore più illustre, oltre al museo Marguerite-Bourgeoys, della storia della città. Non bisogna dimenticare il Musée des beaux-arts, il più antico museo d’arte del Canada; il Centre canadien d’architecture, famoso per la bellezza e completezza delle collezioni e mostre in tema d’architettura, e il Musée d’art contemporain, primo museo d’arte contemporanea in Canada. In materia artistica, merita un accenno il complesso della Place des arts, le cui sale ospitano da quasi quaranta anni i maggiori nomi delle arti della scenografia, e sono sede delle migliori e più importanti compagnie stabili di musica e danza locali, come l’Orchestre symphonique, l’Opéra de Montréal e i Grands Ballets Canadiens.

Il clima si caratterizza per gli inverni rigidi e la stagione estiva mite, adatta per visitare la città, quando le giornate si allungano e le temperature si fanno gradevoli. Montréal è considerata la città al mondo in cui il vento spira più frequentemente. L’onnipresente umidità del clima crea qualche disagio agli abitanti del luogo, che hanno inventato anche ad un modo di dire: «Com'è stata l'estate, l'anno scorso?» «Non so, quel giorno ero malato!».

L'aeroporto di Montreal International è tra i più frequentati in Canada, utilizzato dai passeggeri che viaggiano verso il Quebec e molto in voga anche per brevi gite in città. Lo si può trovare indicato mediante il codice YUL. Purtroppo alcune compagnie fanno riferimento all'aeroporto di Montreal International con il codice YMQ, generando un po' di confusione. L'aeroporto offre voli interni in Canada, voli internazionali e voli a lunga percorrenza.
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close