Cerca Hotel al miglior prezzo

San Antonio (Texas): cosa vedere e cosa sapere della cittą

Pagina 1/2

  • Alamo
  • Mission Concepción
San Antonio è una metropoli di circa 1.200.000 persone situata nella parte centro-meridionale del Texas, un centinaio di chilometri a sud-ovest della capitale Austin, all’interno della Contea di Bexar, di cui è capoluogo. L’area metropolitana circostante alla città è la terza dello stato, potendo contare su poco più di 1.800.000 abitanti. Il nome deriva da quello di Sant’Antonio di Padova, la cui ricorrenza viene celebrata proprio il giorno dell’anno in cui nel 1691 la prima spedizione spagnola si avventurò in questi territori ancora sconosciuti e disabitati.

Il primo europeo che mise piede in questa zona del Texas fu Alvar Núñez Cabeza de Vaca, un naufrago che visse buona parte della propria vita in cattività dei nativi americani, che vi si avventurò nel 1536, documentando quanto visto in una serie di appunti da lui conservati. La prima spedizione vera e propria risale però al 13 giugno 1691, quando un gruppo di esploratori spagnoli e di missionari venuti dal fiume si stabilì nella zona chiamandola per l’appunto San Antonio, il nome del santo celebrato quel giorno. Nel 1716 alle poche baracche che caratterizzavano l’insediamento si aggiunse un forte militare, la cui costruzione fu richiesta espressamente dal Consiglio di Guerra spagnolo per presidiare meglio la zona. Uno degli eventi storici più importanti e conosciuti riguardanti San Antonio fu indubbiamente la Battaglia di Alamo, combattuta tra il 23 febbraio ed il 6 marzo del 1836 dalle forze messicane e texane nell’ambito della rivoluzione texana. Gli scontri si tennero presso la missione di El Alamo, poco distante dalla città, e terminarono con la presa del convento e lo sterminio di tutti i difensori texani, divenuti leggendari paladini americani per il coraggio dimostrato in battaglia.

Le importanti radici storiche di San Antonio fanno si che il centro abbia un tessuto urbano più tradizionale rispetto a quello di altre città vicine come Austin o Dallas, sviluppatesi negli ultimi 50 anni, ricco di edifici e di palazzi architettonicamente e storicamente interessanti. Una delle attrazioni che più la distinguono è il River Walk, conosciuto anche come Paseo del Rio, una sistema di camminamenti sistemati lungo le rive del fiume San Antonio fiancheggiati da bar, negozi e ristoranti. La passeggiata si snoda attraverso quasi tutti i principali siti turistici della città, andando a sfiorare il Tower Life Building, La Villita, l’Hemisfair Park o l’Arneson River Theatre. Quest’ultimo è sede di diverse manifestazioni ed eventi, dal periodo di Natale, quando si anima di luci e colori, al cuore dell’estate, quando apre un ricercato locale animato da musica folkloristica, particolarmente piacevole in occasione della Fiesta Noche del Rio.

Sempre in centro si trovano anche: la Cathedral of San Fernando, una delle chiese più antiche degli USA, iscritta da anni nel National Register of Historic Places; il Majestic Theatre, il più grande ed antico teatro di San Antonio, capace di contenere più di 2.300 persone a sedere; lo Spanish Governator’s Palace, costruito nella prima metà dell’Ottocento ed ottimamente restaurato; lo storico Menger Hotel, situato presso downtown, fatto costruire nel 1859 dal colone tedesco William Menger; e El Mercado. Il Fairmont Hotel, terminato nel 1906, è registrato sul grande libro dei Guinnes World Record come l’edificio più pesante mai spostato intatto al mondo, in quanto ricollocato nel 1985 tre isolati a sud di Alamo, con un’operazione dal costo complessivo di 650.000 dollari.

L’attrazione turisticamente più inflazionata è però la missione di Alamo, situata nelle immediate vicinanze. Il complesso, che originariamente comprendeva un santuario e diversi edifici residenziali, fu costruito dagli spagnoli nel corso del XVIII secolo con l’obiettivo di indottrinare i nativi della zona. Nel 1793 la struttura perse la sua funzione educativa e fu abbandonata, per poi essere riadattata a forte militare pochi anni più tardi. Oggi l’interno ospita un museo riguardante la storia della missione, e si calcola che in media siano più di quattro milioni i turisti provenienti da tutto il mondo che ogni anno visitano il sito, rendendolo uno dei più popolari di tutti gli Stati Uniti. Altre costruzioni religiose da ricordare sono la Missione San Josè e la Missione Concepción.
... Pagina 2/2 ... Da non perdere. specialmente per le famiglie, l'attrazione del "Seaworld San Antonio" il più grande parco a tema marino di tutto il mondo. Copre una superficie di un chilometro quadrato, ed è celebre per i suoi spettacoli con le orche, i gigantesti mammiferi marini, i più grandi carnivori del pianeta. Ad Halloween il parco ospita l'ormai tradizionale appuntamento di Howl-O-Scream.

Molto seguito è lo sport e soprattutto il basket, con la franchigia locale dei San Antonio Spurs che ormai da più di dieci anni occupa l’elite del campionato NBA, avendo conquistato ben quattro titoli tra il 1999 ed il 2007. Teatro delle imprese degli Spurs è il moderno At & T Center, completato nel 2002 a fronte di una spesa di 175 milioni di dollari, capace di contenere quasi 20.000 persone a sedere oltre ad una cinquantina di suite per gli spettatori più facoltosi.

Il clima di San Antonio è fortemente influenzato dai venti, a seconda che provengano da nord o dal Golfo del Messico a sud. I venti settentrionali sono più freschi e decisamente secchi rispetto a quelli umidi e caldi provenienti dal mare, che contribuiscono, specialmente in estate, a rendere le giornate afose. Le temperature del mese di luglio sono comprese tra 35 e 23 gradi, mentre in gennaio scendono fino ad oscillare tra 16 e 3 gradi. Un fenomeno raro ma non eccezionale sono le gelate notturne che, soprattutto tra gennaio e febbraio, possono dare luogo a qualche sporadica precipitazione nevosa. I fenomeni meteorici non sono certo abbondantissimi ma, soprattutto tra maggio e giugno, sono frequenti brevi e violenti temporali, che contribuiscono in maniera sensibile al raggiungimento di un totale annuo di circa 750/800 mm di pioggia.

Il San Antonio International Airport è l’aeroporto principale della Contea di San Antonio, situato ad una decina di chilometri dal centro e servito da più di venti compagnie aeree. Il VIA Metropolitan Transit è un moderno ed efficiente sistema di trasporto pubblico incentrato sull’utilizzo di autobus e tram che, ad un costo modesto ed accessibile a tutti, coprono praticamente ogni angolo del centro ad ogni ora del giorno. L’Amtrak attraverso la San Antonio Amtrak Station garantisce il trasporto ferroviario, collegando San Antonio alle maggiori città del Texas e degli stati limitrofi. Le autostrade interstatali che attraversano la metropoli sono tre: I-10, I-35 e I-37.
loading...
close