Cerca Hotel al miglior prezzo

Sala 3120: l'hotel del futuro secondo Novotel e Microsoft a Parigi

Se visite mai domandati come saranno gli hotel del futuro, ecco che per voi c'è una possibilità di sperimentarlo in anteprima! Novotel e Microsoft si uniti per lanciare un nuovo concetto di Hotel chiamato Sala 3120, che viene presentato presso il Novotel Paris Vaugirard Montparnasse. Progettata per ospitare fino a quattro persone (due adulti e due bambini), la sala è disponibile già ora al prezzo di 199 euro a notte, e lo sarà fino al prossimo 14 febbraio, cosa che la rende appetibilie per un originalissimo San Valentino a Parigi. Novotel utilizzerà poi i vari feedback da parte degli ospiti, che poi gradatamente introdurrà nelle nuove funzionalità per le stanze degli hotel di tutto il gruppo.

Che particolarità ha questa stanza? La camera d'albergo progettata per il futuro, è divisa in due spazi, uno per il riposo ed uno per l'intrattenimento. La stanza è dotata di uno specchio “Sensorit” basato sulla tecnologia Kinect - uno specchio apparentemente ordinario, ma che invece può visualizzare le informazioni in forma grafica o di testo. Tramite di esso gli utenti possono scegliere la informazioni, accedere alle notizie, alle previsioni meteo o ai vari contenuti multimediali, con un semplice cenno della mano.

La stanza dispone inoltre di una tavola multimediale, che ha applicazioni che vanno dal web browsing ai giochi elettronici fino alle mappe interattive, che gli ospiti possono utilizzare per selezionare le destinazioni in città e nelle vicinanze. Ogni spazio della camera ha la sua console Xbox 360 con il sensore di movimento Kinect. Il sistema Kinect permette, grazie ad una webcam integrata che studia le vostre mosse, di poter controllare e interagire con la Xbox 360 senza la necessità di toccare il controller di gioco.

Questo esperimento apre le porte al futuro, quando gli ospiti saranno in grado di controllare tutti i dispositivi della loro camera con i semplici gesti del corpo, come anche con il riconoscimento vocale, mentre la zona di intrattenimento ad alta tecnologia chiamata capsula verde andrà a sostituire il tradizionale balcone. Novità secondo voi necessarie? Noi nutriamo qualche dubbio sul fatto che una tecnologia troppo spinta possa rendere più “caldo” un soggiorno in hotel, ma certo alcuni aspetti multimediali potranno aiutarci nell'organizzare meglio il proprio tempo speso durante le nostre brevi vacanze.
  •  

 Pubblicato da il 23/11/2011 - 2.554 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close