Cerca Hotel al miglior prezzo

Una Stoccarda da scoprire nell'inverno 2011-2012

Stoccarda, il cosmopolita capoluogo del Land, in inverno è più viva che mai e punta tutto sulla storia, l’arte e la cultura grazie a speciali tour guidati invernali e alle mostre ospitate nei suoi prestigiosi musei.Mentre fino al 23 dicembre il centro cittadino è animato dalle luci e dai colori dello storico mercato di Natale, fino a marzo 2012 sarà possibile prenotare speciali tour guidati, per partire alla scoperta delle mille sfaccettature della città tedesca.

Per vedere Stoccarda in modo comodo e divertente, il tour in bus “Hop-On-Hop-Off” permette di scoprire e visitare i monumenti più belli della città, salendo e scendendo dal bus a proprio piacimento (prenotabile fino a dicembre 2011 - 18 Euro a persona, 24 Euro se combinato con la carta turistica StuttCard, audio-guida in italiano compresa). Se invece si è interessanti a una conoscenza più approfondita della città, il tour “Stuttgart in 120 minutes” porta alla scoperta delle principali attrazioni turistiche al seguito di esperte guide.

Dopo un breve passaggio lungo il cosiddetto Miglio della Cultura, dove si concentrano i musei più famosi, il teatro e l’opera di Stoccarda, si prosegue a piedi verso il centro storico, per scoprire tutto sull’antica Stutengarten. Il tour continua in bus tra le colline che circondano la città, passando per il quartiere residenziale Weißenhofsiedlung, uno dei principali monumenti architettonici a livello mondiale nella tradizione del Bauhaus, per poi concludersi alla Torre della televisione, che dai suoi 217 m d’altezza promette una vista mozzafiato sulla città (tour in inglese prenotabile fino a marzo 2012 - 18 Euro a persona). Edifici storici, architettura moderna e curiosità sul passato, il presente e il futuro della città sveva è quello che offre il “KulTOUR”, una visita guidata a piedi del centro storico per scoprire le bellezze architettoniche e artistiche della città (tour in inglese prenotabile fino a marzo 2012 - 9 Euro a persona). Vino e Stoccarda: binomio indissolubile. Il tour serale “Stuttgart after work” svela i segreti enogastronomici della città, compresa cena finale a base di specialità locali (tour in inglese prenotabile fino a marzo 2012 - 22 Euro a persona con cena). I tour vanno prenotati presso: Tourist Information i-Punkt, Königstr. 1a, tel. 0049 (0)711 22 28 100, www.stuttgart-tourist.de.

Anche quanto ad arte l’inverno di Stoccarda non delude. Fino al 15 gennaio 2012 la Staatsgalerie ospita “James Stirling: Notes from the Archive”, la prima mostra completa dedicata a uno dei più importanti architetti della seconda metà del XX secolo, a cui si deve - tra gli altri - il progetto della Neue Staatsgalerie (www.staatsgalerie.de). Il Kunstmuseum presenta fino al 9 aprile 2012 una retrospettiva dedicata a Michel Majerus, il James Dean dell’arte morto a 35 anni in un incidente aereo. Le sue opere, una combinazione tra pittura, fumetti e media digitali, hanno influenzato un’intera generazione di pittori contemporanei. Dalla contemporaneità alla storia: fino al 9 gennaio 2012 il Linden-Museum - tra i principali musei etnologici tedeschi, www.lindemuseum.de - festeggia i 100 anni dalla sua fondazione con la grande esposizione “Weltsichten – Blick über den Tellerrand” (Visione del mondo - uno sguardo oltre l’orizzonte).

Per scoprire i mille volti di Stoccarda e organizzare al meglio il soggiorno: Stuttgart-Marketing GmbH, kundenservice@stuttgart-tourist.de, www.stuttgart-tourist.de.

  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close