Cerca Hotel al miglior prezzo

Spiagge del South Australia: animali che si possono incontrare e fotografare

Pagina 1/2

Con 4800 km di coste, il South Australia è la destinazione ideale per gli amanti del mare: il Paese offre numerose esperienze ravvicinate con alcuni dei più affascinanti animali che popolano le acque degli oceani..squali, leoni marini, balene, delfini..per aggiungere ricordi indimenticabili alla propria vacanza!

BALENE
Head of Bight, nella Eyre Peninsula, è considerato il punto migliore per avvistare le balene in Australia. Parte del Great Australian Bight Marine Park, il secondo parco marino d'Australia dopo la Grande Barriera Corallina, Head of Bight si trova dove le spiagge di sabbia bianca incontrano le Bunda Cliffs del Nullarbor lungo la costa sud-occidentale dello Stato.

I mesi migliori per vedere queste creature nel loro habitat naturale sono luglio e agosto. Dopo aver lasciato le acque fredde dell'Antartide a maggio, le balene si spostano per riprodursi in climi più miti, lungo le coste del South Australia, dove possono essere avvistati anche 100 esemplari con i piccoli al largo delle Bunda Cliffs fino all'inizio di ottobre. I cetacei adulti, che possono essere osservati da una piattaforma, vanno dai 16 a 18 metri, mentre i piccoli da 5 a 7 metri di lunghezza.

LEONI MARINI E DELFINI
Mentre le balene possono essere osservate solo per alcuni mesi l'anno, le colonie di leoni marini hanno fatto del South Australia la loro residenza permanente. A Baird Bay, nella Eyre Peninsula, i visitatori possono partecipare a escursioni di quattro ore, che includono la possibilità di nuotare con queste creature e anche con i delfini. Si può poi soggiornare nei Baird Bay Eco Ocean Apartments. www.bairdbay.com

A Kangaroo Island c’è la possibilità di passeggiare a Seal Bay tra i leoni marini, mentre si rilassano sulla spiaggia e nutrono i lori piccoli, dopo una battuta di pesca nell’Oceano. Grazie all’assenza di predatori, sull’isola si trovano numerose colonie di leoni marini, inclusa una popolazione di circa 6.000 foche della Nuova Zelanda, verso Cape du Couedic.

L’operatore Temptation Sailing, che organizza escursioni per nuotare con i delfini, ha recentemente avvistato dal proprio catamarano al largo della spiaggia di Glenelg,un branco di questi mammiferi mentre si divertiva con alcuni pesci palla, in un interessante gioco di cattura! www.dolphinboat.com.au
... Pagina 2/2 ...
GRANDI SQUALI BIANCHI
Port Lincoln, nello Spencer Gulf nell’Oceano meridionale, ospita numerose specie marine come la balenottera azzurra, i calamari giganti e i leoni marini tuttavia, il protagonista è il grande squalo bianco. E’ possibile fare un incontro molto ravvicinato con questo predatore, immergendosi in mare protetti da una gabbia di metallo, prendendo parte a un’escursione organizzata da MV CalypsoStar Charter. www.sharkcagediving.com.au

PINGUINI
Nei pressi di Penneshaw, sull'isola di Kangaroo Island, e a Victor Harbor, nella Fleurieu Peninsula, è possibile vedere tutto l’anno centinaia di piccoli pinguini fare ritorno alle proprie tane durante la notte, dopo una lunga giornata di pesca.

DRAGONE FOGLIA (leafy sea-dragon)
Uno degli esemplari più particolari che si trova nelle acque del South Australia è il delicato dragone foglia, che risiede al largo di Kangaroo Island e della Fleurieu Penisola, e che può essere avvistato tutto l’anno. Con un corpo che ricorda quello del cavalluccio marino, coperto da sottili membrane simili a foglie, questa rara creatura raggiunge la maturità a due anni di età, quando i maschi si prendono cura dei piccoli in una sacca.

Fonte: South Australia Tourism Commission
Immagine&Comunicazione - Daniela di Monaco
Visita Southaustralia.com
 

close