Cerca Hotel al miglior prezzo

Great White Shark Discovery Centre, in Australia l'acquario degli squali bianchi?

Pagina 1/2

Port Lincoln è una prospera località di mare del South Australia, sulla penisola di Eyre, famosa per essere una città tra le più densamente popolate dalle famiglie benestanti, se non ricche, australiane. E' anche una popolare destinazione balneare, dove i turisti possono nuotare con i tonni, fare snorkeling con i leoni marini, e presto potrebbero essere in grado di, niente che di meno, dormire con gli spaventosi squali bianchi!

Si, da queste parti, il cosiddetto Great White, il grande squalo bianco, è oggetto di un profondo rispetto ed è croce e delizia degli abitanti che devono convivere con questa ingombrante presenza, specialmente per chi pratica sport come il surf e suoi derivati. Per ora l'unico mondo per vedere in modo sicuro questa impressionante specie marina era incontrarlo in mare, protetti da una robusta gabbia in acciaio.

Ma per celebrare il re degli squali, il Consiglio Comunale di Port Lincoln ha appena votato a favore di un progetto sponsorizzato dall'imprenditore Travis Nottle, che prevede la costruzione di un gigantesco acquario galleggiante, chiamato come “Great White Shark Discovery Centre”, dal costo di 40 milioni dollari australiani, che dovrà accogliere gli enormi squali, ospitandoli ciascuno per qualche mese, per poi essere nuovamente liberati in oceano.

Sarà presente una speciale piattaforma d'osservazione sottomarina, che fornirà ai visitatori una vista panoramica di questi predatori giganti, e che sarà completa di servizi per organizzare un campeggio da brivido, con i grandi squali a “proteggervi” durante il vostro sonno adrenalinico! Ricordiamo che al mondo solo l'acquario di Monterey, in California, è riuscito ad inserire (per un tempo limitato) degli squali bianchi all'interno di un Acquario!

L'enorme acquario, a forma di grande ciotola, verrebbe posto in mare, possibilmente a sud di Boston Island, con una serie di reti rinforzate che impedirebbero agli squali di nuotare via nell'oceano, almeno per un certo periodo di tempo.

Anche se finanziato privatamente, il progetto richiede l'approvazione da più agenzie statali e federali, ma ciononostante la sua apertura è prevista fra appena 3 anni, a metà del 2016.
Mr Nottle, il finanziatore, era tornato a Port Lincoln quest'anno dopo aver trascorso 10 anni di lavoro all'estero, dove ha accumulato un ingente patrimonio. Ora è però in California, in una missione esplorativa, per incontrare i funzionari del Monterey Bay Aquarium, che in precedenza hanno già avuto dei grandi squali bianchi, per un massimo di sei mesi alla volta, nel loro acquario da 4 milioni di litri.
... Pagina 2/2 ...
Il suo progetto prevede due vasche per un volume in totale 25 volte più grande di quello dell'acquario di Monterey, e costruito nell'habitat naturale degli squali bianchi. Gli squali bianchi di passaggio verrebbero attirati con esche, tra cui prede vive, e alimentati con la loro dieta naturale, mentre sono nella mostra temporanea. Inoltre la proposta di Great White Shark Discovery Centre avrebbe una forte enfasi sulla ricerca, secondo il concept plan presentato alle autorità.

Le vasche da 100 milioni di litri, dal diametro di 90 metri, manterrebbero gli squali per un massimo di tre mesi, periodo che, si pensa, non possa compromettere la salute degli squali migratori, e con lo spazio vitale sufficiente a lasciare loro la possibilità di attaccare le prede, con tutta la loro, spettacolare velocità.

Se gli entusiasmi relativi al progetto stanno dilagando tra la popolazione di Port Lincoln, che ora vede la possibilità di avere una grande e potente attrazione turistica internazionale, il governo dello stato australiano è un po 'meno entusiasta, ricordando che i grandi squali bianchi sono protetti dalla legge statale dell'Australia Meridionale e del Commonwealth, e sono classificati come animali vulnerabili ai sensi del diritto ambientale internazionale.

Vedremo allora se il progetto riuscirà a convincere le autorità sulla bontà dell'operazione, per il momento l'ossessione cittadina, per questi grandi predatori marini troverà una sua realizzazione a Port Lincoln in un campo da golf a 18 buche, ovviamente a forma di un grande squalo bianco!

Fonte: news.com.au

 Pubblicato da il 19/08/2013 - 5.263 letture - ® Riproduzione vietata

close