Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio avventura (di lusso) nella foresta Amazzonica peruviana

Pagina 1/2

Un mondo ancora vergine, in gran parte inesplorato, che i conquistatori del XVI secolo credevano nascondesse i tesori di “El Dorado”. Ma il più grande tesoro che la foresta Amazzonica peruviana cela è la sua meravigliosa biodiversità. Scoprite uno degli habitat naturali più spettacolari del pianeta, che occupa il 60% della superficie del Perù, attraverso itinerari classici con passeggiate nel cuore della foresta, accompagnati dai nativi della zona, guide esperte in grado di far assaporare il meglio della giungla in sicurezza. E perché non esplorare il Rio delle Amazzoni a bordo di lussuose imbarcazioni, per contemplare la natura circostante.

Se siete invece amanti dell’avventura, vi attendono prove di kayak, safari notturni e pesca di piranha! Imparate a conoscere il richiamo della natura, risvegliate i vostri sensi con i suoni, i colori e le fragranze di questo paradiso tropicale di valore inestimabile.

Iquitos, porta d’ingresso alla foresta Amazzonica peruviana

Raggiungibile solo in aereo o in barca e circondata dal “deserto” verde della foresta peruviana, Iquitos è la più importante città peruviana situata sulle rive del Rio delle Amazzoni che conserva l’ostentazione architettonica dei grandi magnati del caucciù del XIX secolo.

Tutto intorno a voi silenzio, per cogliere la natura in tutto il suo splendore, per lasciarvi sorprendere dalla bellezza e dal mistero di questi luoghi e rendere la vostra avventura una piacevole esperienza avvolti in una specie di magia mistica.

La pittoresca città di Iquitos conserva ancora un certo splendore del periodo dei “baroni del caucciù”, che fecero costruire le proprie residenze con i materiali più pregiati come gli azulejos, piastrelle dipinte a mano utilizzate per rivestire le facciate degli edifici.

Alla ricchezza delle ville del centro, si contrappongono le semplici case del quartiere Belén, sede di un tipico mercato di generi alimentari: angurie, gustosi ananas e diverse specie di pesce, come il paiche, il più grande tra i pesci del Rio delle Amazzoni, che viene sapientemente cucinato con salse esotiche.

Questo è un assaggio di vita lungo le sponde del fiume, ma per conoscere più a fondo la foresta, bisogna fare escursioni di più giorni, dormendo in accoglienti lodge o con trekking, talvolta più impegnativi e organizzati dalle agenzie locali. Da Iquitos ci si può anche imbarcare sulle crociere di lusso che percorrono il Rio delle Amazzoni o visitare le popolazioni indigene degli Yaguas e dei Boras, che conservano orgogliosamente le loro antiche tradizioni.

La Riserva Nazionale Pacaya-Samiria, una favola reale.

... Pagina 2/2 ...Arrivando in barca alla Riserva Nazionale Pacaya-Samiria, si viene spesso accolti dai delfini rosa, considerati magici dagli abitanti di questa regione, che nuotano accanto alla prua e accompagnano la navigazione lungo il Rio delle Amazzoni. La Riserva è la seconda area protetta più grande del Perù, che si estende su una superficie di quasi 2 milioni di ettari di laghi, lagune e stagni. Negli ultimi anni si sta sviluppando come meta eco turistica, con accampamenti e bungalow immersi nella foresta, progettati per essere ecologicamente compatibili e per dare lavoro e sostegno alle comunità indigene. Incastonata tra i fiumi Ucayali e Marañón, in questo habitat naturale vivono oltre 400 specie di uccelli. Nella selva si scorgono bradipi e pipistrelli ma anche tapiri, cervi, armadilli e giaguari. Le acque sono popolate da delfini rosa e grigi, dai paiche e dai manatí, mammifero d’acqua lungo 5 metri a rischio di estinzione.

Con piccole barche a motore si possono navigare stretti corsi d’acqua, per conoscere nuove culture e esplorare il mondo misterioso e magico del bosco amazzonico, favorendo l’osservazione degli uccelli, la realizzazione di differenti spedizioni e passeggiate, che vi permettono di ammirare l’incredibile varietà di flora e di fauna, pescare, fare foto, osservare i delfini rosati, conoscere lo shamanismo e le piante medicinali o magari anche solo per rilassarsi su un’amaca, ascoltando i suoni del bosco.

Una volta rientrati a casa vi renderete conto di quanto quest’esperienza vi abbia lasciato il segno e porterete sempre con voi i ricordi di incredibili scenari naturali dell’Amazzonia peruviana, di una terra verde, ricca di cultura, storia e fascino, come lo è tutto il Perù.

Alcune proposte di soggiorno nella foresta peruviana, tra lusso e avventura

Di seguito vi riportiamo alcune strutture che, a seconda della vostra esigenza e delle vostre abitudini, potranno fare al caso vostro e offrirvi un soggiorno davvero unico nella meravigliosa foresta peruviana.

Lusso estremo per l’unico hotel 5 stelle di Iquitos, El Dorado Plaza Hotel (www.eldoradoplazahotel.com), dove potrete trovare i migliori confort e le più moderne attrezzature, oltre ad una squisita cucina a base di piatti nazionali e internazionali.

Per chi vuole addentrarsi nella foresta, l’ExplorNapo Lodge (fonte delle foto) offre abitazioni in stile naturale ed ecologiche, con la possibilità di realizzare escursioni di alcuni giorni nella natura incontaminata, oppure in un accampamento primitivo, l’ExplorTambos Camp, nella zona più profonda della selva vergine, con la possibilità di ospitare fino a 16 persone, dormendo in rifugi individuali (www.explorama.com.pe).

Ai confini della riserva Pacaya-Samiria, il lodge Pacaya-Samiria Amazon Lodge dispone di accoglienti bungalow, sistemazione ideale per chi vuole visitare la riserva ed un percorso su pedane sospese tra alberi collega le diverse zone della struttura (www.pacayasamiria.com.pe).

Fonte: Repubb. del Perù Commissione per la Promozione del Perù
Ufficio Stampa PromPerù - Openmind Consulting
Visita Peru.info
 

 Pubblicato da il 23/02/2009 - - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close