Cerca Hotel al miglior prezzo

Bollywood sbarca sulle Dolomiti: il prossimo film girato a Canazei

I paesi, le vette e i paesaggi della Val di Fassa conquistano Bollywood. La più grande industria cinematografica del mondo, che ha superato per quantità di film e incassi la cugina Hollywood, approda sulle Dolomiti. Dal 13 al 16 gennaio, una nutrita troupe della Media India Productions, nota casa del Paese asiatico, gira nella valle ladina le scene di una canzone contenuta nella pellicola “Prema Kavali”, film in perfetto stile Bollywood sulla cui trama vige il riserbo. Il paese di Canazei, i panoramici Passo Fedaia e Sass Pordoi, la splendida Val San Nicolò e pure le spettacolari conche di Gardeccia e di Fuciade sono le località che fanno da sfondo a numerosi ciack.

I cineasti indiani sono in Val di Fassa accompagnati dalla produttrice italiana Giulia Salvadori che da anni collabora con l’industria cinematografica Telugu di Hyderabad, capitale dell’Andhra Pradesh. Salvadori, dopo aver preso parte nel 2009 alla lavorazione dello spot natalizio di Sky girato in gran parte tra gli antichi fienili imbiancati e la chiesa dei SS. Rocco e Sebastiano di Penia, ha suggerito ai colleghi indiani Canazei e tutta la valle per filmare alcune scene in una località montana previste dalla sceneggiatura di “Prema Kavali”. E i dirigenti della Media India, dopo aver visto alcune fotografie di Fassa, non hanno avuto dubbi. Così, con una veloce organizzazione, la troupe composta dal regista Vijay Bhaskar K, da un gruppo di giovani attori tra cui spiccano i protagonisti Isha Chawla e Aadi e soprattutto da Chota K Naidu, famoso direttore alla fotografia di Telugu, è giunta a Penia, dove alloggia all’hotel S. Maria ad Nives. L’albergo ha anche messo a disposizione, della trentina di particolari ospiti, la cucina per la preparazione di cibi rigorosamente indiani da parte degli chef al seguito.

I cineasti indiani, grazie al supporto dell’Apt della Val di Fassa, hanno concentrato in pochi giorni sopralluoghi e riprese di “Prema Kavali”, ottimo mezzo per far conoscere la valle ladina nel Paese asiatico. Il film, infatti, nella tarda primavera sarà già in distribuzione non solo nelle sale di tutta l’India, ma anche nei tanti luoghi del mondo dove risiedono comunità indiane, grandi appassionate delle produzioni di Bollywood.

Immagini in allegato: tratte dal film “Prema Kavali” e da Archivio Apt Va di Fassa
Ulteriori informazioni: www.fassa.com
  •  

 Pubblicato da il 14/01/2011 - 4.208 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
26 Giugno 2017 Estate in Corsica: in viaggio alla scoperta ...

Vicina, selvaggia, affascinante. Non è facile definire la Corsica ...

NOVITA' close