Cerca Hotel al miglior prezzo

Singapore Airlines in Sudamerica: volo diretto Barcellona - San Paolo

Pagina 1/2

A partire da fine marzo 2011, Singapore Airlines vedrà l’ingresso nel proprio network della rotta Singapore-San Paolo, via Barcellona: una nuova opportunità che porterà la Compagnia a volare per la prima volta in Sud America. Grazie all’accordo di codesharing precedentemente siglato con Spanair, Singapore Airlines sarà, infatti, in grado di operare tre volte a settimana sull’aeroporto internazionale Guarulhos della vibrante città di San Paolo tramite l’hub della compagnia aerea spagnola a Barcellona.

Il nuovo servizio porterà grandi novità anche per l’Italia. Attualmente, la Compagnia vola tutti i giorni da Singapore a Barcellona via Milano, mentre - con l’entrata in vigore della nuova tratta sul Brasile - 3 di questi 7 voli settimanali collegheranno Singapore e Barcellona in modo diretto. In questo contesto, la Compagnia non solo s’impegna a mantenere la frequenza giornaliera sulla tratta Singapore-Milano, ma ne incrementerà significativamente la capacità con l’introduzione di tre nuovi voli interamente dedicati al mercato italiano, che avranno la città milanese come destinazione finale del viaggio.

“Siamo molto felici di poter offrire questo nuovo servizio, che contribuirà a stringere i rapporti tra Singapore e il Brasile, dando vita a nuove opportunità sia commerciali che turistiche tra l’Asia e il Sud America”, ha dichiarato Bey Soo Khiang, Senior Executive Vice President Marketing & Corporate Services di Singapore Airlines. “Da tempo Singapore Airlines desiderava aprire il proprio network all’America Latina, un mercato in grande e rapida espansione: siamo per questo orgogliosi di poter finalmente annunciare l’inserimento del Brasile tra le nostre destinazioni”.

Nuovi voli e accordi di codesharing per una sempre più ampia offerta di volo
In un contesto di forte espansione del network, il 1 dicembre 2010 Singapore Airlines ha siglato nuovi accordi di codesharing con Scandinavian Airlines (SAS) e Garuda Indonesia.
... Pagina 2/2 ...
Grazie all’accordo con la compagnia aerea scandinava, Singapore Airlines potrà ora offrire voli sulle tre nuove destinazioni di Helsinki, Oslo e Stoccolma, attraverso la città di Copenaghen su cui la Compagnia già opera tre volte a settimana. A questo si aggiunge l’incremento degli operativi sulla tratta Singapore-Denpasar: grazie ai nuovi voli in codesharing con Garuda Indonesia, infatti, i passeggeri di Singapore Airlines potranno raggiungere l’esotica località di Bali scegliendo tra una più vasta gamma di voli.

L’espansione del network di Singapore Airlines vede, inoltre, grande protagonista il Giappone: il 31 ottobre 2010, infatti, è stato inaugurato il volo bi-giornaliero operato sulla tratta Singapore-Tokyo Haneda. Il volo inaugurale ha visto la partecipazione di Chew Choon Seng, CEO di Singapore Airlines, che si è unito ai 246 passeggeri e ha celebrato con loro la partenza del B777-300ER nel contesto di un evento organizzato presso il Changi Airport di Singapore, dove ad ogni passeggero sono state regalate due speciali tazze da tè a edizione limitata. Attualmente Singapore Airlines opera da e per il Giappone con un totale di 47 voli a settimana: 2 volte al giorno sull’aeroporto di Tokyo Narita, 2 volte al giorno sull’aeroporto di Tokyo Haneda, 1 volta al giorno su Nagoya, 1 volta al giorno su Osaka e cinque volte a settimana su Fukuoka.

Per maggiori informazioni sugli operativi di volo, si invita a visitare il sito Internet della Compagnia: www.singaporeair.com

close