Cerca Hotel al miglior prezzo

Bollettino della neve perfetto per sciare a Madonna di Campiglio e Pinzolo

Pagina 1/2

La neve è caduta in abbondanza, le piste sono battute e pronte a sfidare le lamine di sci e tavole, gli ingranaggi degli impianti si attivano: si apre così ufficialmente la stagione dei record. Già dal 13 novembre, infatti, con l’apertura a Madonna di Campiglio nei fine settimana degli impianti del Grostè e della cabinovia Spinale, sono stati raggiunti gli oltre 85.000 passaggi, con un vero e proprio boom per i primi 2 giorni di apertura. Dal 3 dicembre la regina delle nevi dà avvio a questa attesissima stagione invernale con l’apertura di tutti gli impianti – Grostè, Spinale, 5 Laghi e Pradalago – e piste.

Pinzolo apre i battenti il 2 dicembre: in funzione tutti gli impianti e piste attuali, mentre per le attesissime novità si dovrà attendere Natale con l’inaugurazione della nuova pista e telecabina Tulot. Un bellissimo tracciato che scende dalla Malga Cioca (1600 m) fino a fondovalle (800 m), nella località Tulot, a poche centinaia di metri a nord della stazione di partenza della telecabina. Anche lo skiweg Rigoza che consentirà di proseguire lungo la Fossadei e di innestarsi seguendo un percorso più facile sulla Tulot, aprirà a Natale.

Tante le novità dunque per quella che sarà una stagione da record: il primato va anche alla pista DoloMitica, uno dei tracciati più lunghi e impegnativi dell’intero arco alpino. Dal Doss del Sabion, la pista Tulot si inserisce nel circuito di piste attuali andando a formare la DoloMitica che, scendendo fino a valle, seguirà due varianti: la Star – impegnativa, lunga 3,5 km e con una pendenza media del 36% - e la Tour – abbordabile per tutti, lunga 5,5 km e con una pendenza media del 22%.

Anche Madonna di Campiglio aumenta il suo appeal grazie a nuove piste, ampliamenti e nuove strutture per lo snowpark.
... Pagina 2/2 ...I nuovi tracciati sono la nera Nube d’Oro, in zona Spinale, e la Malga Zeledria-CC Magno, in zona Pradalago, che permetterà di raggiungere sci ai piedi Campo Carlo Magno; allargamenti sono stati effettuati per le piste Fis 3-Tre, in zona 5 Laghi, e Graffer in zona Grostè; due, inoltre, sono le nuove varianti della pista 5 Laghi.
Il famoso Ursus Snowpark si amplia da 50.000 a 70.000 m2, tutti a disposizione degli amanti della tavola e delle evoluzioni, che potranno divertirsi con altri 30m di nuovi fun box e il nuovo ParkBully 600.

È in fase di realizzazione inoltre il collegamento funiviario Madonna di Campiglio-Pinzolo, pronto per dicembre 2011: il grandioso progetto che vedrà la realizzazione della nuova skiarea Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, un continuum di 150 km di piste per la skiarea collegata sci ai piedi più estesa del Trentino.

www.campigliodolomiti.it

 Pubblicato da il 01/12/2010 - 3.611 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close