Cerca Hotel al miglior prezzo

Carnevale in Repubblica Ceca: da Praga (Boemia) a Strani (Moravia)

Antiche radici storiche e tanta inventiva. Il rispetto di rituali classici e libero sfogo alla fantasia. Tradizioni locali e ispirazioni dal mondo. Maschere signorili e costumi popolari. Attualità e invenzione, passato e futuro, realismo e parodia, colore e rumore… Vivace e travolgente, “solenne” eppur sfacciato, il Carnevale in tutta la Repubblica Ceca è soprattutto una festa dei grandi contrasti. Un festival dei talenti, della creatività e dei sensi. Un inno all’improvvisazione e alla spontaneità che però è il frutto di una tradizione antica e di un lavoro lungo e meticoloso da parte di artisti e registi, con l’impagabile contributo di appassionati e gente comune.

Tutti insieme regalano al pubblico veri e propri spettacoli, che scuotono paesi e città con un fremito di allegria, spensieratezza e un giusto pizzico di sana follia… Il Carnevale in tutto il Paese non è solo maschere e carri allegorici, ma un grande evento con musica, spettacoli, parate e golosa gastronomia a tema.

E’ ovviamente a Praga la principale passerella, su cui sfila tutto il folgore del tradizionale “Carnevale Boemo”, in programma quest’anno dal 13 al 24 febbraio. Un lungo, festoso assedio per la capitale, presa d’assalto da praghesi, turisti e maschere variopinte, artigianali e d’artista. Il momento clou è certamente la sfilata galleggiante sul fiume, a bordo di un battello. Per apprendere i segreti di un travestimento d’effetto e realizzare con le proprie mani un costume da far girare letteralmente la testa, anzi le teste, ci si può recare al “Salone del Carnevale”, all’interno di quel sontuoso monumento barocco che è il Clam-Gallas Palac. E sarà bene impegnarsi al massimo con la propria creazione, perché potrebbe partecipare al concorso per il costume più bello nella piazza della Città Vecchia (Staromestske namesti) e alla serata di gala, sempre a palazzo. Per l’occhio mascherate, per la gola dolci seduzioni. Ma anche tutto il sapore della tradizione culinaria ceca, grazie ai menu tipici proposti dai ristoranti di Praga in occasione della rassegna gastronomica “Cuisine d’alchimiste”. Per maggiori informazioni: www.carnevale.cz.

Altro palcoscenico, altra festa. In Moravia orientale (www.vychodni-morava.cz) l’appuntamento imperdibile con il Carnevale è a Strani. Con un nome così, in occasione della festa più pazza dell’anno la cittadina dovrebbe promettere stranezze e bizzarrie ma in realtà il suo è soprattutto, seppur allegro e spensierato, un omaggio alla tradizione. Maschere, giochi, balli e rituali di ieri, in calendario dal 20 al 24 febbraio 2009, animano questo specialissimo Carnevale, noto come “Fasank” e famoso soprattutto per la Danza delle Spade, che chiude la grande parata. In programma anche un mercato di artigianato locale, spettacoli folkloristici e persino l’uccisione del maiale, tradizione molto sentita in tutta la Repubblica Ceca.

Fonte: Ente Nazionale Ceco per il Turismo
Ufficio Stampa - Zuzana Rolna
Visita Turismoceco.it
 
  •  

 Pubblicato da il 15/01/2009 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close