Cerca Hotel al miglior prezzo

Week end a Dublino, autunno nella cittą pił Friendly d'Europa

Pagina 1/2

Per cogliere la luminosità e il tepore autunnale della “città più Friendly d'Europa”, è ora possibile pianificare dettagliati itinerari urbani da casa, o da organizzare “in diretta” una volta sul posto, grazie alla nuovissima “Dublin app”, guida ufficiale per smart phone lanciata di recente da Visit Dublin (www.visitdublin.com/app ). Un’applicazione che consente di attingere ad una miniera di informazioni e servizi: descrizioni audio di oltre 80 luoghi di interesse, prenotazione in ristoranti, sconti in diversi esercizi convenzionati, elenco degli eventi del giorno costantemente aggiornati. Una volta poi scelto il tema del tour del giorno, sul proprio Ipod o su Mp3 è possibile scaricare una dozzina di Iwalks, percorsi tematici disponibili anche in italiano e raccontati dallo storico Paddy Liddy, che spaziano dalla storia alla architettura georgiana, dalla Guinness ai segreti di Temple Bar.

Svariate le visite e i tour da mettere in programma. A cominciare da un giro della “nuova Dublino”, quartiere che si estende tra canali e specchi d'acqua lungo il Liffey. Servita dal nuovo Samuel Beckett Bridge, ponte che evoca un'arpa celtica e che riserva percorsi a pedoni e ciclisti, in un’area dove un tempo sorgevano i depositi del porto, si raccoglie attorno al nuovo Convention Centre Dublin (CCD), avveniristico polo congressuale a “impatto zero” inaugurato il 7 settembre scorso. Nei suoi pressi, l'O2 Arena, ribalta della musica pop internazionale sui cui si avvicendano star di richiamo mondiale di fronte ad un pubblico che può arrivare a 12.000 persone (il 15 dicembre concerto di Elton John e il 16 di Shakira!!!). Alle sue spalle, The Point Village Market (www.pointvillagemarket.ie), grandioso centro commerciale che spazia dal vintage alle nuove tendenze, dal Pop up Market, riservato a espositori temporanei, al Farmer’s Market, meta ghiotta per i cultori della genuinità e del “bio”, alberghi e ritrovi di ultima generazione tra cui il nuovo Gibson Hotel (www.thegibsonhotel.ie) inaugurato a luglio.

Ultimo arrivato nella scena dell'hotellerie dublinese, è una struttura pensata per eventi corporate. L’hotel mette inoltre a disposizione dei servizi dedicati per accogliere eventi corporate e turismo d’affari, ma gradita anche alla clientela leisure.

The Point Village Market sarà sede, dal 3 al 23 dicembre (dalle 12 alle 20), di un nuovo Christmas Market , il più grande e rappresentativo della città, in cui verranno allestiti chalet in legno ed un centinaio di abeti decorati.

Dall’altra parte del fiume Grand Canal Square, piazza su cui si affaccia l'omonimo teatro, è già il simbolo di questa zona in evoluzione il cui restyling è coordinato da Dublin Docklands Rejuvenation, www.dublindocklands.ie.

Indicata anche come “Top Family attractions” dallo stesso The Sunday Thelegraph, Dublino è una città generosa, che mette molto di sè a disposizione a prezzi scontatissimi se non addirittura in assoluta gratuità! Per goderne tutti i benefici basta munirsi del “Dublin Pass” (www.dublinpass.ie), card valida 3 o 6 giorni messa a disposizione da Dublin Tourism che oltre all'utilizzo dei mezzi pubblici, a riduzioni e gratuità per accessi a musei e siti di interessi, consente forti sconti nei ristoranti che contemplano gli “Early bird”, ovvero menu di alta qualità a prezzi ridotti, se ordinati entro le 19, in una serie di pub e ristoranti indicati in una sezione dedicata dal sito.

La nuova sezione dedicata ai city breaks di Turismo Irlandese riporta anche una selezione di cose da fare gratuitamente in città. Dalla possibilità di visite in musei (un must del patrimonio culturale dublinese, fra cui spiccano la Chester Beatty Library e Hugh Lane Gallery che quest'anno celebra il suo centenario), agli sconti per pass e prenotazioni online.
... Pagina 2/2 ...
In relazione ai propri interessi, il sito invita anche a “seguire i dublinesi” e interpretare la città in funzione dei temi di maggior interesse. Fra questi una “lettura” della città – considerata una delle capitali europee letterariamente più autorevoli - attraverso i legami con i suoi tanti scrittori, da James Joyce, da George Bernard Show aSamuel Beckett. E fino a Bram Stocker, di cui nel 2012 ricorre il centenario della morte. Premesse che hanno consentito alla capitale irlandese di essere insignita dall’Unesco del titolo City of Literature (www.dublincityofliterature.ie).

Molto allettanti le proposte di shopping, dalle segnalazioni di Centri commerciali, ai mercati di tendenza di Temple Bar (www.templebar.ie), ai cosiddetti Farmer's Market (www.irishfarmersmarkets.ie).

Per una breve gita fuori porta, basta scegliere una delle località a nord e sud di Dublino, servite dai treni della Dart. In un'ora massimo, partendo dal cuore di Dublino, si raggiungono borghi marinari e località storiche di grande suggestione. Come Howth, approdo dei Vichinghi che fondarono il primo nucleo della futura capitale, che da poco si è dotato di un Walking tour facilmente scaricabile dal sito www.howthguidedtours.com. Tutte da gustare - o da acquistare come souvenir - , le specialità ittiche dei sea food bar lungo il porto, aperti in gran numero anche la domenica.

Fra i principali appuntamenti dublinesi di questi ultimi mesi dell’anno, l’Adidas Dublin Marathon 2010 che si corre il 25 ottobre per le strade della città e che vede la presenza di oltre 10.000 persone (adidasdublinmarathon.ie).

In attesa del Natale, che a Dublino è una festa che preserva il suo fascino, oltre al mercatino allestito al Point Village Market, dal 3 al 22 dicembre, sempre nell’area dei Doklands, George’s Dock accoglie una rassegna natalizia “sull’acqua”….con bancarelle, concerti, intrattenimenti e curiosità per tutta la famiglia. Chi deciderà di festeggiare il natale in Irlanda, per Santo Stefano (e fino al 29) non può mancare l’appuntamento di rito con il Leopardstown Christmas Racing Festival, appuntamento ippico fra i più importanti di stagione (www.leopardstown.com). In attesa di dedicarsi ai saldi, che per tradizione iniziano il 27 dicembre...

Fonte: Turismo Irlandese
Tel. 02 48296060 – Email
Visita Irlanda-travel.com
 

 Pubblicato da il 12/10/2010 - 3.072 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close