Cerca Hotel al miglior prezzo

New7Wonders, al via la fase 2: si vota le meraviglie semifinaliste

Pagina 1/2

La fondazione New7Wonders ha attivato la fase 2 del nuovo concorso per eleggere le nuove 7 meraviglie del pianeta, e da oggi 7 gennaio è possibile scegliere tra le 261 meraviglie naturali dislocate in 222 paesi della Terra. Gli elettori potranno nuovamente scegliere tra 261 località diverse, tra cui luoghi mitici come il Grand Canyon del Colorado, il monte Everest e il misterioso lago di Loch Ness, per eleggere le 7 meraviglie naturali del pianeta. L'Italia partecipa con 3 meraviglie, due in condivisione con Francia e Svizzera (Monte Bianco e Cervino) e con il vulcano Vesuvio.

Più di un miliardo di visitatori sono attesi sul sito ufficiale per la fase di voto che selezionerà 77 semifinaliste tra le varie meraviglie naturali, pronte a dividersi la gloria di cui già godono le sette meraviglie “antropiche” scelte 18 mesi fa e che avevano visto il nostro Colosseo tra i monumenti eletti .

"Stiamo invitando la gente di tutto il mondo a dimostrare attivamente il proprio apprezzamento per il nostro mondo naturale ... unendosi insieme per celebrare i più straordinari siti naturali del nostro pianeta", ha dichiarato Tia Viering, portavoce della nuova campagna di New7Wonders .
L'associazione no-profit con sede in Svizzera, aveva raccolto 441 candidature su Internet dal momento che era stato aperto il processo di selezione nel 2007.

La fondazione ha poi scelto i siti più votati di ciascun paese, per un elenco totale di 222 località. Il numero è poi salito a 261, con l'inserimento di quei siti che venivano condivisi da due o più paesi - come ad esempio le cascate del Niagara e il lago Superiore tra il Canada e gli Stati Uniti, come pure il Cervino, tra la Svizzera e l'Italia.
... Pagina 2/2 ...
Le nuove votazioni possono essere effettuate fino al 7 luglio, e la registrazione sul sito Web ha lo scopo di impedire alle persone di votare due o più volte. Questi “quarti di finale” includono alcuni siti meno conosciuti, come il vulcano Yasur a sud delle isole del Pacifico di Vanuatu, o la misteriosa Zuma Rock, un gigantesco monolito al centro della Nigeria. Un gruppo di esperti nel campo della natura, presieduto da Federico Mayor, ex capo dell'UNESCO, ridurrà poi la lista ai 21 finalisti di luglio.

I sette vincitori verranno poi successivamenti scelti in un altro ciclo di voti pubblici che durerà fino al 2011, questa volta da Internet, telefono e messaggi di testo. E il 2011 sarà quindi l'anno previsto per la scelta delle nuove 7 meraviglie naturali della Terra. Erano state circa 100 milioni le persone che avevano votato per la selezione delle sette meraviglie antropiche. I vincitori erano stati le Piramidi di Giza, in Egitto, il Colosseo, l'Italia, la Grande Muraglia della Cina, il Taj Mahal, in India; Petra, in Giordania; la Statua di Cristo Redentore, Brasile, Machu Picchu in Perù, e la Piramide di Chichen Itza, nella penisola dello Yucatan, in Messico.

Fonte: MSNBC

 Pubblicato da il 07/01/2009 - - ® Riproduzione vietata

close