Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Kunstmuseum di Stoccarda presenta l'Arte da Mangiare (Eat Art)

Nel 2010 la Germania celebra l’anno della creatività, un fenomeno che coinvolge soprattutto il design, la moda, l’arte e l’architettura. In tema con l’argomento, il Kunstmuseum di Stoccarda fino al prossimo 9 gennaio dedica un’originale mostra alla Eat Art, ovvero a opere d’arte realizzate con materiali alimentari. Il primo a impiegare fette di salame, tavolette di cioccolata e spezie d’ogni genere nei suoi quadri fu cinquant’anni fa l’artista svizzero Dieter Roth, cui è dedicata parte della mostra.

Lo seguì il connazionale Daniel Spoerri, il primo a coniare la definizione "Eat Art" e ad aprire una galleria d’arte a tema. Tra gli altri artisti che coniugarono cibo e arte spiccano Joseph Beuys e Roy Lichtenstein. A Stoccarda si possono ammirare anche giovani eat artists contemporanei come Sonja Alhäuser e Anya Galliaccio che trattano il tema dell’alimentazione alla luce della società globalizzata.

Info: www.kunstmusem-stuttgart.de

Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 
  •  

 Pubblicato da il 27/09/2010 - - ® Riproduzione vietata

close