Cerca Hotel al miglior prezzo

Dolomiti Friulane Biking: a Piancavallo servizio bus con trasporto bici

Pagina 1/2

Bus con carrello portabiciclette a disposizione dei bikers, per rendere più facile e comoda la scoperta sulle due ruote della montagna pordenonese. Il servizio, per ora sperimentale, prende il via il 18 luglio e sarà operativo fino al 5 settembre. Lo ha messo a punto la Comunità Montana del Friuli Occidentale in collaborazione con Montagna Leader e l’Atap-Azienda del Trasporto Pubblico Pordenonese, i cui mezzi attrezzati con carrello per il trasporto di biciclette collegheranno fra loro le valli pordenonesi e il resto del territorio provinciale. A supportare l’iniziativa anche la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e il Parco delle Dolomiti Friulane.

In particolare si avvieranno due corse giornaliere con un pulmino da 19 posti e carrello per il trasporto bici, che collegheranno Piancavallo, Barcis ed Erto in Valcellina. Ai turisti sarà offerta la possibilità di scendere o riprendere il trasporto in tutte le tappe che desiderano. Inoltre, sempre fino al 5 settembre, dei bus da 40 posti con carrello per le biciclette effettueranno altri collegamenti durante il week end da Pordenone, in base a un calendario prefissato e consultabile su www.montagnaleader.org. Con partenza dall’Autostazione di via Oberdan ,saranno attivate corse per Tramonti di Sopra, Clauzetto e la Diga del Vajont.

Il prezzo del servizio per l’intera giornata è di 3 sul percorso Piancavallo Erto e 5 euro sui rimanenti percorsi. La prenotazione del servizio è obbligatoria e può essere fatta comodamente per telefono o per mail rivolgendosi a Montagna Leader (www.montagnaleader.org, tel . 0427 71775 ) o chiamando gli Uffici Turistici di Maniago (0427 709063) e di Barcis (0427 76300). Sarà possibile anche modificare il percorso prenotato durante la giornata, avvisando ai numeri di cell. 335 5987755 – 335 5987756 oppure mandando una e-mail a info@montagnaleader.org. Infatti il servizio è supportato da un piattaforma informatica tra il centro di prenotazione e i mezzi di trasporto e quindi è possibile comunicare le variazioni in tempo reale all’autista .

Infine, anche chi vuole farsi una pedalata ma non ha con sé la bicicletta può utilizzare il servizio e affittarla a Claut, presso la Proloco o l’Albergo Diffuso.
... Pagina 2/2 ...
Il servizio di bus navetta mira incentivare il cicloturismo e la mountain-bike, rendendo più facile e comodo l’accesso e l’utilizzo da parte degli appassionati delle due ruote dei 250 km di piste ciclabili e degli oltre 100 di km di sterrati tracciati per la MB nelle vallate del Pordenonese. “Con questa iniziativa la Comunità Montana del Friuli Occidentale vuole promuovere il territorio verso un turismo attivo, che a fianco delle attività più sportive - hard ( arrampicata , torrentismo, deltaplano eccetera) incentivi anche la pratica di attività turistiche – slow, dolci ed ecosostenibili, quale appunto il cicloturismo e la mountain-bike – spiega il Commissario Straordinario Primo Perosa - Abbiamo trovato nell’Atap Azienda del Trasporto Pubblico Pordenonese il partner ideale per realizzarla. Il nostro obiettivo è che, dopo questo primo periodo sperimentale, il servizio diventi stabile.”

Maggiori informazioni su www.montagnaleader.org


 Pubblicato da il 15/07/2010 - - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close