Cerca Hotel al miglior prezzo

Percorsi nella Foresta Nera: sentieri, trekking e la Strada degli Orologi

Bella ed emozionante in tutte le stagioni, la Foresta Nera riesce a regalare ancora sorprese nel passaggio tra l’estate e l’autunno, quando cioè i colori caldi della nuova stagione si mescolano al verde intenso della foresta più famosa della Germania. In questo mondo incantato e tutto da scoprire, una natura rigogliosa si accompagna a un ricco patrimonio di tradizione, storia e cultura e, non per ultimo, un ricco calendario di eventi. Per chi ama il turismo lento, scandito dal passo rilassante delle passeggiate immerse in paesaggi naturali di rara bellezza, la Foresta Nera è un vero e proprio paradiso con la sua pressoché infinita rete di sentieri ben segnalati tra il verde dei suoi paesaggi.

Proprio a questo tema è dedicata la 110esima Giornata dell’escursionismo promossa dall’ente del turismo della Foresta Nera. Dal 5 all’8 agosto tutti i giorni a partire dalle 15 la città di Friburgo sarà in festa con spettacoli e iniziative dedicati all’escursionismo. Inoltre, dal 31 luglio all’8 agosto un programma di cornice prevede oltre 100 escursioni di un giorno, tour in bici e 50 eventi culturali sparsi in tutta la Foresta Nera. Per maggiori informazioni: www.wandern-schwarzwald.de. Per rifocillare corpo e spirito dopo memorabili gite, 50 fattorie della Parchi Naturali della Foresta Nera domenica 1 agosto propongono una colazione ai base dei propri prodotti tipici, dal formaggio al prosciutto, dai succhi di frutta al pane. I più curiosi potranno visitare le fattorie, per scoprire come nascono queste genuine leccornie. Per maggiori informazioni: www.naturpark-brunch.de

Meta interessante da scoprire anche a piedi, è una delle strade turistiche più famose della Germania: la Strada degli orologi. Patria dell’orologio a cucù, la Foresta Nera vanta questo originale itinerario che, per 320 km, porta sulle tracce dei più famosi orologiai della regione, passando per fabbriche, musei e laboratori che raccontano la storia di abili artigiani e dei loro manufatti. Punto di partenza e di arrivo della Strada degli orologi è la cittadina di Villingen-Schwenningen che, oltre al Museo degli orologi e dell’industria orologiaia ospita quest’anno l’Esposizione di giardinaggio e floricoltura del Land Baden-Württemberg. Fino al 10 ottobre su una superficie di 24 ettari è possibile visitare una riserva naturale protetta, lo storico parco cittadino e il nuovo parco lungo il fiume Neckar tra giardini in fiore e oltre 66 aree espositive. Per maggiori informazioni: www.lgs-vs2010.de
  •  

 Pubblicato da il 21/06/2010 - 14.141 letture - ® Riproduzione vietata

close