Cerca Hotel al miglior prezzo

Pokemon Day Mirabilandia: fine settimana con Pikachu e compagni al parco

Sesta edizione della due giorni dedicata agli oltre 500 personaggi della popolare saga giapponese, ospitata al Parco ravennate – Sabato 12 e domenica 13 gare di carte e videogame e la proiezione, in anteprima nazionale assoluta, del film “Arceus e il gioiello della vita” - Sul sito www.pokemonday.it il coupon scaricabile per ottenere un ingresso omaggio per tutti i bambini e la t-shirt ufficiale del Pokemon Day E’ il weekend più atteso da tutti i “Pokemon addicted”, gli appassionati della celebre saga giapponese nata nel 1995 e resa famosa da Pikachu e compagni. Anche quest’anno, per la sesta edizione, il parco di Mirabilandia ospita, sabato 12 e domenica 13 giugno, il Pokemon Day.

Dalla mattina di sabato si potrà giocare, nelle apposite aree, con Pikachu e tutti gli altri Pokémon, partecipare a gare con il Gioco di Carte Collezionabili e con i videogame, nonché scoprire tutto sull’universo di Pokémon Versione Oro HeartGold e Pokémon Versione Argento SoulSilver. Chi si ritiene un vero campione con il gioco di Carte Collezionabili Pokémon potrà cimentarsi nel Campionato Nazionale 2010 e diventare Campione Nazionale, volando alle Hawaii per sfidare i migliori Allenatori del mondo ai Campionati del Mondo 2010. Non solo, nel cinema a 4D del parco verrà proiettato, in anteprima nazionale, il film “Arceus e il gioiello della vita”.

Durante i 2 giorni dell’evento, i bambini che consegneranno alle casse il tagliando scaricato dal sito www.pokemonday.it, avranno diritto ad un ingresso bimbo gratis, mentre presentando il tagliando uscito sulla rivista ufficiale Pokemon Day avranno diritto, oltre ad un ingresso bimbo gratis, anche alla maglietta ufficiale del Pokemon Day 2010. Durante la manifestazione saranno poi distribuiti migliaia di gadget e carte da gioco, realizzati appositamente per questo evento. Dal 1995 ad oggi, la saga creata da Satoshi Tajiri racconta le avventure dei Pokemon, esseri bizzarri e allevabili dagli esseri umani che possono farli combattere tra di loro. In questi 14 anni di vita, i Pokemon non hanno mai avuto un momento di flessione ed il loro successo tra i bambini di tutto il mondo continua senza sosta. Il nome deriva dalla coppia di parole inglesi Pocket Monsters (mostri tascabili) e le varie versioni del videogioco che li vede protagonisti hanno venduto in totale oltre 155 milioni di copie.

  •  

 Pubblicato da il 11/06/2010 - - ® Riproduzione vietata

close