Cerca Hotel al miglior prezzo

NovitÓ Mirabilandia 2019: Ducati World e il Superbike Race rollercoaster

Ha iniziato a prendere vita a Mirabilandia, sulla Rivera Romagnola, il progetto di Ducati World, un'area di 35mila metri quadri che metterà a disposizione di tutti i brividi di salire in sella a una Panigale V4.

Nel parco divertimenti romagnolo da qualche settimana sono cominciati i lavori per il roller coaster che a partire dal prossimo anno regalerà l'adrenalina di chi sfreccia su un bolide del Motomondiale.

Ducati Experience offrirà, oltre alle attrazioni per le famiglie, alle giostra per i bambini e ai simulatori con realtà virtuale, tre aree di ristoro a tema Ducati e un negozio in cui sarà possibile comprare accessori e capi di abbigliamento della Rossa.

Si tratta di una novità a livello mondiale: mai, infatti, prima d'ora in un parco divertimenti era stata creata un'area tematica dedicata a un marchio di moto. All'inaugurazione del cantiere sono intervenute le figure italiane più rappresentative del brand in questo momento: l'ad Claudio Domenicali, il pilota di Superbike Marco Melandri e, ovviamente, quello del Motomondiale Andrea Dovizioso, che lo scorso anno ha sfiorato la conquista del titolo di campione del mondo. Sia Melandri che Dovizioso, per altro, sono praticamente di casa, dal momento che sono romagnoli.

Il Roller Coaster Ducati, interattivo


Entrando più nel dettaglio, il roller coaster interattivo offrirà a chi lo proverà l'opportunità di provare l'esperienza alla guida di una V4. L'ispirazione al mondo racing farà sì che i passeggeri si trasformeranno in piloti, i quali potranno addirittura gestire in frenata e in accelerazione il proprio veicolo: insomma, le corse sarano delle sfide tra moto, con la sola particolarità della presenza di due binari paralleli.

Il roller coaster per la Superbike Race sarà caratterizzato da due piste, ognuna delle quali lunga 550 metri: in tutto saranno 12 i mezzi che ci potranno essere in pista nello stesso momento, per un totale di 24 persone. Insomma, proprio i numeri di una classica gara di moto, per un'esperienza decisamente realistica. I simulatori di guida di ultima generazione, invece, saranno inediti e adatti a grandi e piccini.

Nel 2017 in Emilia-Romagna sono state registrate 57 milioni di presenze turistiche: un numero molto significativo, a cui hanno contribuito sia Ducati che Mirabilandia. La loro unione non può che offrire risultati ancora più straordinari e notevoli.

Grazie a tutte queste novità in arrivo, l'area nord di Mirabilandia sarà pressoché rivoluzionata: sarà costruita, tra l'altro, una palazzina all'avanguardia in cui la divulgazione si coniugherà con il divertimento e la tecnologia più avanzata.
  •