Cerca Hotel al miglior prezzo

Heiva Nui e un'eclissi solare totale, due motivi per una vacanza in Polinesia

Antiche tradizioni e passione per la cultura polinesiana, un clima festoso misto a senso di competizione: questi gli ingredienti dell’Heiva Nui, la grande festa che anima le isole della Polinesia Francese nel mese di luglio. Quest’anno, oltre all’Heiva, Tahiti e le sue Isole ospitano anche un altro evento eccezionale: l’11 luglio faranno da sfondo a una spettacolare eclissi totale di sole, un’occasione unica per ammirare la Polinesia Francese nella sua veste più magica.

Ogni anno, a luglio, Tahiti si accende in occasione dell’Heiva Nui (1 – 31 luglio 2010), la grande festa che coinvolge ballerini, cantanti, atleti, artigiani e agricoltori provenienti dai cinque arcipelaghi della Polinesia Francese. Si danno tutti appuntamento a Tahiti per essere parte dell’emozionante carrellata di esibizioni di danze, canti, sport e artigianato in onore della cultura polinesiana, per celebrare la ricchezza artistica del Paese e al tempo stesso per commemorare la presa della Bastiglia in seguito all’annessione di Tahiti alla Francia nel 1881.
I preparativi per l’Heiva Nui fervono fin dal mese precedente con i concorsi delle scuole di danza che si sfideranno nel corso della manifestazione, preparando Tahiti al momento clou della grande festa: il 22 luglio, la sera dell’Heiva i Tahiti, durante la quale si decreteranno i vincitori dei concorsi di canto e danze tradizionali tahitiane. A queste giornate si alternano gare e manifestazioni sportive, fra cui Heiva va’a i Tahiti, le classiche gare di va’a (la tradizionale piroga polinesiana) e l’Heiva Tu’aro ma’ohi, tipiche competizioni Maohi come l’arrampicata sulle palme da cocco o le corse dei portatori di frutta.

Visitare la Polinesia Francese durante l’Heiva è un’esperienza emozionante, e quest’anno chi sceglie di farlo avrà un secondo motivo di meraviglia: nel cuore del mese che celebra le tradizioni polinesiane Tahiti e le sue isole regaleranno infatti la magia di un’eclissi solare totale.
L’11 luglio 2010, intorno alle 8,30 del mattino la luna si frapporrà tra il sole e il pianeta Terra e alle Tuamotu il buio sarà totale; per qualche minuto, in pieno giorno, calerà la profumata notte tropicale. Poi, di nuovo, il sole tornerà a brillare sulle meravigliose isole della Polinesia Francese. Per pochi incantati momenti, la luna sopra gli arcipelaghi sarà circondata da una corona di luce: ammirarla sarà un’esperienza unica, resa ancora più straordinaria dalla cornice dei tropici. L’eclissi sarà particolarmente visibile in una fascia di circa 220 km che include le isole della Società e, soprattutto, l’arcipelago delle Tuamotu.
Secondo la leggenda polinesiana, l’eclissi è un convegno amoroso fra La’a, il dio sole, e Marama, la dea luna. La’a, infuocato d’amore per Marama, rischierebbe di bruciarla: costretti a vivere separati, i due amanti non possono che vedersi poche volte nel corso dei secoli: quando si incontrano, la magia del loro amore è ammirata dal mondo durante un’eclissi solare totale.

Di seguito un suggerimento di viaggio per vivere la Polinesia Francese durante questa speciale Heiva baciata dalla magia degli astri.

Fonte: Ente del Turismo Polinesia Francese
Visita Tahiti-tourisme.it
 
  •  
close