Cerca Hotel al miglior prezzo

In vacanza con i bambini a Pila, Valle d'Aosta: sentiero didattico e animazione

Per i bambini e le scuole è stato attrezzato il sentiero didattico e naturalistico delle Marmotte. La Società delle Funivie di Pila in accordo con i Comuni di Charvensod e di Gressan hanno allestito un percorso nell’intento di avvicinare i giovani alla montagna, sensibilizzandoli alle singolarità del territorio. Un itinerario semplice, prevalentemente in piano, lungo il quale sono posizionati tabelloni didascalici che aiutano a “vedere” ciò che ad un occhio distratto sfuggirebbe, spiegando le eccellenze e le caratteristiche di una zona ancora selvaggia della Valle d’Aosta. Durante il percorso è facile avvistare le marmotte e le tracce dei camosci e del gallo forcello. Il sentiero si snoda, tra i 2160 e i 2400 m, in mezzo a pascoli, boschi e radure. Si parte dalla stazione di arrivo della seggiovia di Chamolé, 10 minuti dal grazioso lago di Chamolé, prima tappa dell’escursione. Al Col Replan si trova una placca segnaletica, manufatto in ceramica, che aiuta a individuare le cime dell’orizzonte, uno sguardo panoramico fra le vette più importanti delle Alpi Occidentali. Si prosegue la gita in direzione degli alpeggi di Chamolé e Comboé, esempio di integrazione tra uomo e natura. La passeggiata ha una durata di circa 2 ore ed è adatta a tutta la famiglia, una guida con piantina è distribuita presso i punti cassa delle Funivie di Pila.

I bambini a Pila sono da sempre dei privilegiati, per loro sono studiate mille attività divertenti che rendono la vacanza indimenticabile. Momenti quotidiani di animazione all’aperto o in interno, se il tempo non lo permette, scandiscono le giornate dei giovani ospiti. Un corpo di animatori esperti li fa divertire con clown e giocolieri, si organizzano tornei e gare, ma anche facili escursioni, accompagnati dalle guide della natura che in modo semplice insegnano ai bambini a “vedere” le bellezze della montagna, piante e fiori, a seguire le tracce degli animali e le regole per rispettarli. Il programma si differenzia per età e autonomia motorie. A carattere didattico-educativo è anche l’escursione agli alpeggi, i giovani ospiti possono vivere un giorno da pastori e scoprire come nascono i formaggi che abitualmente mangiano. Mentre i piccoli sono impegnati i genitori potranno scegliere di dedicarsi del tempo per loro. A completare l’offerta è la possibilità di piccole escursioni su pony, proposte dal locale maneggio.


Fonte: Consorzio turistico L’Espace de Pila
Ufficio stampa - Donata Brusasco
Visita Pilaturismo.it
 
  •  

 Pubblicato da il 03/05/2010 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close