Cerca Hotel al miglior prezzo

Estate 2010 in Valle d'Aosta: trekking e alpinismo nella regione di Pila

La conca di Pila è morfologicamente adatta al trekking, offre opportunità per sgranchirsi le gambe sia ai più esperti, sia alle famiglie che vogliono provare il contatto con una natura intatta e particolarmente rigogliosa. L’Espace de Pila, il consorzio turistico, organizza gite guidate alla scoperta delle bellezze della conca con le Guide della Natura, che accompagnano in esplorazioni nei boschi, passeggiate sotto le stelle ed escursioni nel Parco del Gran Paradiso. Le descrizioni degli itinerari sono consultabili sul sito www.pilaturismo.it. Alcune proposte:
I laghi del Vallone di Arbolle - percorso semplice che si sviluppa dalla base della piramide dell’Emilius, pernottamento al rifugio Arbolle La salita del Monte Emilius – via normale per escursionisti esperti ed equipaggiati, l’itinerario porta in cima alla piramide dell’Emilius, dalla quale si gode di un panorama impareggiabile. E’ consigliabile il pernottamento al rifugio Arbolle. Traversate PilaCogne – due sono i possibili itinerari ed entrambi si snodano tra pascoli e alpeggi. La vista sulla Grivola e sul Gran Paradiso tolgono il fiato.

Il sentiero attrezzato Panorama e la via ferrata del monte Emilius sono consigliati ad escursionisti esperti ed allenati, presentano medie difficoltà alpinistiche ma richiedono un minimo d’esperienza d’alta montagna, meglio avventurarsi in compagnia di una guida alpina. Entrambi regalano una vista indimenticabile e sono garanzia di forti emozioni. Disciplina, un po’ di tecnica, tenacia e concentrazione sono le doti per diventare un free-climbing, ovvero un virtuoso nell’arte di salire a mani nude sulla roccia. Le guide alpine accompagnano gruppi e organizzano corsi individuali e collettivi, di arrampicata. Prenotazioni presso il Consorzio turistico (tel. 0165 521055). Sempre dedicata al free-climbing, ma per atleti preparati, è la falesia allestita presso i pendii della Tete Noire, a 2550 metri di quota, nei pressi del rifugio Arbolle. Per informazioni contattare la Società delle Funivie di Pila ( tel. 0165 521148)

  •  

 Pubblicato da il 03/05/2010 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close