Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanza a Zurigo: tutti i bar, ristoranti e hotel che offrono il meglio del design

Pagina 1/2

Quartiere Zürich-West
All’interno del “Puls 5”, che un tempo ospitava una fonderia, il ristorante “Angkor” offre piatti e bevande dal sapore asiatico in mezzo ad un vivaio. A pochi passi da qua, si incontra il “Labor Bar”, che una volta era adibito a laboratorio di sperimentazione per i processi tecnologici e che oggi riunisce uno studio televisivo, un bar e una lounge. Sul lato opposto della strada, i palati dei buongustai vengono viziati dai piatti del ristorante “LaSalle”, allestito nei locali storici dello Schiffbau, ex cantiere navale. In una fusione fuori dal comune, qui antico e moderno si uniscono in un tutt’uno. E per concludere in bellezza la giornata, l’ideale è il Nietturm-Bar, che non conquista i suoi clienti soltanto con degli squisiti drink, ma anche grazie alla vista che offre su questo quartiere di tendenza.

Angkor, Giessereistr. 18, 8005 Zurigo
Labor Bar, Schiffbaustr. 3, 8005 Zurigo
LaSalle, Schiffbaustr. 4, 8005 Zurigo
Nietturm-Bar, Schiffbaustr. 4, 8005 Zurigo

Centro storico
Uno dei punti d’incontro più chic della città è il Kronenhalle-Bar, il cui incredibile arredamento è stato realizzato da Robert Haussmann. La lampade di bronzo di Alberto e Diego Giacometti rendono il Kronenhalle una vera e propria opera d’arte. Tra le vecchie mura del Widder-Bar, rinnovate dall’architetto svizzero Tilla Theus, hanno avuto i loro esordi o i loro culmini numerose carriere jazz. Il bar dell’Hotel Park Hyatt Zürich spicca invece per la pietra onice utilzzata, che armonizza perfettamente con i colori.

Kronenhalle-Bar, Rämistr. 4, 8001 Zurigo
Widder-Bar, Widdergasse 6, 8001 Zurigo
Onyx-Bar, Beethovenstr. 21, 8002 Zurigo

Le sponde del Lago di Zurigo e altri quartieri
Il “Kafischnaps” unisce la comprovata tradizione dei locali zurighesi ad un’atmosfera moderna e mondana. In quella che una volta era una macelleria, si serve tutto il giorno la colazione. Qui ci si incontra per celebrare la notte in compagnia di vino e birra di produzione locale o di un buon caffè corretto. Che si tratti di un aperitivo dopo il lavoro o di prelibatezze culinarie, per assaporare un soffio di lusso cosmopolita e mondanità urbana nel quartiere Seefeld il posto giusto è il “Nine”, mentre il “Ginger – more than sushi” offre un ristorante giapponese con l’atmosfera di un bar, il cui nome e la cui idea hanno ispirato il designer Alfredo Häberli per l’allestimento e l’arredamento interno.

Ginger, Seefeldstr. 62, 8008 Zurigo
Kafischnaps, Kornhausstr. 57, 8037 Zurigo
... Pagina 2/2 ...Nine, Kreuzstr. 26 / Seefeldstr. 40, 8008 Zurigo

Hotel di design
Al porto, Lachen
L’hotel al porto di Lachen è opera della stella del design italiano Piero Lissoni. Le stanze e le suite di design si contraddistinguono per la loro semplicità di classe e il loro gioviale calore. Piacere, design, naturalezza: è questo il motto dell’albergo.
Du Théâtre
Negli Anni Cinquanta, questo elegante hotel cittadino ospitava un significativo teatro di lingua tedesca. Le stanze sono arredate individualmente con mobili di design diversi e riassumono un miscuglio armonioso e leggiadro di linearità e discreta allegria. Per via della pianta trapezoidale dell’edificio, ogni stanza ha dimensioni diverse. L’architetto Pia Schmid ha sviluppato 15 concetti cromatici diversi per i vari piani e le varie camere.
Greulich
Nel quartiere di Aussersihl, l’albergo tre stelle Greulich ha in serbo un soggiorno indimenticabile per i suoi ospiti. Lo stile classico-moderno degli architetti Romero & Schaefle si orienta all’urbanità dei clienti. Nel tranquillo cortile interno, il complesso dell’Hotel Greulich nasconde dieci camere e otto suite, così come un boschetto di faggi adibito a giardino.

Lady’s First
Una villa d’alto profilo del XIX secolo è stata adibita a hotel di design per la donna consapevole e l’uomo moderno. Un’atmosfera individuale in stile Art Deco e un idilliaco cortile interno caratterizzano questo albergo del quartiere Seefeld.
Plattenhof
All’Hotel*** Plattenhof, camere luminose, materiali naturali e tanti piccoli dettagli permettono di dimenticare in fretta l’anonimità degli alberghi, così come il rumore e lo stress quotidiani. Ogni stanza è stata arredata con mobili progettati appositamente per il Plattenhof, che, grazie al loro minimalismo, lasciano ampi spazi liberi. Un elegante parquet in legno di quercia unisce grazia e qualità.
Sorell Hotel Zürichberg
Le rinnovate camere di design del Sorell Hotel Zürichberg non sono arredate con mobili standardizzati, bensì con pezzi unici. Le tonalità sull’oro e sul bronzo, abbinate ad un morbido rosso, ricorrono in tutto l’albergo a quattro stelle. Qui ci si può immergere nel design più moderno, godendo di un panorama unico.
Wellenberg
L’ingresso nell’Hotel**** Wellenberg è reso speciale già dalla maniglia di Luigi Colani. Questo albergo in stile Art Deco nel cuore del centro storico ha a disposizione un incantevole cortile interno.
close