Cerca Hotel al miglior prezzo

Esposizioni e mostre 2010 in Friuli: i Basaldella, Tiepolo e Pietro Gallina

Pagina 1/2

I Basaldella. Dino, Mirko, Afro
Una grande esposizione sui tre fratelli originari di Udine, con opere note e inedite provenienti da importanti collezioni pubbliche italiane. La mostra "I Basaldella. Dino, Mirko, Afro" è una grande retrospettiva proposta a oltre vent'anni di distanza rispetto a quella organizzata dalla Galleria d'arte moderna di Udine nell'ormai lontano 1987. L’obiettivo è presentare quanto di nuovo si è scoperto in questi venti anni, compresi alcuni inediti di Afro. Dal 1987 mostre anche importanti, in Italia e nel mondo, dedicate ai tre artisti, figli di Leo Basaldella, pittore e decoratore udinese, morto per causa di guerra nel '19, non sono certo mancate. Molte su Afro (1912-1976), meno numerose ma altrettanto importanti su Dino (1909-1977) e Mirko (1910-1969). La pubblicazione del catalogo generale ha fatto emergere opere prima sconosciute e gli studi hanno offerto motivi di grande interesse, rendendo ancora più affascinante e magmatico il già complesso "mondo dei Basaldella". L’esposizione, diretta da Marco Goldin, cercherà di fare sintesi di tre artisti tanto autorevolmente e diversamente complessi, presentandoli attraverso opere ben note ma anche con creazioni mai esposte al pubblico. Il percorso espositivo ripercorrerà l'intera vicenda artistica dei tre fratelli, dagli esordi a Udine nell'ambito della "Scuola friulana d'avanguardia", agli anni spesi a Monza e a Milano, a quelli romani – dove Afro e Mirko si stabiliranno, pur con frequenti e operosi soggiorni nella terra natale – fino agli anni della maturità. La mostra si avvarrà di opere provenienti da alcune delle maggiori collezioni pubbliche italiane.

Data: da sabato 27 marzo a domenica 29 agosto
Tipo evento: mostra
Luogo: Villa Manin – Passariano di Codroipo (UD)
Informazioni: www.villamanin-eventi.it

Le Giornate del Tiepolo
Si organizzano lezioni magistrali, affidate ai maggiori esperti internazionali della pittura dell’artista, incontri di studio, mostre a tema, concerti di musica barocca e visite guidate nei luoghi del Tiepolo, per celebrare l’eredità lasciata da Giambattista Tiepolo a Udine e per favorire la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio artistico cittadino, di cui le opere tiepolesche costituiscono gli episodi di maggiore importanza. Le iniziative programmate promuovono la città e i suoi tesori d’arte, in un’ottica non solo specialistica ma indirizzata al grande pubblico e intesa a coinvolgere i flussi turistici che interessano la regione in concomitanza con la festività di Pentecoste.

Data: da venerdì 21 a domenica 30 maggio
Tipo evento: rassegna culturale
... Pagina 2/2 ...Luogo: Udine, varie sedi
Informazioni: www.udinecultura.it

Pietro Galina: una vita da artista
Il 28 maggio 2010 si inaugura a Udine nella chiesa di San Antonio Abate la mostra antologica dedicata a Pietro Galina, noto scultore bujese scomparso nel febbraio del 2003. È un omaggio che la Provincia di Udine ha voluto rendere a un artista che ha saputo far conoscere il Friuli Venezia Giulia nel mondo attraverso le sue opere, esposte nei più importanti musei e collezioni. Nato a Buja nel 1919, Pietro Galina ha studiato alla scuola d’arte Candoni di Tolmezzo e alla scuola di disegno di Buja, ma la sua vera vocazione è stata da subito la scultura e l’incisione. Ha realizzato diversi monumenti e altorilievi sia in Italia che all’estero; le sue medaglie sono state esposte in tutte le edizioni della Triennale della Medaglia di Udine e si trovano tuttora nel Museo d’Arte della Medaglia e della città di Buja. La città vanta una lunga tradizione nell’arte dell’incisione delle medaglie, culminata con i f.lli Giampaoli, maestri incisori alla Zecca di Roma.

Data: da venerdì 28 maggio a domenica 27 giugno
Tipo evento: mostra
Luogo: Udine

Fonte: Agenzia Turismofvg
Visita Turismofvg.it
 

10 Dicembre 2017 I mercatini di Natale al castello di Limatola ...

Dal 10 novembre al 10 dicembre 2017, Limatola (in Campania) ...

NOVITA' close