Cerca Hotel al miglior prezzo

Camping Safari in Botswana: dal Delta dell'Okavango alle cascate Vittoria

Pagina 1/2

Lasciatevi trasportare dalla passione per l’avventura e scoprite la vera essenza dell’Africa Australe: vivrete un sogno ad occhi aperti a contatto con natura, animali e panorami. Un percorso affascinante attraverso il Botswana proposto da EARTH CULTURA E AVVENTURA per quanti sono alla ricerca di un‘esperienza speciale, per il viaggiatore che ama confrontarsi e sperimentare una dimensione ancora per molti versi incontaminata, attraverso i parchi più affascinanti d’Africa. Gli spostamenti saranno effettuati con mezzi fuoristrada 4x4 e i pernottamenti sono previsiti per lo più in campi tenda mobile attrezzati.

Meraviglie naturali uniche al mondo, un ampio territorio selvaggio e privo di strade, con savane, deserti, paludi e saline, considerato “l’ultimo tesoro nascosto dell’Africa”.

A voi il Botswana.
Un luogo veramente esclusivo e di basso impatto ambientale, privilegio di pochi perché non ancora aperto al turismo di massa e per questo in grado di offrire l’esperienza di un primitivo contatto con la natura e il suggestivo incontro con la fauna africana. L’itinerario proposto inizia da Maun, città nel nord del Botswana e punto di partenza per il safari in campo tendato mobile nel bacino dell’Okavango dove si esploreranno i canali del Delta in barca alla ricerca degli animali, nella cornice dei tramonti africani.

Nella Moremi Wildlife Reserve è previsto un safari a bordo di veicoli 4x4: creata nel 1968 dalla tribù Tawana e situata nel nord del Delta dell’Okavango, la Riserva di Moremi è un’area incontaminata di grande bellezza con una vegetazione rigogliosa e una varietà di uccelli e animali selvaggi. Da segnalare che la sosta nel Delta non avverrà sulle isole ma lungo i canali, mentre il viaggio sarà guidato da un’esperta guida di lingua inglese.

L’itinerario continua verso la palude secca e il canale di Savute, che ospita la più grande concentrazione di animali selvaggi africani: mandrie di bufali, zebre, kudu, puku oltre unitamente alla popolazione di elefanti più vasta di tutta l’Africa. In qualunque direzione si guardi, il Parco Nazionale Chobe offre fantastiche opportunità fotografiche, dalla prima luce dell’alba sino ai tramonti mozzafiato e, con un po’ di fortuna, potrete scorgere le enormi mandrie durante le escursioni in macchina o sul fiume Chobe in barca.

E come Livingstone, che per primo avvistò la grandiosità delle Cascate Vittoria dal versante dello Zambia, resterete anche voi strabiliati di fronte a questo incredibile spettacolo delle acque dello Zambesi, che si buttano da 100 metri di altezza in un abisso largo due chilometri, regalandovi un’affascinante dimostrazione di pura forza e bellezza.

Il piccolo principe aveva ragione: il pianeta dei Baobab esiste, in Botswana!
C’è un’antica leggenda boscimane che è stata adottata nei secoli anche dalle altre popolazioni africane. E’ quella sull’origine del baobab. Racconta di un dio irato con il grande albero, troppo vanitoso e prepotente, che decise di strapparlo dalla terra e ributtarlo in aria, facendolo per punizione ricadere al contrario, cioè con le radici all’aria. Baines Baobab è uno dei luoghi forse meno visitati, ma sicuramente più insoliti di tutto il Botswana. Il nome del sito deriva da Thomas Baines, esploratore del XIX secolo che, giunto in questa remota area nel 1862, dipinse l’insolito gruppo di baobab millenari. Oggi le differenze rispetto al dipinto di quasi centocinquanta anni fa sono minime, a testimonianza della longevità di questi colossi vegetali e della lentezza della loro crescita.

Partenza speciale camping safari: 30 APRILE 2010
... Pagina 2/2 ...CHECK-IN: Botswana da esplorare (12 giorni – 11 notti)
Itinerario: Volo Milano-Johannesburg-Maun, Tour Delta dell’Okavango, Riserva Moremi, Parco Nazionale Chobe, Livingstone – Volo Livingstone-Johannesburg-Milano.

Quota: a partire da Euro 2.850,00 a persona in tenda/camera doppia

La quota comprende: voli di linea Lufthansa da Milano a Johannesburg e ritorno in classe economica - volo di linea Air Botswana da Johanneburg a Maun, in classe economica - volo di linea South African Airways da Livingstone a Johannesburg, in classe economica - trasferimenti via terra a bordo di fuoristrada 4x4 (da 8 partecipanti) - pernottamenti in campi tendati (tende igloo) e in hotel a Livingstone; trattamento di pensione completa per tutto il tour e di sola prima colazione a Livingstone; escursioni e visite nei parchi e riserve indicate in programma (eccetto alle cascate Victoria) - ingressi ai parchi e alle riserve- accompagnatore locale parlante inglese - polizza “Viaggi Rischio Zero” Navale Assicurazioni - guida e zainetto da viaggio.

La quota non comprende: assicurazioni obbligatorie (bagaglio/sanitaria/annullamento, Mondial Assistance, Euro 70,00) - tasse aeroportuali e fuel surcharge (Euro 450,00, da riconfermare all’emissione del biglietto aereo) - escursioni extra non previste in programma - qualsiasi spesa di dogana e relative procedure doganali - ingresso a Victoria Falls (USD 15 ca. per persona) - visti: al momento non è richiesto per Botswana, mentre per Zimbabwe e Zambia si ottengono e pagano sul posto (USD 50 ca. per persona). Occorre il passaporto valido almeno 6 mesi) - pasti non indicati, bevande, mance, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato.

Informazioni e prenotazioni:
EARTH – Cultura & Avventura - tel. 0341 286793
www.earthviaggi.it
info@earthviaggi.it


 Pubblicato da il 03/03/2010 - - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close