Cerca Hotel al miglior prezzo

Dubrovnik: Aperta al pubblico una grotta scoperta sotto l'aeroporto

Pagina 1/2

Gli ospiti di una delle più belle città del mondo, Dubrovnik, avranno la possibilità di visitare una nuova attrazione turistica e speleologica nei dintorni della città: la “Đurovića špilja”, ovvero la Grotta di Đurović (Durovica o Đurović Cave in Čilipi).

La grotta, che custodisce reperti archeologici risalenti all’età del bronzo e del ferro, è situata proprio sotto la pista d’atterraggio e l’area di sosta dei velivoli dell’Aeroporto Dubrovnik-Čilipi. Le ricerche ed i lavori di risanamento della grotta sono durati 7 anni e sono costati 2,2 milioni di kune. Questo sito preistorico abbonda di stalattiti, stalagmiti ed altre formazioni ipogee molto suggestive. I reperti mobili provenienti dalla grotta (oggetti in ceramica, ossa ed altro) sono interessati dal processo di conservazione e saranno custoditi negli spazi dell’ente Musei e gallerie d’arte dei Konavli (della Valle dei Canali).

La prima fase, che ha previsto la sistemazione degli interni, è stata portata a termine; la seconda fase, invece, sta per iniziare e prevede la realizzazione di una sorta d’anticamera della grotta, uno spazio multimediale nel quale, con effetti audiovisivi e grazie all’animazione realizzata al computer, saranno presentati il processo cronologico di formazione della grotta e le peculiarità geomorfologiche della costa adriatica croata.

La “Đurovića špilja” è lunga circa 150 metri, mentre il suo punto più profondo è stato misurato a 25 metri sotto il livello della pista dell’aeroporto sovrastante. Questa perla del patrimonio naturale di Dubrovnik è sempre stata nota alla popolazione locale, che vi si riforniva d’acqua potabile e vi trovò riparo al tempo delle incursioni aeree durante la II guerra mondiale.
... Pagina 2/2 ...
Nel 1962 però, per le esigenze della costruzione dello scalo aereo, si decise di sigillarla. Ancora una guerra, stavolta quella per l’Indipendenza della Patria del 1991-1995, ne ha segnato il destino: la sua galleria d’ingresso, infatti, è stata aperta ed utilizzata come rifugio.

La grotta, durante il 2008, sarà aperta soltanto alle visite di gruppo organizzate, previo accordo con il personale addetto dell’ente Musei e gallerie d’arte dei Konavli. Presto il sito potrà essere visitato ogni giorno.

Fonte: Ente Nazionale Croato per il Turismo

 Pubblicato da il 01/10/2008 - 2.400 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close