Cerca Hotel al miglior prezzo

Castello di Spessa Resorts a Capriva del Friuli: weekend come Casanova

Pagina 1/2

Trascorrere una rilassante vacanza o un romantico week end nel castello friulano amato da Giacomo Casanova, godere dell’atmosfera elegante e rarefatta dei suoi eleganti saloni dove l’avventuriero settecentesco trascorreva le sue giornate fra mondanità, conversazioni, scrittura, musica, degustare vini che non esitò a definire nelle sue Memorie “di qualità eccellente”: la proposta viene dal Castello di Spessa di Capriva, raffinata residenza d’epoca nel cuore del Collio goriziano.

Fondato nel 1200, il maniero fu per secoli dimora dei signori della nobiltà friulana e ospitò personaggi illustri quali Lorenzo Da Ponte, il celebre librettista di Mozart, Emanuele Filiberto D'Aosta e appunto Casanova, che vi trovò rifugio e tranquillità per scrivere, magnificamente ospitato dall’allora proprietario, conte Luigi Torriani. Un susseguirsi di nobili signori e illustri personaggi hanno segnato la storia e la vocazione all’ospitalità del Castello, dove oggi sono state ricavate 15 eleganti suites arredate con mobili del’700 e’ 800 italiano. Nel suo sottosuolo si possono visitare le cantine scavate in profondità nel Medio Evo, dove ha luogo l'affinamento dei vini prodotti dall'omonima azienda, famosi fin dal Trecento.

Immerso nel verde di un magnifico giardino all'italiana, il Castello è il cuore di un ampio Resort con campo da golf 18 buche, Club House con Bar Ristorante (aperto anche a chi non gioca a golf), Azienda vinicola, e il delizioso Wine Store Casanova dove si trovano vini pregiati e delizie del territorio. In quelli che anticamente erano i rustici, trasformati successivamente in osteria, è stata ricavata la Tavernetta al Castello, con un eccellente Ristorante Gourmand e 10 camere dall’atmosfera country chic, dalle cui terrazze si gode una splendida vista sul paesaggio collinare e sul green.

Durante tutto l’anno, il Castello di Spessa propone pacchetti soggiorni fra atmosfere settecentesche, cibi raffinati, incanti di natura e paesaggio:in segno di benvenuto, gli ospiti troveranno ad attenderli in camera una bottiglia di Brut La Boatina in fresco nella glacette in camera. Le giornate trascorreranno fra rilassanti passeggiate,una visita alla cantina di invecchiamento del Castello con degustazione vini, pranzi con degustazione di salumi e formaggi locali nel Ristorantino La Saletta del gusto alla Boatina (l’altra azienda vinicola del Resort, a 5 minuti di strada dal Castello), pronto a stupire con le sue ricchissime proposte di formaggi, che qui sono i protagonisti, abbinati a salse e mostarde. Vasta è anche la selezione di prosciutti, lardi e carne salata accuratamente scelta, come pure l'assortimento di cioccolato, accostato a sofisticate gelatine e marmellate ineguagliabili. Per cene, le delizie della Tavernetta al Castello, proposte dallo chef Tonino Venica attraverso fantasiosi percorsi che esplorano tradizioni, stagioni e ingredienti. Il pescato arriva giornalmente dalla vicina laguna di Grado, la farina per pane e pasta viene scelta direttamente al mulino e in cucina, come a tavola, non manca mai il prosciutto di Gigi D'Osvaldo, affumicato con legni aromatici, come pure le carni dei norcini di Cormòns e, quando è stagione, la Rosa di Gorizia, prelibato radicchio rosso.

LE SALE DEL CASTELLO
Le sale padronali raffinate ed affascinati, come il ricordo di Casanova che ancora aleggia nel Castello, si aprono sulla parte posteriore del Castello e si affacciano su una grande terrazza da cui scende nel giardino all’italiana. Un dopo l’altra, si inanellano la Sala dagli Specchi e la Sala Verde. La Sala Rosa ospita il pianoforte e conduce alla Sala Caccia che – con la sua boiserie d’epoca - è da sempre un fumoire. Da qui si passa nella Sala delle Cineserie e nella Sala Biblioteca con il biliardo.

LE CANTINE
È possibile visitare le antiche cantine medievali, dove ha luogo l'affinamento dei vini prodotti dall’Azienda Castello di Spessa, i cui vigneti si estendono attorno al maniero. Famosi fin dalla seconda metà del Trecento, i vini del Castello furono definiti “di qualità eccellente” da Casanova nelle sue Memorie.
Le visite guidate iniziano dalla sala video e conducono tramite una galleria alla barriquerie con pietre a vista. Settanta scalini conducono al secondo livello della cantina, ricavato in un ex bunker scavato a 15 metri di profondità nel 1939 a scopi militari. Da qui, si esce all'esterno, nel parco secolare del castello.
Le cantine sono anche il luogo ideale per i brindisi, le degustazioni e gli aperitivi di tutti gli eventi organizzati nel Castello.

DEGUSTAZIONI
... Pagina 2/2 ...Previa prenotazione, è possibile partecipare ad una degustazione guidata alla scoperta dei rinomati vini della Pali Wines, marchio che racchiude in sé tre grandi etichette: i vini del Castello di Spessa della Doc Collio, i vini della Boatina della Doc Isonzo e le mitiche grappe distillate con le vinacce delle uve di Spessa della Mercedes De Mezzo Distillerie.
Il territorio favorevole del Collio e dell'Isonzo conferisce, in modo naturale, aromi caratteristici ai vini della Pali Wines, che delizieranno il palato degli ospiti in un'atmosfera d'incanto, tra decorazioni settecentesche e meraviglie paesaggistiche.

Wine Store CaSANOVA
Nel Wine Store Casanova, allestito in un salone nelle ex scuderie adiacenti al Castello, si possono acquistare simpatici gadget e prodotti tipici della cultura enogastronomica del Friuli Venezia Giulia, oltre ai vini del Castello di Spessa della DOC Collio, de La Boatina DOC Isonzo e i prodotti delle Distillerie De Mezzo.
Acquistando i prodotti esposti nel punto vendita - che vengono selezionati con cura e ruotati in una continua ricerca di quanto di meglio offre il nostro territorio – gli ospiti possono portare con sè il meglio degli incredibili sapori del Friuli Venezia Giulia, che ricorderanno a lungo il soggiorno in questa terra.

Per informazioni:
Castello di Spessa
Via Spessa 1 – Capriva del Friuli (GO)
Tel/Fax: 39 0481.808124
www.paliwines.com
castellodispessaresorts@paliwines.com


 Pubblicato da il 29/01/2010 - 4.630 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close