Cerca Hotel al miglior prezzo

Eventi in Israele: dal Capodanno Ebraico al Kippur, da Sukkot a Simchat Tora

Pagina 1/2

Inizia in questi giorni in Israele il periodo dell’anno più importante per scoprire, attraverso le festività che la contraddistinguono, le tradizioni di questa straordinaria terra. Dal Capodanno Ebraico al giorno di Kippur o Giorno dell’Espiazione, da Sukkot, biblica festa “Delle Capanne” a “Simchat Tora”, la festa che ricorda la consegna a Mosè sul monte Sinai delle Tavole della Legge, le feste di tradizione biblica e post biblica raccontano la storia dello straordinario popolo d’Israele.

Dal 6 al 10 di Ottobre ad Abu Gosh il XXXVI Festival di Musica Vocale
Theodorakis, Mendelssohn, Schumann, Brahms, Dvorak, Verdi, Marcello, musica proveniente dalla Spagna, dal Perù, dall’Argentina e dal Brasile. Questi sono solo alcuni dei nomi e delle Nazioni che saranno protagonisti dei prossimi giorni ad Abu Gosh per il XXXVI Festival della Musica vocale. 12 straordinari concerti realizzati da voce solista e coro avranno luogo nella celeberrima chiesa di Kiryat Yearim, luogo di straordinaria resa acustica, mentre 6 concerti avranno luogo nella cripta e differenti performance di musica da camera, musica strumentale e tradizionali pezzi d’opera avranno luogo all’aperto. Oltre che per gli eventi che in questa località vengono organizzati e per i gustosi ristoranti di carne, Abu Gosh risulta una località estremamente interessante per la splendida Chiesa Crociata che vede le proprie pareti affrescate di immagini del Nuovo Testamento. Tali immagini sarebbero il risultato di un’antica devozione che identificherebbe questa località con la biblica Emmaus dove, secondo quanto affermato dall’evangelista Luca, Gesù apparve ai discepoli dopo la resurrezione. Abu Gosh s’identifica anche con Kiriath Jearim dove secondo la tradizione biblica ricordata in I Sam 6.21 fu riportata l’arca dell’Alleanza. www.agfestival.co.il

A Tel Aviv mostra dedicata al Modernismo
Apre in questi giorni a Tel Aviv una mostra relativa ad una selezione di opere che ricostruisce la storia del primo movimento modernista degli anni 20 fino ai giorni nostri. In esposizione, tra gli altri, opere di Leonora Carrington. www.tamuseum.com

Omaggio ai 40 anni di carriera di Zubin Meta
La stagione sinfonica 2009-2010 vedrà l’Orchiestra Filarmonica Israeliana impegnata in uno straordinario omaggio ad uno dei maestri più rappresenativi del mondo della musica: Zubin Meta compie ben 40 anni di carriera e dal prossimo 10 di ottobre molteplici e prestigiosi saranno gli omaggi che Israele dedicherà al suo grande direttore d’orchestra. Il 10 ottobre appunto, Zubin Meta stesso aprirà il festival di Brahms a cui parteciperà il pianista Rudolf Buchbinder esibendosi nei concerti 1 & 2 e nella Sinfonia N. 1 a cui seguirà il “German Requiem” sempre di Brahms con la partecipazione del soprano Chen Reiss e con la partecipazione del coro israeliano Gary Bestini. Ed ancora: musiche di Bach, Mozart ed anche il Coro dell’Orchestra Filarmonica di Praga renderà omaggio al grande direttore d’orchestra israeliano. L’orchestra Filarmonica Israeliana renderà omaggio a Zubin Meta ad Haifa, Tel Aviv, Gerusalemme. In programma anche Verdi con Il Trovatore ed Il Rigoletto affidati alle voci di Micaela Carosi, Anna Smirnova, Salvatore Licitra, Maurizio Muraro, Bracha Kol. www.ipo.co.il

A Tel Aviv terzo appuntamento Internazionale con la danza
Il 16 ed il 17 novembre p.v. Tel Aviv rinnova il suo appuntamento con il Festival della danza. Giunto al suo terzo appuntamento, il Festival della Danza di Tel Aviv s’inserisce ancora una volta nelle celebrazioni per i cento anni dedicati alla città più cosmopolita e moderna di tutta Israele. L’internazionale ed universale linguaggio della danza sarà parlato per due giorni da ben 34 differenti compagnie provenienti da 16 differenti Paesi. Tra gli altri si esibiranno l’Hubbard Street Dance Chicagom la Barak Marshall e La Compagnia Nazionale di Balletto Spagnola. www.suzannedellal.org

A Gerusalemme gli Appuntamenti d’Autunno
“Sere d’autunno nella Città Vecchia”. Ritornano gli appuntamenti serali organizzati ogni lunedì e martedì a Gerusalemme all’interno dei Quartieri Cristiano ed Ebraico per tutto il periodo autunnale. Molti gli eventi! Appuntamenti con visite guidate serali alla scoperta dei magici quartieri a partire dalle 18.30 e straordinari appuntamenti musicali con il Jazz e con musica tradizionale proveniente da diversi Paesi. Sempre straordinario ed emozionante rimane poi l’appuntamento con lo spettacolo di Suoni e Luci offerto dal Museo della Torre di Davide. www.klaimonline.co.il

Fortificazione di 3.700 anni fa portata alla luce negli scavi della Città di Davide
Un’enorme fortificazione di epoca cananaica e risalente ad oltre 3.700 anni fa è stata portata alla luce durante gli scavi condotti a Gerusalemme dalla Israel Antiquities Authority nel Parco Archeologico della Città di Davide e nello specifico lungo le mura di Gerusalemme. Lo scavo risulta essere nello specifico un muro di 8 metri inserito in una gigantesca fortificazione. www.antiquities.org.il

... Pagina 2/2 ...Dal 14 AL 17 Ottobre ad Eilat conferenza internazionale sullo Sviluppo Del Turismo
Si svolgerà ad Eilat dal 14 al 17 ottobre prossimo la conferenza internazionale che l’Università del Negev dedicherà allo studio ed allo sviluppo dei differenti brand del turismo tanto interno israeliano quanto internazionale. Molti gli ospiti internazionali e ampi momenti d’approfondimento dedicati ad ogni brand turistico ed all’impiego dei più moderni mezzi messi a disposizione dalla tecnologia per la promozione del turismo stesso. La conferenza è organizzata dalla Ben Gurion Uninversity in collaborazione con l’Università Ebraica di Gerusalemme, l’Università Haifa e l’Accademia internazionale per lo Studio del Turismo

Ad Eilat si vota oer il “Pesce Dell’Anno”
Si svolgerà ad Eilat dal 14 al 17 ottobre prossimo la conferenza internazionale che l’Università del Negev dedicherà allo studio ed allo sviluppo dei differenti brand del turismo tanto interno israeliano quanto internazionale. Molti gli ospiti internazionali e ampi momenti d’approfondimento dedicati ad ogni brand turistico ed all’impiego dei più moderni mezzi messi a disposizione dalla tecnologia per la promozione del turismo stesso. La conferenza è organizzata dalla Ben Gurion Uninversity in collaborazione con l’Università Ebraica di Gerusalemme, l’Università Haifa e l’Accademia internazionale per lo Studio del Turismo

Ad Eilat originale esposizione di Noam Kortler
Per la terza volta un’originalissima mostra avrà luogo ad Eilat. Dall’8 al 10 di ottobre, verranno esposte sulla Spiaggia dei Coralli le foto di Noam Kortler, già vincitore di un Award. Suggestivi i soggettiche rappresentano i fondali del Mar Rosso di Eilat. 20 differenti foto saranno adagiate sull’acqua che circonda la barriera corallina. Apertura ufficiale la sera del giorno 8 con splendido party sulla spiaggia.

Speciale festa di Sukkot in Israele
Israele celebra la festività di Sukkot dal 2 al 10 ottobre con moltissimi ed interessantissimi appuntamenti. Ecco cosa vedere!! Ad HAIFA il XXV Festival del Cinema dal 3 al 10 di ottobre: 280 film provenienti da 40 nazioni. In occasione del Festival, moltissimi gli appuntamenti nella città. www.haifaff.co.il

Ad AKKO il XXX Fringe Theater Festival. 452 rappresentazioni con artisti israeliani ed internazionali, con anche eventi per tutta la città. www.accofestival.co.il Nella regione del Mar Morto dal 4 all’8 di ottobre appuntamento con la Musica e con stars israeliane come come Rita, Ehud Banai ed Eyal Golan. Ed ancora: musica giamaicana e due suggestive concerti nella straordinaria location di Masada al momento del sorgere del sole.

Ad HERZLIYA si svolgerà la Seconda Biennale della città con mostre ed esibizioni dal vivo, ogni sera, per una settimana dal 3 al 10 di ottobre. Dal 5 al 6 di ottobre a nord di Herzliya presso la rovina crociata di Apollonia avrà poi luogo anche quest’anno il Festival annuale degli Aquiloni. www.herzliya-biennial.com.

Presso la Fortezza di Yehiam nella Galilea Occidentale dal 5 al 6 di ottobre si svolgerà XVII Festa del Rinascimento con tanto di cavalieri, burloni di corte, danze e musica etnica. GERUSALEMME ospiterà anche quest’anno Festa delle Capanne per la quale giungeranno da tutto il mondo Cristiani che, insieme agli israeliani, daranno vita nella giornata del 6 di ottobre alla festa secondo l’interpretazione e la visione del mondo cristiano.

Fonte: Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo
Ufficio Stampa cohn&wolfe
Visita Israele-turismo.it
 

 Pubblicato da il 15/10/2009 - 3.645 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close