Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio in treno attraverso il Perý, tra lusso e panorami incredibili

Pagina 1/2

Il Perù è un paese che vale la pena visitare con ritmi “d’altri tempi”, ammirando i paesaggi che si susseguono lungo le linee ferroviarie più alte del mondo, a bordo di lussuose carrozze anni Venti, alla scoperta di tappe imperdibili come Cusco, Machu Picchu e il Lago Titicaca, ma sarà anche possibile conoscere zone remote e ferme nel tempo, come le Ande Centrali e la regione di Huancayo.

Vi aspetta una fantastica esperienza a bordo di un treno attraverso i panorami mozzafiato, gli altipiani andini e le bellezze naturali del Perù. Qualsiasi sia la formula di viaggio che decidiate di intraprende scoprirete un territorio pieno di sorprese, valli, foreste, ponti straordinari, rovine inca, lama solitari, campi coltivati, paesaggi da cartolina da ammirare dal finestrino della vostra carrozza. Un modo unico per visitare alcuni dei luoghi simbolo del Perù, da Cusco alla cittadella inca di Machu Picchu, Puno e il lago Titicaca, fino al Canyon del Colca, a bordo di uno dei 4 treni che propone Perurail (www.perurail.com), dal lussuoso Hiram Bingham all’Andean Exlporer, dal Vistadome al Backpacker, ognuno in grado di soddisfare le diverse esigenze dei passeggeri. Se si desidera raggiungere Machu Picchu, oggi ci sono due nuovi operatori ferroviari che percorrono la tratta, Andean Railways e Inca Rail e, se vi piace il brivido e l’avventura, perché non scegliere di percorrere una tra le ferroviarie più alte del mondo, a bordo del Ferrocarril Central, la storica linea ferroviaria che collega Lima a Huancayo.

Lusso e champagne sull’Hiram Bingham.
L’Hiram Bingham - Orient Express, che porta il nome dell’esploratore che nel 1911 scoprì la cittadella inca di Machu Picchu, meta di questa linea ferroviaria riservata al turismo d’èlite, dispone di lussuose carrozze, decorate nelle tonalità del blu e dell’oro, con divanetti e poltrone in velluto. Il sogno inizia alle 9 del mattino dalla stazione di Poroy e dura 3 ore e mezzo, il tempo necessario per scoprire i 98 spettacolari chilometri del percorso, attraverso l’altopiano della Pampa de Anta, distese di campi coltivati, costeggiando il Rio Pomatales prima di infilarsi nella stretta vallata dell’Urubamba e raggiungere quota 6.000 metri! Ad accogliere i passeggeri alla partenza ci sono danzatrici e suonatori andini che animano a festa l’atmosfera sulle note dello huayno. Si prende posto nei lussuosi vagoni pronti per gustare un delizioso pasto, accompagnati da musiche etniche, e per ammirare lo show che si gode dai finestrini grandi come schermi cinematografici: panorami andini che si susseguono sino al villaggio termale di Aguas Calientes, a poca distanza dal sito di Machu Picchu.

Itinerario e frequenza: Cusco (Poroy) – Machu Picchu; opera tutti i giorni esclusa la domenica.
Quota: a partire da 398 Euro a persona, andata e ritorno, comprensiva di vitto a bordo.

Panorami mozzafiato a bordo dell’Andean Explorer.
Un altro tragitto spettacolare è quello che da Cuzco porta a Puno, sulle rive del lago Titicaca, a bordo dell’Andean Explorer, che dispone di una serie di carrozze arredate con cura e di un bar e offre la possibilità di gustare un “panoramico” pranzo di tre portate. Nella prima parte del viaggio, 10 ore in totale, sono le Ande protagoniste del palcoscenico, sino alla comparsa delle verdi vallate bagnate dal fiume Huatanay. Resterete incantati dalla bellezza del paesaggio, soprattutto a La Raya, dove il treno si ferma per una breve sosta, per proseguire e attraversare Oropesa e, nella terra inca di Rumicolca, si potrà intravedere la chiesa di Andahuaylillas e a Raqchi i resti del tempio di Viracocha. Uno stop ancora a Juliaca prima di raggiungere il capolinea di Puno sulle rive del lago Titicaca.

Itinerario e frequenza: Cusco – Lago Titicaca (Puno); opera da novembre a marzo il lunedì, mercoledì e sabato, da aprile ad ottobre il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato.
Quota: a partire da 284 Euro a persona, andata e ritorno, comprensiva di pranzo e the pomeridiano.

Comfort e rapidità con il Vistadome.
Il Vistadome rappresenta probabilmente una delle migliori soluzioni per raggiungere la cittadella perduta di Machu Picchu. Durante il viaggio, resterete incantati dagli splendidi paesaggi che scorrono davanti ai vostri occhi grazie alle ampie finestre panoramiche poste anche sul tetto del vagone, per una vista a 180°! I vagoni, recentemente rinnovati e rimodernati, dispongono di sedili reclinabili, servizi igienici e dvd a circuito chiuso. Inoltre, potrete gustare deliziosi spuntini, bevande calde e fredde. I passeggeri avranno la possibilità di salire sul Vistadome da Poroy, a pochi chilometri da Cusco, ma si può anche decidere di prendere il Vistadome Valley, con partenza da Ollantaytambo.

Itinerario e frequenza: Cusco (Poroy) – Machu Picchu; opera tutti i giorni.
Quota: a partire da 96 Euro a persona, andata e ritorno, comprensiva di snack e soft drink a bordo.
... Pagina 2/2 ...
Avventura e comfort per i passeggeri del Backpacker.
Disegnato appositamente per i passeggeri con spirito avventuroso, il treno Backpacker offre comodità e sicurezza a prezzi più ridotti. Le carrozze dispongono di servizi igienici e i sedili dei vagoni sono stati rimodellati con moquette inca, dandogli così un tocco più locale . Durante il viaggio, a pagamento, vengono serviti snack e bibite calde e fredde.
Anche in questo caso, si può raggiungere Machu Picchu da Poroy o da Ollantaytambo.

Itinerario e frequenza: Cusco (Poroy) – Machu Picchu; opera tutti i giorni.
Quota: a partire da 65 Euro a persona, andata e ritorno. Snack e bevande non sono comprese.

Viaggio tra le nuvole nelle carrozze del Ferrocarril Central.
Considerata una tra le più alte ferrovie al mondo, per prendere il Ferrocarril Central non bisogna soffrire troppo di vertigini! La storica linea che collega Lima a Huancayo, viaggia per 160 km sospesa in cielo attraverso la Cordigliera delle Ande, valicando 61 ponti e infilandosi dentro 60 tunnel, ma soprattutto si raggiunge quota 4.780 metri a Galera, dove si fa una sosta, e si oltrepassa la stazione più alta del pianeta, quella di Ticlio, a 4.818 metri. Attraversata la valle del Rímac e ripartiti dalla stazione di San Bartolomé, si giunge finalmente a destinazione, fieri di aver realizzato un’impresa da brivido! Per informazioni sui giorni di percorrenza visitare il sito www.ferrocarrilcentral.com.pe.

Itinerario: Lima – Huancayo.
Quota: a partire da 71 Euro a persona (vagone turistico) e da 39 Euro a persona (vagone classico), andata e ritorno. Snack e bevande non sono comprese.

Due nuovi operatori per la tratta Cusco – Machu Picchu.
Inca Rail e Andean Railways operano sulla tratta Cusco-Machu Picchu. Il primo, in grado di trasportare oltre 700 passeggeri al giorno, in classe economica o in categoria di lusso, offre sei collegamenti, tre di andata e tre di ritorno. L’Andean Railways dispone invece di 12 vagoni ecologici, con aria condizionata, finestrini panoramici, moquette, comodi sedili reclinabili e possono trasportare fino a 60 passeggeri ognuno, operando con tre collegamenti di andata e tre di ritorno.


Fonte: Repubb. del Perý Commissione per la Promozione del Perý
Ufficio Stampa PromPerý - Openmind Consulting
Visita Peru.info
 

15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close