Cerca Hotel al miglior prezzo

Borghi e castelli del Baden-Württemberg, tra i paesaggi della Foresta Nera

La regione del Baden-Württemberg è una delle aree più visitate della Germania, offre una grande varietà di panorami e paesaggi, che vanno dagli incontaminati boschi della Foresta Nera alla vivacissima Stoccarda, dal Lago di Costanza alle storiche cittadine di Friburgo, Calw e Breisach sul Reno, con le sue famose cantine, dai castelli fiabeschi delle dinastie imperiali tedesche ai deliziosi borghi medievali del Giura Svevo.

Anche se si viene nella Foresta Nera per una vacanza di sport e a contatto con la natura, in tutto il territorio vi sono cittadine e località che meritano senz’altro una visita. Nel cuore della Foresta Nera si trova Freudenstadt (www.freudenstadt.de), dove si incrociano i percorsi escursionistici più lunghi dello Schwarzwald, che lo tagliano in due, da nord a sud. La costruzione di Freudenstadt con la sua imponente piazza quadrata in stile rinascimentale – fra le più grandi d’Europa – fu voluta alla fine del dal Duca del Württemberg Federico I, che scelse la città come punto nevralgico per controllare il territorio circostante. In una delle tante pasticcerie del centro di Freudenstadt non si può non assaggiare la specialità della regione: la Schwarzwälder Kirschtorte , la famosa torta di ciliegie della Foresta Nera. Gioiello dello Schwarzwald è la bellissima Friburgo (www.freiburg.de) , che vanta una cattedrale gotica fra le più perfette della Germania, antiche piazze e palazzi, torri medievali e case a graticcio. Gli eleganti negozi di Friburgo invitano allo shopping: boutique di artigianato locale, antiquari, negozi di specialità enogastronomiche si trovano disseminati in tutto il centro storico e sono una tentazione a cui è difficile resistere.

La raccolta cittadina di Calw (www.calw.de), invece, è famosa per aver dato i natali ad Hermann Hesse. In passato, ll commercio del legname, favorito dalla ricchezza dei boschi, e il monopolio del sale della "Calwer Compagnie“ portarono alla cittadina ricchezza e riconoscimenti. Ne sono testimonianza ancora oggi le belle e numerose case borghesi con la tipica architettura in Fachwerk (a graticcio), che rispecchiano l'immagine della città medievale. Porta dello Schwarzwald a nord è Pforzheim, da dove già un secolo fa gli escursionisti partivano per raggiungere i famosi sentieri Westweg, Ostweg e Mittelweg che attraversano la Foresta. A Pforzheim (www.pforzheim.de), che si fregia dell’appellativo “città dell’oro” in quanto importante centro dell’industria orafa e orologiaia tedesca, si trova il Museo del Gioiello (Schmuckwelten Pforzheim). Deliziosa cittadina non lontana dalla Foresta Nera, nella regione del Giura Svevo, è Tubinga (www.tuebingen.de), adagiata sul fiume Neckar. A 30 chilometri da Tubinga, su un’altura che domina le pianure e i paesaggi circostanti, il castello Hoehenzollern (www.preussen.de/en/today/burg_hohenzollern.html), luogo d’origine della famiglia dei Kaiser tedeschi e fra i castelli più pittoreschi d’Europa aspetta chi vuole condire la propria vacanza con un pizzico di fiaba.

  •  
close