Cerca Hotel al miglior prezzo

Sci e benessere in Baden-Württemberg, nell'incanto della Foresta Nera

Paesaggi silenziosi ammantati di bianco, piste e sentieri battuti che si perdono nei boschi, pini e abeti coperti di neve. La Foresta Nera (Schwarzwald in tedesco), polmone verde della Germania del Sud, si trasforma durante l’inverno, e invita a rigeneranti vacanze di sport e relax, momenti di puro benessere ed entusiasmanti pause golose.

Oltre 200 impianti, 250 chilometri di piste, aree free-ride e percorsi fuori pista: è il comprensorio del Feldberg, nello Schwarzwald del sud, con le sue estensioni St Blasien-Menzenschwand a sud e Altglashütte a nord (www.liftverbund-feldberg.de), che promette fantastiche giornate sulla neve e al sole. Chi scia a Feldberg, poi, può approfittare dello skipass Meilenpass, che offre l’accesso anche a comprensori sciistici e strutture termali oltre confine, in Germania, Austria, Svizzera e Lichtenstein. I più nostalgici, invece, possono recarsi a Schollach-Eisenbach, dove, nel 1908, fu installato il primo skilift del mondo. Ma è a chi ama lo sci di fondo che la Foresta Nera dà il suo meglio. Da nord a sud, lo Schwarzwald offre più di 1600 chilometri di percorsi che si snodano fra boschi e alture: un paradiso dove trascorrere intere giornate all’aria aperta e al sole, ammirando lo spettacolo della natura invernale. Per chi non è ancora stanco, poi, sono molte le piste illuminate, ad esempio a Beiersbronn (www.beiersbronn.de) o a Schonach, Schönwald, St Georg o Furtwangen nel Ferienland (www.dasferienland.de).

Lasciate le piste e le attività sportive, è bello potersi rilassare in ambienti confortevoli e accoglienti. La Foresta Nera propone moltissime possibilità di soggiorno, dalle più semplici alle più raffinate. In tutta la regione si trova una vasta offerta di bed&breakfast, camere e pensioni. Caratteristiche e pittoresche sono le tante fattorie (Bauernhof in tedesco) dal tradizionale tetto ampio e spiovente, che propongono camere e piccoli appartamenti a tariffe convenienti, dove si vive a stretto contatto con la natura e i boschi (www.schwarzwald-tourismus.info). In tutta la Foresta Nera si trovano anche eccellenti indirizzi di charme e benessere. L’etichetta Wellness Stars raggruppa hotel che, in tutto il Baden-Württemberg, rispondono a severi criteri di selezione e provano la qualità dei servizi medicali e spa offerti dalla struttura, contrassegnata appunto con 3, 4 o 5 stelle wellness (www.wellness-stars.de). A Triberg, nel cuore del Ferienland, ad esempio, il Parkhotel Wehrle vanta 400 anni di tradizione, gli eleganti ristoranti Alte Schmiede e Ochsenstube (ospitati in antiche Stube in legno) e la medical spa Sanitas, che si sviluppa su due piani e 1200 m2 (www.parkhotel-wehrle.de). Sempre nel Ferienland, a Schönwald, l’elegante hotel Ochsen, immerso in un immenso e rilassante parco, offre un ristorante d’atmosfera, area relax con piscina e café-spa. I veri gourmand, infine, trovano proposte speciali nella tranquilla cittadina di Baiersbronn, dove si trovano il ristorante Schlossberg e il suo chef Jörg Sackmann con una stella Michelin (presso l’hotel Sackmann, www.hotel-sackmann.de). Il leggendario Bareiss, premiato con tre stelle Michelin, invece, è diretto da Claus-Peter Lumpp (www.bareiss.com). Nello storico hotel Traube Tonbach (www.traube-tonbach.de) quattro ristoranti attendono i palati più esigenti, tra cui lo Schwarzwaldstube diretta da Harald Wohlfahrt, acclamato come uno degli chef migliori d’Europa.

  •  

 Pubblicato da il 28/09/2009 - 11.276 letture - ® Riproduzione vietata

close