Cerca Hotel al miglior prezzo

Malm÷ cittÓ Fairtrade, eventi e caffŔ bio ai giardini del castello

Il consumo etico è cresciuto ancora moltissimo tra gli abitanti di Malmo da quando nel 2006 la città è stata designata prima Fairtrade City della Svezia. Ora alla città è stato riconfermato il titolo, quasi una seconda laurea, e le si è aggiudicato di nuovo il meritato marchio. Per amalgamarsi bene con l’atmosfera locale si consiglia caldamente una “gita verde” ai giardini del castello, concedendosi una sosta alla popolare caffetteria: il locale è eco-certificato col marchio svedese KRAV, che rappresenta i principi fondamentali di rispetto dell’ambiente e degli animali, buona salute e responsabilità sociale. Quando il tempo lo consente si può acquistare un cestino da pick nick pieno di prodotti fatti in casa, da godersi nel verde del parco; in alternativa ci si può gustare una zuppa o un’abbondante merenda comodamente seduti all’interno della graziosa serra. Oltre al caffè, nel parco si trovano un vivaio e un punto vendita di fiori e verdure coltivate con metodo biologico, e vi si svolgono diverse attività nell’arco dell’anno. Festa del raccolto a settembre.

Fino al 31/1 2010: Mandela, una mostra dedicata alla vita dell’icona della pace Nelson Mandela, prodotta da The Apartheid Museum di Johannesburg, ora per la prima volta all’estero. Al Slottsholmen, www.malmo.se/museer

30 /8 -8 /11: Swanljung incontra il Museo d’Arte - Malmö Konstmuseum al Konstgalleriet. Saranno presentate in questa mostra una quarantina di opere contemporanee nordiche, in gran parte provenienti dalla raccolta di arte contemporanea del collezionista finlandese Lars Swanljung, ritenuta una delle più interessanti collezioni private nel Nord; una parte più piccola proviene invece dal Malmö Konstmuseum. L’obiettivo della mostra è di mettere in risalto due interessanti collezioni, a loro modo uniche nel loro genere e rappresentative del panorama nordico. La collezione di Swanljung costituisce un affascinante documento sullo sviluppo della personalità del collezionista, ma descrive anche il percorso compiuto dall’arte negli ultimi decenni, in particolare nei paesi nordici. www.malmo.se/konstmuseum


Fonte: Ente svedese per i viaggi e il turismo
Per informazioni numero verde: 02-36006503
Visita Visitsweden.com
 
  •  

 Pubblicato da il 11/09/2009 - 1.750 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close