Cerca Hotel al miglior prezzo

Pordenone e dintorni: alla scoperta della provincia verde del Friuli

Nata intorno al fiume, Pordenone è una delle più belle città del Friuli-Venezia Giulia e del nord Italia, e addirittura negli scorsi anni ha conquistato il titolo di città più vivibile d’Italia. Un vero record per questa piccola perla, con il suo centro storico ricco di portici e di monumenti d’autore, dal Duomo di San Macolassi con l’alto campanile neoclassico, ai tanti musei – Arte Sacra, Archeologia, Storia Naturale. E senza dimenticare i sapori di Pordenone e dintorni, come la gubana o i colàz, dei dolci tradizionali delle feste.

Se però si vuole guardare oltre i confini della città, c’è un mondo tutto da vivere. Quello dei salumi (del resto siamo nella regione del San Daniele e del prosciutto di Sauris) o delle specialità a base di formaggi, come l’immancabile frico, che non può non avere vicino un tocco di polenta.

Avete mangiato già con la mente? Pordenone e dintorni hanno tante passeggiate da offrirvi per farvi digerire. Tra queste, quella del romantico borgo di Valvasone, tra mulini e scorci alberati dove vi sembrerà di trovarvi in un paesaggio tipico di un film.

La stessa meraviglia la avrete a Polcenigo, uno dei Borghi più belli d’Italia, dove il centro storico è lambito dalle acque del fiume che aziona, oggi come un tempo, le ruote dei mulini e disegna degli incantevoli percorsi blu.

Il fiume Livenza ci porta poi a Sacile, con l’accento sulla i. Un borgo d’arte e di…vino, in tutti i sensi, dove è forte l’impronta lasciata dalla dominazione veneziana. “Il giardino della Serenissima” col suo Palazzo Ragazzoni, ricco di affreschi, è solo una delle tante bellezze da visitare in città.
Spilimbergo e le sue mostre d’arte, San Vito al Tagliamento e i portici che conducono a un campanile molto simile a quello di San Marco a Venezia. Insomma, la provincia di Pordenone vi farà venir voglia di viaggiare. E se avete bisogno di un hotel, ecco il consiglio strategico che vi occorre!

Hotel Santin Pordenone: la struttura ideale per vacanzieri e lavoratori



Hotel Santin è la soluzione ideale per chi, raggiunta Pordenone, voglia concedersi un soggiorno – breve o lungo che sia, in una posizione comodissima. La struttura si trova a poche centinaia di metri dalla Stazione e a 5 minuti in auto dall'Autostrada A28. Una volta usciti dall'albergo, ci si può immergere nel ricco patrimonio storico, artistico e culturale che rende unico uno dei capoluoghi di provincia del Friuli-Venezia Giulia. Hotel Santin è a un tiro di schioppo dalle principali attrazioni del centro storico, permettendo agli ospiti di scoprire la città semplicemente passeggiando sotto i portici tra i più lunghi d'Europa, oppure in sella alla bici. L'albergo ha infatti pensato di mettere a disposizione delle biciclette gratuite, magari per approfittare dei piacevoli percorsi ciclabili che da Pordenone arrivano fino a Lignano e Aquileia.

Le stanze di Hotel Santin sono dotate di tutti i comfort necessari per una vacanza, compresa la rete Wi-Fi gratuita con la quale navigare liberamente, così come sono a disposizione degli ospiti postazioni internet dotate di computer e stampante. A qualunque ora gli ospiti possono inoltre consumare degli snack e bevande calde, mentre all'ora di pranzo o cena, possono prenotare in uno dei ristoranti convenzionati con l'hotel.

La posizione strategica, tra stazione e autostrada, rende questa struttura molto apprezzata sia dai turisti che desiderano esplorare la città a piedi che dai viaggiatori d'affari che giungono in città per incontri e meeting. L'Hotel Santin riserva particolarmente attenzione agli ospiti che giungono a Pordenone per ragioni lavorative. Infatti, la struttura è dotata di più sale conferenze e sale riunioni provviste delle strumentazioni più all'avanguardia, che possono ospitare anche centinaia di persone. L'albergo mette anche a disposizione la possibilità di allietare gli ospiti delle conferenze con un rinfresco d'eccellenza. Meeting, seminari o corsi di formazione, il Santin è l'hotel perfetto per staccare dagli impegni lavorativi e immergersi nel fascino della città.
  •  

 Pubblicato da il 15/11/2022 - - ® Riproduzione vietata

08 Dicembre 2022 La Grecia nel bicchiere: itinerari e idee ...

Nell’antica mitologia ellenica, il vino è il dono degli dei ...

NOVITA' close