Cerca Hotel al miglior prezzo

Rapa Nui, vandalo finlandese tenta di rubare l'orecchio di un Moai

Notizia di qualche giorno fa ma che deve far rifletttere sull'importanza di mantenere vigilato il patrimono artistico che si trova in aree aperte: una delle bellissime statue Moai, presenti sull'isola di Pasqua (Easter Island) è stata sfregiata ad un orecchio. Un turista finlandese di 25 anni è stato infatti arrestato per aver sfigurato una delle teste giganti dell'isola di Pasqua, danneggiando uno dei lobi auricolari, nel tentativo di staccarne un pezzo da portare a casa come un souvenir. L'insano gesto è costato l'arresto immediato, che probabilmente verrà tramutato in una pesante sanzione pecuniaria.

Il monoliti Moai hanno da sempre affascinato i visitatori per l'Isola di Pasqua, il cui nome nativo è 'Rapa Nui', e che è conosciuta anche come 'ombelico del mondo'. Il nome di Easter Island, cioè isola di Pasqua fu dato sin da quando i primi europei sbarcarono prorpio la domenica di Pasqua del 1722. Isola di Pasqua è un sito del patrimonio mondiale UNESCO.

Scolpite e ricavate da rocce vulcaniche da colonizzatori polinesiani, fin dal 10 ° secolo, almeno secondo l'UNESCO, centinaia di sculture di enormi teste e busti sono disseminate lungo l'isola, che ha una superficie di appena 164 kmq. La più grande statua Moai in piedi è quasi alta 10 metri e pesa ben 75 tonnellate! Fonte: International Herald Tribune

  •  

 Pubblicato da il 09/04/2008 - - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close