Cerca Hotel al miglior prezzo

La Sagra del Formaggio di fossa a Talamello

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Parte della tradizione antica che fa di Talamello in provincia di Rimini la detentrice dei più particolari usi e costumi medievali è convogliata in una manifestazione autunnale primeggiante in Emilia-Romagna, ovvero la Fiera del Formaggio di fossa alias evento zenit di novembre presso il territorio della Valmarecchia.

Tal sagra del formaggio di fossa si pone giustappunto alla fine di un lungo processo di stagionatura che la caciotta caratteristica della zona richiede, tre lunghi mesi di riposo e maturazione (da agosto a novembre) all’interno di fosse derivate da scavi nella roccia arenaria che determina la natura stessa del paese, il cui primigenio nome, Thalamos, altro non significa che "grotta abitazione, ambiente più interno".

Nel corso dell’appuntamento gastronomico ci si può veramente dilettare nella degustazione dell’ottimo formaggio, autentica delizia soprannominata dal poeta e scrittore Tonino Guerra (romagnolo doc nato a Santarcangelo di Romagna) “L’Ambra di Talamello” riferendosi al colore delle arenarie una volta riaperte le fosse.

Il paese si riempie per l’occasione di tantissime bancarelle che propongono alla vendita la perla della fiera ma anche tanti altri prodotti tipici da gustare nell’apposito stand dedicato agli assaggi e nei ristoranti aperti. I più curiosi avranno l’opportunità, previo consenso dei proprietari, di visitare le fosse deposito e conoscerne la storia. In effetti il formaggio di Talamello ne ha di cose da raccontare, specialmente se si pensa che nel Medioevo l’uso della fossa era dovuto non tanto a un’enfatizzazione del sapore quanto al tentativo dei contadini di nascondere la loro prelibatezza a predoni e ladri. La teoria più accreditata, tuttavia, asserisce che l’Ambra di Talamello venisse infossata per ragioni di conservazione e per una tutela del prodotto da un essiccamento che ne avrebbe compromesso la bontà per la quale è famoso.

Nella prima giornata della Sagra del Formaggio di Fossa aprirà i battenti anche D’Vin Fossa, percorso di degustazioni enologiche curato dalla Pro Loco, dal Comune e da "Gli Sfossati", che mettono a disposizione sommelier professionisti chiamati a proporre i migliori accostamenti del vino con il formaggio di fossa.

Informazioni utili, date e orari della sagra

Nome: Fiera del Formaggio di fossa
Dove: Piazza Garibaldi - Talamello (Rimini).
Date: 17 e 18 novembre 2018.
Orari: dalle ore 9.00 alle ore 21.00.
Biglietto: ingresso gratuito.
Tipologia: fiera gastronomica.
Programma: contattare il Comune di Talamello al tel. 0541/920036 o inviare una e-mail all’indirizzo info@comune.talamello.rn.it.

Come arrivare
Sia che si arrivi da nord che da sud, occorre prendere l’Autostrada A14 e uscire nel primo caso a Cesena Nord e nel secondo a Rimini Sud, successivamente seguire le indicazioni per Talamello; dalla stazione ferroviaria di Rimini si prosegue sugli autobus FER; l’aeroporto più vicino è quello di Rimini, 36 km dalla località; il porto di Rimini si trova a soli 34 km.

Scopri i principali eventi dell’Emilia-Romagna.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Novembre 2018
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •