Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Palio del Daino a Mondaino

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Dal 16 al 19 agosto basta varcare le porte del borgo medievale di Mondaino per fare un salto all’indietro in un mondo antico fatto di disfide, danze, mestieri, libagioni e condottieri; l’occasione è il Palio de lo Daino, rievocazione storica medievale che ormai ha passato i trenta. Qui nell’entroterra romagnolo in programma quattro giorni di festa, con ambientazioni suggestive sparse per le vie del paese – con tanto di tende di fattucchiere, postribolo e hospitale de penitenti et viandanti –, e oltre 300 figuranti pronti ad animare gli spazi del castello di Mondaino con pittori, amanuensi, liutai, vetrai, fabbri intenti a rappresentare i mestieri del passato.

Quattro le contrade cittadine – Borgo, Castello, Contado e Montebello – che rievocano per l’occasione il giorno in cui il signore di Rimini, Sigismondo Pandolfo Malatesta, si incontrò con il Conte Federico da Montefeltro; un avvenimento quest’anno reso ancora più speciale per la concomitanza con il biennale delle celebrazioni dedicate al grande condottiero Sigismondo (600 anni dalla nascita (1417-2017), e 550 anni dalla morte (1468-2018). Da non perdere la mostra “Era Sigismondo” allestita all’interno della rocca malatestiana.

Ogni giorno in programma al Palio del Daino più di venti spettacoli; si inizia con l’inaugurale apertura prevista per giovedì (alle 18) e lo spettacolo “Et grande festa sia”, rievocazione in cui il capitano del castello accoglie Sigismondo Pandolfo Malatesta e Federico da Montefeltro per celebrare la tregua fra le due Signorie, a seguire, dopo lo sparo della bombarda e il suggestivo addestramento della milizia, l’atteso volo del falco. Prevista per le 20.15 la benedizione dei gonfaloni e poi la sfilata del corteo storico.

Altra giornata clou della manifestazione domenica 19, con la disfida dei Balestrieri della Compagnia San Michele di Mondaino e l’esibizione dei famosi sbandieratori d’Arezzo. Simpatico intermezzo in attesa del grande Palio, la corsa delle oche (19.30) che farà divertire soprattutto i più piccini, mentre dalle 22 il pubblico vedrà le quattro contrade cittadine impegnate per la conquista del Palio. La festa si chiude a mezzanotte con lo spettacolare incendio della rocca e lo spettacolo pirotecnico.

Per i più golosi le taverne allestite per l’occasione offrono menu a tema, mentre per le vie del paese non mancano bancarelle con tante leccornie.

Durante i giorni del Palio è possibile visitare il Museo delle Ceramiche o partecipare al progetto “Andar a Bottega”, laboratori per la riscoperta degli antichi mestieri.
Il Palio de lo Daino è organizzato dalla Pro Loco Mondaino, con la collaborazione del Comune di Mondaino; le Contrade Borgo, Castello, Contado, Montebello; la Compagnia Balestrieri e Musici “San Michele”; Punto I.O.R. Mondaino. È una manifestazione ufficiale del “Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche” e delle “Manifestazioni storiche dell’Emilia Romagna”

Informazioni utili, date e orari per visitare il Palio

Nome: Palio de lo Daino
Dove: Mondaino (Rimini)
Quando: dal 16 al 19 agosto 2018
Orari: non disponibili
Biglietto: 10 euro, gratuito fino a 14 anni
Tipologia: rievocazione medievale
Programma: sul sito ufficiale del comune
Come arrivare: Mondaino si trova a circa una quarantina di chilometri a sud di Rimini, per raggiungerlo si segue l’A14.

Scopri tutti gli eventi dell’Emilia Romagna

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Agosto 2018
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 11/08/2018 - - ® Riproduzione vietata