Cerca Hotel al miglior prezzo

Shanghai, aeroporto di Pudong: inaugurato nuovo terminal

L’aeroporto internazionale di Pudong a Shanghai, in Cina, ha visto oggi l'apertura di un nuovo Terminal e una struttura di movimentazione Cargo finalizzate a rendere la Cina entro il 2010 la nazione più importante dell’Asia dal punto di vista commerciale.

Il terminale, che è stato inaugurato oggi, mercoledì 26 marzo 2008, riuscirà più che raddoppiare il numero di passeggeri in transito per l'aeroporto visto che è attrezzato per gestire fino a 60 milioni di passeggeri in un anno contro gli attuali 28 milioni di transiti presso la struttura di Pudong.

Ed anche la capacità di movimentazione delle merci a Pudong, che si trova vicino al mare a Shanghai presso il nuovo quartiere finanziario, aumenterà dalle attuali 1,2 milioni di tonnellate di merci l'anno fino ai previsti 3,7 milioni di tonnellate per anno del 2010.

Gli oltre 480.000 metri quadrati (circa le dimensioni di 96 campi di calcio), del nuovo terminale, che è stato disegnato con la forma di un gabbiano, si concretizzano durante un vero e proprio boom di costruzioni aeroportuali in Cina. Quasi 100 nuovi aeroporti verranno difatti costruiti entro il 2020, secondo un piano della Amministrazione Generale dell'aviazione civile cinese. La Cina aveva 147 aeroporti nel 2006, e il piano vede quindi un potenziamento senza precedenti delle strutture aeroportuali in meno di 15 anni.

Pechino ha recentemente aperto un nuovo terminale, grandioso, in preparazione per i Giochi olimpici di agosto. Il nuovo terminale di Pudong è stato pensato sia per aiutare a gestire l’aumento di portata del traffico dovuto ai Giochi olimpici di Pechino così pure in vista del World Expo 2010 che sarà il vero evento di vetrina per la città di Shanghai.

Entro il 2015, l’aeroporto di Pudong prevede di completare un terzo terminal passeggeri, che farà aumentare la sua capacità al valore 80 milioni di passeggeri e fino a 6,5 milioni di tonnellate di merci l'anno.
Nel frattempo, anche il secondo aeroporto internazionale di Shanghai, Hongqiao situato nella periferia occidentale della città, dovrà aumentare la sua capacità fino a 30 milioni di passeggeri con l’ultimazione nel 2010 di un nuovo terminale e una nuova pista d’atterraggio. Fonte: Msnbc.com
  •  

 Pubblicato da il 26/03/2008 - 3.736 letture - ® Riproduzione vietata

close