Cerca Hotel al miglior prezzo

La Mostra di Joan Miro e Marino Marini a Pistoia

Aggiungi l'evento al calendario 2017-09-17T00:00:00+0200 2018-01-06T00:00:00+0200 Europe/Rome Mirˇ e Marino - I colori del Mediterraneo La Mostra di Joan Miro e Marino Marini a Pistoia | Date 2017 / 2018 ATTENZIONE: date non continuative. Maggiori informazioni su date e programma a https://www.ilturista.info/blog/13248-La_Mostra_di_Joan_Miro_e_Marino_Marini_a_Pistoia/?utm_source=sharing&utm_medium=calendario&utm_campaign=blog Fondazione Marino Marini Pistoia, Toscana
Dal 17 Settembre 2017 al 06 Gennaio 2018
Attenzione: date non continuative
Joan Miró e Marino Marini: un catalano e un italiano, entrambi accomunati dalla passione per l’arte e dall’amore per il mare Mediterraneo. È proprio questo il focus della mostraMiró e Marino - I colori del Mediterraneo” visitabile dal 17 settembre 2017 al 7 gennaio 2018 presso la Fondazione Marino Marini a Pistoia.

Nell’anno in cui è stata eletta Capitale italiana della cultura, Pistoia decide di omaggiare uno dei suoi più illustri cittadini, il pittore e scultore Marino Marini, dedicandogli, oltre a quella di cui vi stiamo scrivendo, una retrospettiva completa a Palazzo Fabroni (dal 16 settembre 2017 al 7 gennaio 2018).

Il rapporto che lega Marini e Mirò

Marino Marini (1901-1980) è diventato famoso come scultore, ma ha esordito nel mondo dell’arte come pittore e disegnatore, iscrivendosi a sedici anni all’Accademia di Belle arti di Firenze. Joan Miró è famoso per i suoi dipinti, ma ha sempre dichiarato di non trovare differenze tra la pittura e la poesia. Entrambi dunque, artisti al di là della tecnica, alla ricerca di un universo espressivo che vada al di là della materia o della tela.

Forse è per questo che i due artisti divennero subito amici, quando negli anni Cinquanta Marini si recò a Parigi. A dire il vero l’artista aveva già visitato la capitale francese da ragazzo, in un breve viaggio che gli permise di approfondire la sua conoscenza delle Avanguardie artistiche e stringere legami con artisti come Picasso, de Chirico e Kandinskij. Vi ritornò negli anni Cinquanta da artista affermato e in quell’occasione, nell’atelier parigino di Fernand Mourlot incontrò Miró, altrettanto celebre. Entrambi gli artisti condividevano un’arte semplice, fatta di pochi tratti, essenziale e decisa. Forse per questo strinsero subito un profondo legame di amicizia e rispetto che si tradusse in un lungo rapporto epistolare, oltre che in un’affinità artistica che viene evidenziata proprio nella mostra della Fondazione Marino Marini di Pistoia, in cui è possibile confrontare le opere dei due artisti, notando le similitudini di fondo scolpite su pietra o tratteggiate sulla tela.

L’arte e la guerra

Oltre che dall’arte, la vita dei due artisti è accomunata anche da un tragico evento: la Seconda Guerra Mondiale, che li vide entrambi protagonisti, in modo più o meno attivo. Marini si trovò costretto a fuggire in Svizzera, dopo che i bombardamenti americani del 1943 distrussero completamente il suo atelier e la sua casa. Miró invece, negli anni della Guerra Civile Spagnola prese una posizione decisa contro la dittatura, sia raccogliendo fondi per aiutare i Repubblicani che realizzando il murales El segador, che allestiva il padiglione della Spagna repubblicana all’Esposizione internazionale di Parigi del 1937.

3 motivi per visitare la mostra “Miró e Marino”

1. Per approfondire la figura di Marino Marini
È stato uno degli scultori italiani più importanti del Novecento. La mostra ospitata dalla Fondazione Marino Marini ne evidenzia anche il talento come pittore, per scoprire un altro lato di questo artista. Se poi avete tempo, visitate anche la retrospettiva su di lui a Palazzo Fabroni.

2. Per vedere il Mediterraneo con gli occhi di due grandi artisti
La mostra è interessante perché mette a confronto le opere di due artisti diversi, uno italiano, l’altro spagnolo (o meglio, “catalano”). Entrambi con i loro colori e i loro tratti essenziali hanno ritratto il “mare nostrum”.

3. Per visitare Pistoia in un anno importante
Il 2017 è l’annoi di Pistoia Capitale italiana della cultura. Quale occasione migliore per visitare una delle città più belle d’Italia?

Informazioni utili, date, orari, prezzo dei biglietti

Mostra: “Miró e Marino - I colori del Mediterraneo”
Dove: Fondazione Marino Marini di Pistoia, Corso Silvano Fedi 30
Date: dal 17 settembre 2017 al 7 gennaio 2018
Orari: dal Martedì al Venerdì 11.00 / 18.00, Sabato 11.00 / 19.00, Domenica 10.30 / 19.30, lunedì chiuso
Biglietti: ingresso gratuito
Maggiori informazioni: sito ufficiale

Calendario delle aperture

Settembre 2017
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Ottobre 2017
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Novembre 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
Dicembre 2017
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           
Gennaio 2018
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 26/09/2017 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close