Cerca Hotel al miglior prezzo

La Diada a Barcellona, la Festa Nazionale della Catalogna

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Può capitare di trovarsi a Barcellona a settembre e rimanere colpiti dal fiume straripante di gente in festa, tutti con le loro bandiere gialle, rosse e la stella bianca in campo blu.

Se ciò succede allora è sicuramente l’11 settembre e si sta celebrando una delle espressioni d’identitá piú sentite della Catalogna: “la Diada” in italiano “la Giornata”.

Storia


Tutto ebbe inizio nel lontano 1702-03 durante la guerra di successione. Dopo la morte del re Carlos II non si riusciva a trovare un degno sustituto e fu cosí che Carlos di Asturia e Felipe V della casa dei Borboni cominciarono a farsi battaglia per rubare il posto al trono in questione. La disputa armata duró diversi anni e si concluse con la vittoria dei Borboni i quali, dato che non erano per niente rancorosi, credettero opportuno punire tutti coloro che durante la lotta appoggiarono i loro rivali come per esempio il principato di Catalunya.

Fu cosí che l’11 settembre del 1714 le truppe borboniche entrarono nella capitale catalana per far arrendare la popolazione al nuovo re. Spade, lance, fuoco e molti morti ma i catalani non volevano mollare, purtroppo peró furono costretti a lasciar perdere dato che il numico era piú forte di quando credettero. Persero la guerra ma lottarono con talmente tanta energia e coraggio che decisero che in fondo non era il risultato quello che contava ma che solo lo sforzo e la passione fanno la differenza. Per questo, ogni anno, ogni 11 settembre, scendono in strada e, uniti come allora celebrano questo giorno. In veritá dunque, questa data rappresenta piú un momento di rivendicazione politica e sociale piuttosto che una festa popolare dato che lo stile é piú simile ad una manifestazione che ricorda l’importanza dell’unione e l’orgoglio nazionale.

Anche l’articolo 8.3 dello Statuto dell’Autonomia della Catalogna del 2006 stabilisce che: “La festa di Catalogna è il Giorno 11 di settembre”. Inoltre L’articolo 8.1 dello Statuto dell’Autonomia della Catalogna, sempre del 2006, dichiara: “Catalogna, definita come nazionalità nel primo articolo, ha come simboli nazionali la bandiera, la festa e l’inno”. Durante questa giornata infatti si agita con orgoglio la bandiera catalana e si canta l’inno. Tutti all’unisono.

La Diada a Barcellona

Figure importanti di vari partiti politici fanno le tradizionali offerte floreali ai monumenti di Rafael Casanova (grande patriota, avvocato e sostenitore di Carlos di Austria considerato tutt’ora un’icona del catalanismo e ferito durante la battaglia dell’11 sett. 1714) e di Josep Moragues (militare catalano). Le organizzazioni o gruppi indipendentisti adornano con fiori e bandiere il “Foso de las Moreras” (fossato dei Gelsi) nel quartiere del Born dove furono interrati molti difensori e patrioti catalani che morirono durante la battaglia dell’11 settembre.

Il centro della città viene chiuso al traffico, tutte le strade si riempiono all'inverosimile di gente e, a parte i classici turisti che non mancano mai, sono i cittadini catalani i veri protagonisti.

Molti gli edifici storici, culturali e istituzionali che aprono, durante questa giornata le loro porte come per esempio il Palamento di Catalunya (dalle 10 alle 19), il Palau de la Generalitat (dalle 10.30 alle 18.30), il Museo Nazionale di Arte della Catalunya (dalle 10 alle 15), il Museo di Storia della Catalunya (dalle 10 alle 14.30), il Centro Culturale del Born (dalle 10 alle 22).

Insomma non c'é da annoiarsi.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Settembre 2017
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 09/09/2017 - - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close